GLI ELEMENTI

Mar 29, 2011 by

 

I quattro Elementi

Tutti abbiamo sentito o pronunciato frasi come: mi sento sommerso dalle emozioni, ho la testa in aria, oppure, il mio amico tiene i piedi per terra, quel tizio ha il fuoco nelle vene.

Questi modi di dire testimoniano come la teoria degli elementi sia entrata a far parte del nostro linguaggio, anche se ci pare di non averne mai sentito parlare.
Ma è così che spesso noi utilizziamo parole per esprimere la nostra sintonia o la nostra estraneità con le situazioni che stiamo vivendo.  È innegabile che se viviamo in un contesto in cui ci sentiamo “fuori dal nostro elemento” stiamo male e proviamo il desiderio di fuggire o allontanarci.

Ciascuno di noi infatti ha un tipo di energia prevalente che determina il temperamento e il modo in cui affronta la vita. Esserne consapevoli può aiutarci a capire cosa ci serve per vivere meglio ed essere più sereni.

Vogliamo provarci con l’Astrologia?

L’idea che il mondo e la vita della terra provenga dalla diversa composizione di quattro elementi: Aria, Fuoco Terra e Acqua, è molto antica e presente in numerose culture. In alcuni casi gli elementi sono cinque e hanno nomi diversi, ma la teoria di fondo è la stessa.

Si trova nelle sacre scritture indiane, nella filosofia cinese e nei testi del buddismo zen del Giappone. La medicina ayurvedica così come l’agopuntura cinese si fondano su questi principi.

Secondo la tradizione orientale, dall’energia primaria o Etere, traevano origine i quattro elementi presenti in misura diversa sia nella natura sia negli esseri umani.

A dimostrare la grande importanza di questa concezione, nei paesi del Tibet si trovano numerosi edifici sacri, gli Stupa, che hanno una struttura che rappresenta i cinque elementi, considerati le energie fondamentali del Cosmo.

Lo Stupa, simbolo della creazione è oggetto di culto per la popolazione, perché tra l’altro contiene le ceneri del Budda.

Stupa di Katmandu

Stupa -Elementi

La base quadrata: la terra.

Su di essa poggia una cupola o goccia: l’acqua

la torre conica a forma di spirale: il fuoco

sopra c’è una mezza luna: l’aria

il tutto è sormontato da un disco circolare che rappresenta: l’etere, l’energia primaria da cui tutti gli elementi discendono.

Nella tradizione occidentale e in particolare nella filosofia greca, Empedocle crede che sia il mondo sia gli uomini abbiano una struttura analoga e siano composti da quattro elementi: terra, aria, fuoco, acqua. Considera i quattro elementi le radici di tutte le cose, l’aggregazione di queste radici determina la nascita delle cose, la loro disgregazione la morte.
Aristotele, qualche secolo dopo, aggiunge a queste quattro essenze presenti nella terra e negli uomini, e dunque mutevoli, l’Etere che, in quanto essenza del mondo celeste, è eterno ed immutabile. Questa teoria, sia pure in modi diversi, viene usata durante tutto il Medioevo per spiegare i fenomeni del mondo materiale. E poiché il corpo umano è considerato un riflesso in miniatura del mondo e dunque sottoposto alle stesse leggi, si studiano gli elementi, in particolare, per individuare le malattie e cercarne i rimedi. È opinione comune infatti, che la malattia sia determinata da una mancanza di equilibrio tra questi.

In Astrologia i quattro elementi sono le energie che formano la struttura psichica di base, le nostre forze vitali. La diversa organizzazione di queste energie dentro di noi, determinano la nostra individualità.

Ciascun segno zodiacale ha un tipo di energia che ne descrive la natura e il temperamento:

Appartengono ai

Segni di fuoco: Ariete – Leone – SagittarioSegni in elementi

Segni di aria: Gemelli – Bilancia – Aquario

Segni di Terra: Toro – Vergine – Capricorno

Segni di acqua: Cancro – Scorpione – Pesci

Una ulteriore suddivisione dei segni in Cardinali Fissi e Mobili, indica la qualità o il modo in cui si esprime questa energia.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...