I Bambini del Leone

Ott 22, 2014 by

il bimbo Leone 400Fin da piccolo il bambino con il Sole in Leone mostra di avere una personalità ben definita, caratterizzata da un temperamento che afferma precocemente la sua volontà. Quanti biberon di camomilla per aiutare il suo sonno nei primi mesi!
E’ un bimbo allegro, solare, entusiasta, ha grande amor proprio e fin da piccolo desidera che gli altri siano fieri di lui e lo trattino alla pari.

Questo bimbo ha bisogno di costante movimento, di situazioni sempre più avvincenti e di vivere in un ambiente familiare nel quale il suo bisogno di farsi notare e di emergere, possano rappresentare una sorta di “prova generale” di quello che, negli anni a venire, diventerà il suo cavallo di battaglia: “essere un protagonista”.
Questo è il suo difetto principale: ha bisogno di sentirsi sempre il numero uno e con i suoi compagni di giochi, specie se è un maschietto, in modo del tutto naturale vorrà comandare e imporsi sul gruppo con l’autorità degna di un “capo”.

Questa forma di prepotenza, questo innato desiderio di imporsi, in famiglia soprattutto con fratelli e sorelle minori, deve essere contrastato. Forse con i maggiori sarà un po’ più in soggezione, anche se ci proverà lo stesso, se poi è figlio unico, non avendo una platea a disposizione, cercherà di procurarsela fuori di casa, a scuola, ai giardini oppure alle feste di compleanno.

Spesso è spericolato, crescendo verrà fuori tutta l’influenza “fuoco” del segno, che ha bisogno di vivere grandi avventure eroiche, come un piccolo Re Artù, circondato dai cavalieri della Tavola Rotonda.

E’ scontato che, come sempre, molto dipende da come sono messi i pianeti nell’oroscopo e dall’Ascendente, in linea di massima però, questa tendenza a primeggiare e a essere comunque protagonista, è sempre latente in un Sole Leonino. Siate consapevoli che in casa avete un bimbo, maschietto o femminuccia che sia, che crede di essere un eroe o un’eroina, e che farà di tutto per compiere imprese coraggiose ed epiche!

Non ha una natura propriamente aggressiva (dipende sempre da Marte) piuttosto è molto passionale sia nel dimostrare apertamente le sue collere sia nel comunicare affetto e amore. Ricordate che astrologicamente rappresenta pur sempre un felino e come tale sarà molto selettivo nelle sue manifestazioni affettive, deciderà autonomamente a chi concederle e a chi rifiutarle.
In ogni caso la sua esigenza di socializzare, di confrontarsi con gli altri non deve essere mai scoraggiata ma piuttosto incanalata nel modo giusto, facendogli capire che, se non vuole sentirsi insoddisfatto o rifiutato, deve attenuare la sua propensione alla vanità e alla prepotenza.

A livello decisionale è discontinuo: può alternare periodi di pigrizia ad altri in cui l’ansia di fare si trasforma in pratica in uno strafare. Le vie di mezzo non sono per lui, né da piccolo né da grande. Preferisce che le occasioni accadano dal nulla piuttosto che progettarle autonomamente. In compenso ha una forza di volontà eccezionale e se i genitori riusciranno ad alimentare sin dall’infanzia la sua autostima, lodando i suoi progressi e incitandolo nei momenti di sconforto, le possibilità di riuscita nella vita sono notevoli.

E’ un bimbo sincero e schietto, però molto suscettibile e orgoglioso, se dovete rimproverarlo, è meglio non farlo alla presenza di estranei, si sentirebbe umiliato. Ha un forte senso della giustizia e pertanto rispetterà regole e dinieghi, se ben motivati e se saranno imposti, a volte con dolcezza altre con le maniere forti, da chi riconosce e rispetta come autorità.

In sintesi i consigli per i genitori

  • E’ necessario educarlo a mitigare la sua propensione al dominio e alla sopraffazione, senza però reazioni rabbiose ed emotive, che sarebbero inefficaci e controproducenti, ma offrendo invece, dopo ogni bufera, la possibilità di una serena riconciliazione.
  • Dovete mostrare sempre di avere fiducia in lui e incoraggiarlo verso il rispetto di se stesso e degli altri, facendo appello al suo senso del dovere e alla sua intensa sensibilità.
  • Deve essere messo di fronte alle sue responsabilità e alla realtà delle cose, offrendo l’esempio che, per questo bimbo, conta più di qualunque ragionamento.

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...