Aspetti dinamici Luna Giove

Giu 26, 2017 by

“Una persona irrequieta” potrebbe essere il modo di definire colui o colei che ha questo aspetto nel proprio tema natale. Sia nella quadratura sia nell’opposizione Luna e Giove sono in una situazione conflittuale: la Luna perché cerca di mettere in primo piano le sue esigenze emotive e il suo desiderio di protezione e rassicurazione affettiva, e Giove perché tende a rivendicare la sua bramosia ad espandersi, a crescere, ad ampliare le sue prospettive di vita ricavandone il massimo della soddisfazione.

Apparentemente tutto è molto simile a coloro che hanno un aspetto armonioso: la persona si mostrerà quindi simpatica, aperta, socievole e disponibile, riuscirà ad essere anche entusiasta, magari nei periodi in cui avrà un progetto da realizzare o un obiettivo da raggiungere. Inoltre malgrado l’aspetto sia problematico, Giove non priva la persona di una certa quantità di successo, offrendo perfino periodi in cui tutto sembra andare per il meglio e i propri sogni sembrano in fase di realizzazione.

Poi però, poiché le sconfitte fanno parte della vita, anche le migliori intenzioni possono andare di traverso. Le aspettative sono spesso esagerate rispetto ai risultati, i guadagni non sembrano mai sufficienti a soddisfare le proprie necessità e spesso i progetti, così stupendi sulla carta, si scontrano con una certa trascuratezza o pigrizia lunare per l‘ozio e la vita comoda, senza contare poi la tendenza a strafare (altro difetto legato a questo aspetto) dando per scontato che alla fine la fortuna arriverà in soccorso.

Se le persone con un aspetto favorevole tra Luna e Giove sono in genere generose, chi ha un aspetto problematico può esserlo fin troppo, e trovarsi in difficoltà per aver prestato ad esempio soldi ad un amico, senza le necessarie garanzie. Oppure può avere la tendenza a spendere molto più di quanto dispone e, in altri casi ancora, cercare di guadagnare il più possibile spinto da avidità o da una paura immotivata di restare senza soldi. Si può essere generosissimi o avari oppure alternare momenti di prodigalità ad altri di eccessiva morigeratezza.

In alcuni casi, ciò che appare come generosità a ben guardare è più simile ad un bisogno personale di essere gratificato dagli altri, come se non badare a spese e permettersi le cose più belle e costose  potesse attirare un’ammirazione incondizionata dal mondo esterno.

Non tutti però sono interessati alla ricchezza o alla scalata sociale, le ambizioni possono essere orientate verso altri interessi e questo aspetto può appartenere allo studioso, a una persona che ha forti ideali, agli scrittori, ai politici e agli inventori. Poiché però si tratta di un aspetto problematico, con molta probabilità il loro viaggio nella vita non sarà privo di forti emozioni, di entusiasmi eccessivi e di un bisogno di emergere alternato a fasi di totale torpore emotivo in cui ogni azione è apaticamente rimandata a tempo indeterminato.

Nella quadratura, i due pianeti sono posti in segni e case contrari, e poiché si trovano su due piani differenti e inconciliabili, si neutralizzano o si ostacolano a vicenda. Ad esempio se Giove è nell’ avventuroso e dinamico segno del Sagittario, sempre teso ad andare più lontano in tutti i sensi, può entrare in conflitto con una cauta Luna in Vergine che all’ignoto da scoprire preferisce la sicurezza di una routine consolidata, e soffre se è costretta a spezzare quei vincoli affettivi che la proteggono. Come risultato di questo conflitto la persona sarà preda di un diffuso senso di scontentezza e di frustrazione, sarà dispersiva e incoerente, e questo inevitabilmente influirà nella vita familiare o nel mondo del lavoro.

E’ frequente, specialmente se uno dei due pianeti si trova nel segno dei Pesci, sentire il bisogno di vivere un sentimento religioso, un’emozione spirituale intensa, che può portare alla decisione  di ritirarsi  in un monastero o in un eremo, per accorgersi poi, dopo qualche tempo, di non essere affatto nel posto giusto.

Poiché Giove rappresenta tra l’altro anche la legge, i giudici e gli avvocati, può esserci la tendenza a risolvere le controversie attraverso le vie legali, ma potrebbe essere anche la legge e la giustizia a occuparsi di loro.

Come di solito avviene negli aspetti conflittuali, coloro che nel proprio tema natale hanno il quadrato Luna Giove si rivelano i più temerari.

Spesso sono incuranti dei rischi, tendono a realizzare i loro sogni sotto valutando pericoli e difficoltà, e armati di ottimismo si lanciano in imprese da altri considerate impossibili. Non sempre va bene, ma difficilmente riconosceranno le loro responsabilità e probabilmente accuseranno soci, familiari, o magari il destino della loro sconfitta. Un destino però che, anche se bistrattato, li porterà quasi sempre a risollevarsi dal disastro, magari un po’ malconci ma subito pronti a ripartire verso nuove disavventure.

 “Voglio una vita spericolata” canta Vasco Rossi con Giove in Ariete e Luna in Cancro, e rappresenta molto bene il carattere di queste persone che possono cacciarsi in situazioni pericolose sfidando la sorte, le convenzioni sociali e perfino le leggi, convinti come sono che un angelo protettore o la provvidenza infine li salverà.

Diversa l’opposizione tra Luna e Giove, in questo caso i pianeti sono in tensione e questo crea l’alternanza di due personalità: l’una sensibile, sognatrice e apprensiva, l’altra audace, esuberante, avventurosa e spregiudicata. Ovviamente non vanno d’accordo e non si piacciono, anzi faranno di tutto per sminuirsi a vicenda e osteggiarsi. Per esempio nella vita sentimentale questa opposizione può rappresentare una persona combattuta tra un sentimento d’amore e quindi la sicurezza emotiva che può offrire un partner, e il bisogno di sentirsi libero e indipendente da ogni legame per fare esperienze sempre diverse e lanciarsi in nuove avventure.

E’ evidente che in un aspetto conflittuale un rapporto madre figlio non sia vissuto al meglio.  Si può avere una madre molto critica, piuttosto invadente e che interviene pesantemente nella vita della persona. E’ molto probabile che nelle sue intenzioni sia stata una madre generosa e molto attenta alla vita e all’educazione dei figli, ma problemi personali, coniugali o economici, non le hanno permesso di trasmettere un adeguato senso di sicurezza emotiva e di nutrimento affettivo.

Personaggi:

Silvio Berlusconi: Luna in Pesci in VI casa quadrata Giove in Sagittario in III casa

Schumacher: Luna in Cancro in IV casa quadrata Giove in Bilancia in VI

Franco Califano: Luna in Toro in XII casa quadrata  Giove in Aquario in X

Renato Zero: Luna in Toro in II casa quadrata Giove in Aquario in XI casa

Cesare Pavese: Luna in Aquario in VI casa opposta a Giove in Leone in XII casa

 

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...