LA LUNA E’ DONNA MA ANCHE UOMO

Mar 28, 2012 by

 

 Sicuramente sarà capitato anche a voi, durante la giornata, di cambiare umore in modo repentino e senza una precisa ragione, o magari vi siete detti “ ho la sensazione che…” senza un motivo logico e razionale che supportasse quella percezione.
Ebbene, in entrambi i casi siamo in balia della nostra Luna di nascita, un termometro interiore che sale o scende in base alle nostre fluttuazioni emotive, spesso inconsce e istintive, ma che  ci aiutano a intuire di cosa abbiamo bisogno per stare bene con noi stessi, per sentirci a nostro agio con l’ambiente che ci circonda e con le persone con le quali veniamo in contatto.
E’ grazie alla Luna che  instauriamo rapporti sentimentali per un forte desiderio di prenderci cura di qualcuno o un forte bisogno che qualcuno si prenda cura di noi.
La Luna è un simbolo molto potente e insieme al Sole forma il nucleo della nostra personalità. Rappresenta quell’aspetto più soggettivo e inconscio con il quale le persone  possono avere più difficoltà a identificarsi e purtroppo nell’astrologia “mordi e fuggi”  la sua  posizione e il suo significato sono di solito trascurati per attribuire al segno solare un’importanza esagerata . 
Probabilmente perchè la Luna da sempre è  associata quasi esclusivamente al significato di famiglia,  casa, infanzia e maternità,  una simbologia “tutta al  femminile” dove emotività, ricettività e tenerezza, non hanno trovato riscontro nel cosiddetto “sesso forte” più incline ad identificarsi nell’attivismo e nella razionalità della potente luce solare.
Del resto questo retaggio culturale ha fatto sì che ai maschietti sin da piccoli fossero trasmessi messaggi del tipo: sei un ometto! Non devi piangere! Non sei una femminuccia! E alle bambine, già in tenera età, fossero regalate bambole e bambolotti, da accudire con amore, per favorire lo sviluppo del loro istinto materno e protettivo.
Ma l’archetipo lunare si trova nell’oroscopo di ogni uomo e di ogni donna, probabilmente per quest’ultima, sempre che non abbia parecchi pianeti in segni maschili, sarà più facile identificarsi con quelle vibrazioni lunari che inducono appartenenza, intimità, vicinanza, sentimento di protezione e desiderio romantico, mentre per un uomo sarà più difficile  riconoscerle, perché le interpreterà più come un bisogno di aiuto, una debolezza o una dipendenza affettiva e, non individuandole come qualità personali, le cercherà e le vivrà attraverso l’immagine idealizzata  della  propria partner.
Quella che segue è una panoramica della Luna nei vari segni zodiacali, per non fare torto a nessuno l’abbiamo analizzata al femminile e al maschile, secondo la sua appartenenza astrologica ai quattro elementi: Fuoco, Terra, Aria e Acqua.
Come per il Sole, anche nella descrizione  della Luna, ci siamo limitate a segnalare gli input che, in modo generico, la caratterizzano in un determinato segno ed elemento. E’ evidente, ci teniamo a sottolinearlo, che se avete un Luna in Leone non significa che siete proprio così come l’abbiamo presentata e che avrete  quegli stati d’animo e quelle reazioni emotive, ma certamente una piccola traccia di quel modello comportamentale è in voi, magari arricchito da molte altre sfaccettature che solo la casa in cui si trova e gli aspetti che instaura con gli altri pianeti, possono rivelarci.
Pertanto, individuate la luna nel vostro oroscopo e leggete le nostre descrizioni, se trovate una piccola parte di quel potenziale in voi…. scriveteci, abbiamo bisogno di sapere  cosa ne pensate!

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...