Ascendente Toro discendente Scorpione

Mag 24, 2017 by

Con il TORO ALL’ASCENDENTE la prima impressione è di trovarsi di fronte a persone tranquille, composte e molto riservate, capaci di controllare, con la calma e la compostezza di chi tiene i piedi ben piantati nel terreno, anche l’ansia, lo stress e la velocità frenetica della vita odierna.

L’esigenza principale è essere in armonia con ciò che li circonda, evitare le complicazioni e nei tempi giusti conquistare un proprio posto nel mondo. Le situazioni si affrontano sempre in modo ragionevole, con prudenza, fermezza e una volontà tenace. Possono apparire a proprio agio nel loro corpo e questa disarmante forza interiore e naturalezza invita gli altri ad avvicinarsi e a creare un immediato senso di familiarità.

Grandi lavoratori, desiderano l’autonomia e si daranno da fare per realizzare i loro obiettivi, specie se ci sono pianeti ben messi in Capricorno. C’è molta dolcezza e affettuosità e un modo simpatico e diplomatico di rapportarsi agli altri ma, se si viene provocati, feriti o non accettati, la rabbia esplode in modo violento. Si può diventare ostinati e inflessibili (ma questo dipende da Marte e Sole) e poco propensi a seguire i consigli altrui anche se, a parte casi limite, i colpi di testa avventati sono piuttosto rari.
Meglio lavorare per gli altri che in proprio, non perché non ci sia abilità commerciale ma perché si può persistere testardamente in una scelta sbagliata che non dà risultati.  Poiché siamo sotto il governo di Venere l’amore qui gioca un ruolo importante.

La VII Casa, il Discendente, enfatizza le qualità plutoniche dello SCORPIONE e pertanto rende parecchio esigenti nei rapporti sentimentali nei quali la voglia di emergere è considerevole. Le relazioni di coppia sono spesso caratterizzate da un’alta carica emotiva che ha bisogno, per scaricarsi, di passioni intense e sessualmente soddisfacenti, specie in gioventù quando una spiccata tendenza verso i piaceri può prevalere e condurre a bizzarrie sentimentali.
Nelle amicizie come nei rapporti, c’è una grande disponibilità e apertura iniziale ma anche una considerevole incapacità a a valutare bene le persone che si incontrano. Così l’entusiasmo per ogni “anima gemella” che si incontra finisce per spegnersi, immediatamente e facilmente, al primo litigio o incomprensione. Il bisogno di complementarietà spinge il placido Toro verso rapporti esclusivi e passionali sempre piuttosto complessi e tormentati.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...