I Gemelli

Lug 29, 2011 by

……mi perdo nelle letture, i libri dello zen ed il Vangelo,
l’astrologia che mi racconta il cielo,
galleggio alla ricerca di un me stesso con il quale poter dialogare
ma questa linea d’ombra non me la fa incontrare.
(La linea d’ombra di Jovanotti)

 

Il segno dei Gemelli, primo nella triade  dei segni appartenenti  all’elemento aria è maschile, mobile e governato  dal pianeta Mercurio.
Per le sue intrinseche caratteristiche dimora in Terza Casa nella quale, trovandosi perfettamente a suo agio, dichiara al mondo:

IO PENSO e COMUNICO

Di base è “l’eterno fanciullo” che crede fermamente che la vita debba esser vissuta come un vortice in continuo movimento, lui scavalca i recinti che il Toro ha eretto a difesa delle sue sicurezze, ha fretta di lasciarsi alle spalle ogni tipo di dipendenza affettiva, la sua unica meta è mettersi alla prova, e correre spensierato, come nella favola di Pinocchio, verso il Paese dei Balocchi.
E’  intelligente, vivace, curioso e astuto, ha sempre bisogno di nuovi stimoli ed é spinto da un’impazienza incontrollata. Cercare il contatto con gli altri, misurare la propria intelligenza in sfide intellettuali, dare attenzione a tutto ciò che cattura la curiosità nell’immediato, fare connessioni veloci e conquistare con la parola, rappresentano lo spazio vitale nel quale interagisce.
MERCURIO,
il pianeta che governa il segno dei Gemelli, in astrologia descrive proprio la capacità di apprendimento, la curiosità, la percezione intellettuale rapida e il movimento veloce: quell’insieme di facoltà che permettono al Sole di mettersi in contatto con l’esterno per comunicare, attraverso scambi d’idee, di opinioni e di vedute, le proprie strategie.
Rapportarsi agli altri per capirli ed essere capiti, ben inteso soltanto a livello mentale perché  questo pianeta nulla ha a che fare con i sentimenti che, come vedremo più avanti nel segno del Cancro, appartengono alla Luna.

Chi ha il Sole nel segno dei Gemelli è molto irrequieto,  sempre attivo e indaffarato, molto abile nel fare più di una cosa contemporaneamente, se può viaggia, cambia casa, cambia lavoro, cambia partner perché sente di non avere abbastanza spazio, si sente in trappola e allora mente, crea stratagemmi, non sempre sa dove andrà ma intanto va, il più lontano possibile dal suo acerrimo nemico: la noia e l’angoscia del tempo che, ineluttabile, corre via veloce.

In questo segno tutto prende forma dall’intelletto, chi è nato nei Gemelli è svelto e apprende subito con grande facilità, il suo interesse e la sua estrema curiosità sono rivolti verso tutto ciò che è logico e mentale. Per questo però è superficiale, gli manca la capacità di approfondimento perché la sua attenzione, la sua curiosità, passa da un interesse all’altro troppo velocemente,  subito distratta da improvvisi e nuovi stimoli, che considera più interessanti.

Poiché ha ritmi di vita molto veloci e va sempre di fretta, vive in una continua tensione nervosa, che riesce ad alleggerire solo ricaricandosi nel divertimento, nel gioco e nella leggerezza.
Sa divertirsi sempre e dovunque, ha un notevole senso dell’umorismo che esterna con sorrisi e battute dissacranti. E’ facile riconoscerlo, spesso è il vero animatore delle feste nelle quali si esibisce per essere sempre al centro dell’attenzione. Se poi  nel proprio tema di nascita ha anche un  Plutone forte (in questo segno è in esaltazione) e ben messo, le scene potrebbe calcarle per davvero e diventare proprio un attore perché, in questo caso, meglio di altri, saprebbe calarsi nei personaggi che interpreta.
Si dice spesso che i nati nel segno dei Gemelli rifiutino le situazioni e le responsabilità “pesanti”, che razionalizzino e sdrammatizzino emozioni e sentimenti chissà, forse perché sono incapaci di viverli fino in fondo, così passano per freddi, superficiali, incostanti, talvolta anche po’ snob.
In realtà è la contraddizione insita nel loro essere doppi che li fa muovere in direzioni opposte, una dualità che permette di essere spettatori di se stessi, nella ricerca di un ruolo e di un’identità, ma anche di un significato più profondo della vita, quello racchiuso nella terra dei Sagittari nell’opposta Nona casa.

Il piccolo nato con l’Ascendente Gemelli vorrà subito capire e comprendere l’ambiente che lo ha accolto e con impazienza penserà:


“FATE PRESTO!!! …. VELOCI CON QUESTE MOINE…. DEVO COLLEGARMI IN INTERNET, ANDARE SU FACEBOOK……TROVARE AMICI!!

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...