GIOVE

Lug 19, 2011 by

Giove è il governatore della nona casa e del Sagittario. Siamo appena usciti dall’ottava, dove c’erano i valori dell’altro, dove si spera che abbiamo risolto e superato il bisogno di controllarlo, di sottometterlo e di dimostrare che noi siamo e valiamo più di lui.

GioveSe abbiamo superato questo scoglio forse ci siamo resi conto che, se vogliamo andare d’accordo, dobbiamo accettarci e comprenderci, non abbiamo più bisogno di lottare per la supremazia, ma possiamo unirci nella nostra diversità e crescere.

Si è sprigionata una grande energia da questa consapevolezza e possiamo usarla per conquistare la gioia, per conquistare nuovi territori, per conoscere popoli diversi, per imparare cose nuove, per avere fiducia in noi e negli altri, per avere la fede in un Dio oppure la fede in un ideale. La vita ci presenta infinite possibilità e noi le vorremmo cogliere tutte.
Giove in pratica è questo: È ottimismo, fiducia. Espansione.

Voglia di salire sempre più in alto, di fare le scalate.La scalata
Abbiamo anche detto però che Giove è un pianeta sociale.
La sua prima ambizione, infatti, è inserirsi nel migliore dei modi all’interno della società. Il suo ottimismo e la fiducia che ha in se stesso ma anche negli altri, lo porta ad accettare la società così com’è, a conformarsi, anche se in molti casi s’impegnerà per migliorarla e renderla sempre più simile alla sua visione ideale.

Giove è espansione, crescita. E per alcuni questo significa realizzare il benessere materiale, il piacere, il soddisfacimento dei propri bisogni, la ricchezza, il piacere, il vivere bene.
Per altri invece espansione e crescita significa studiare, ampliare le proprie conoscenze, ricercare il perché delle cose, girare il mondo per conoscere nuovi popoli e nuove culture.
Giove essendo ottimista per natura, pensa che le grandi idee di bellezza, verità, giustizia, bontà, vanno realizzati concretamente e ci si deve impegnare perché la giustizia trionfi, la fame nel mondo sia sconfitta, la sua religione venga diffusa nel mondo.
Ma non c’è niente di rivoluzionario in tutto questo. Perché ha un grande rispetto delle leggi e delle regole che governano la società e tende comunque a inserirsi in strutture organizzate e organismi collaudati.

Così la sua aspirazione spirituale troverà un canale adatto nella religione di stato e se vuole scoprire mondi nuovi troverà una regina che gli fornisce tre caravelle.
L’uomo gioviale è quel signore corpulento che ti accoglie sempre con il sorriso, ti dà una pacca nelle spalle e ti racconta la barzelletta per tirarti su. Che ti vuole insegnare a tutti i costi tutto quello che ha capito e che sa, perché vuole condividere con te le sue idee.

Oppure il professore che con le sue teorie affascinanti cattura la tua attenzione, il missionario che ti contagia l’entusiasmo e ti convince a dare una mano per cambiare il mondo.
Tutto bello dunque? Certo che no. Il signor Giove nella sua voglia di espandersi, può diventare ingombrante e non farti respirare, se ama spendere soldi, può mandare all’aria il patrimonio di famiglia, per mettersi sempre al centro dell’attenzione, può anche diventare ridicolo. Può essere supponente e snervante, ma si fa perdonare quando è anche capace di ridere di se stesso.

Simbolicamente rappresenta: le professioni liberali – l’insegnamento superiore – l’università – la filosofia – la giustizia – la ricchezza – la riuscita sociale e….

esplorare e conoscere nuove culture



 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...