Ascendente Aquario discendente Leone

Mag 24, 2017 by

Con l’AQUARIO all’ASCENDENTE nell’abbigliamento e negli atteggiamenti della persona sono molti i particolari che segnalano la presenza di un tocco di originalità, di eccentricità, uno stile personale a non omologarsi agli altri e a sintonizzarsi su una frequenza d’onda diversa.

L’approccio iniziale sarà comunque quello di una persona amichevole, sensibile, generosa e altruista, dotata anche di una buona dose di sincerità ma anche di una notevole complessità di carattere che porta a comportamenti contradditori, specialmente quando si tratta di affrontare eccessivi coinvolgimenti emotivi e obblighi e condizionamenti troppo vincolanti.
Fin dalla nascita chi ha l’Aquario all’Ascendente ha avvertito come insopportabile la pressione proveniente dalla famiglia, dagli insegnanti e dal contesto sociale in cui è vissuto e che, in un certo senso, l’ha costretto a conformarsi a regole, tradizioni e a strutture troppo rigide da sopportare per un’indole che mal sopporta imposizioni e coercizioni.

Sebbene dipenda sempre dal Sole di nascita, con questo Ascendente l’egocentrismo è più raffinato, nel senso che non nuoce agli altri come accade invece ad altri segni più desiderosi di protagonismo, ma si limita ad un totale assorbimento nei propri pensieri e sentimenti, talmente intenso e solitario da fargli dimenticare tutto e tutti.
Gli amici, le associazioni, i gruppi e tutte le relazioni al di fuori della famiglia, giocano un ruolo importante nella vita di chi nasce con questo Ascendente, soprattutto se perseguono nobili e utopistiche teorie per cambiare le cose e per condividere l’idea di un futuro migliore nel mondo. Diventare un punto di riferimento ideologico per seguire teorie e tendenze più in sintonia con i valori etici e umanitari della società in cui si vive può a volte anche influenzarne il destino.

Saturno ed Urano, due pianeti in apparente contrapposizione, dominano l’Aquario all’Ascendente, a volte prevalendo uno sull’altro, altre convivendo in una alternanza di comportamenti opposti e contrari. Con Saturno dominante, vedremo una persona con un comportamento di superficie normale e adeguato, dotato di grande pazienza e coscienziosità nel lavoro, e di una grande resistenza di fronte alle prove della vita. Quando invece è l’aspetto Uranico a prevalere, saremo sorpresi dai colpi di testa improvvisi, da reazioni brusche e inaspettate e da un defilarsi indifferente e improvviso, specie quando non trova alleati ed entusiasti sostenitori della sua visionaria sregolatezza e diversità.

Al DISCENDENTE in VII casa troviamo il segno del LEONE, caloroso, emotivo e passionale, che rappresenta il lato oscuro di un Ascendente Aquario, spesso attratto e affascinato proprio da chi ostenta una personalità carismatica, radiosa ed estremamente vitalistica e creativa. In questo caso, nonostante il forte bisogno di indipendenza, i “testa a testa” sentimentali saranno parecchio frequenti e impetuosi…
In compenso però renderanno la relazione parecchio stimolante perché, nonostante le diversità, sarà possibile sviluppare quei tratti leonini che, almeno parzialmente, già si possiedono.

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...