La Luna nei segni di Fuoco

Mar 29, 2012 by

Chi nasce con la Luna nel segno di fuoco dell’Ariete, del Leone o del  Sagittario, sente istintivamente che, solo attraverso l’immaginazione, l’intuizione e le grandi aspirazioni del proprio mondo interiore, può affrontare la realtà nella quale vivono i comuni mortali. E’ necessario tenere presente che i segni di fuoco tendono a vivere la vita come un mito nel quale l’ideale giustifica sempre le loro battaglie. Nel fuoco la Luna  tende a lanciarsi, con risolutezza e slancio, in ogni nuova impresa ancor prima di vedere dove si andrà a finire, perché le  azioni sono dirette, piene di entusiasmo e di positività. Comune ai tre segni di fuoco è la capacità di stimolare e ispirare fiducia negli altri e il  desiderio di rendere reali e concreti i loro sogni e visioni interiori, talvolta con grande fatica, perché sono impazienti, imprevedibili e poco organizzati. L’apparente sicurezza, di cui fanno sfoggio in ogni occasione, non deve però trarre in inganno, talvolta possono anche sentirsi sfiduciati, demotivati e incerti, ma un apprezzamento, un incoraggiamento da parte degli altri sarà sufficiente a far sì che il loro fuoco ricominci ad ardere, magari più forte di prima. Ma analizziamola nel dettaglio perchè c’è fuoco e fuoco….

LA DONNA CON LA LUNA IN ARIETE – L’Amazzone

Ogni donna con la Luna in questo segno ripete spesso a se stessa: sii forte, sii indipendente, sii coraggiosa ed energica. Una sorta di mantra che recita ogni giorno prima di buttarsi, senza troppo riflettere, in nuove sfide – pane per i suoi denti – che lei intraprende per sondare e scoprire se stessa e le sue vere potenzialità. Al mondo preferisce offrire l’immagine di una donna “che non si piega” perchè non accetta di essere sottomessa da nessuno.
Non è il tipo di donna capace di appagare il desiderio di chi vuole accanto a sé una geisha, lei è governata da Marte, il pianeta dell’energia e della lotta e, sebbene questa Luna ami le cose  semplici e  lineari perchè in fondo è priva  di sovrastrutture, nelle sue reazioni emotive non sarà arrendevole e sottomessa ma impulsiva, diretta e spontanea. Di fronte ad un compagno poco rispettoso della sua indipendenza, di certo non sorride dolcemente ma discute, grida, s’infiamma ed è probabile che esca sbattendo la porta.
A differenza però della Luna in Leone che, come vedremo più avanti, preferisce il ruolo di regina, la donna con questa Luna è una compagna capace di lottare e di sacrificarsi, con grande slancio e lealtà, per coloro che ama.
Quando le sue intense emozioni la spingono verso una nuova avventura (ma sarebbe più giusto considerarla una vera e propria “crociata” che intraprende per promuovere qualcosa di nuovo), tende ad essere monomaniaca, guai a distrarla con problemi o bisogni emotivi di qualcun altro, reagirà con impazienza e improvvise esplosioni  di insofferenza.
Sa sempre ciò che vuole e anche sul piano affettivo, quando la passione la travolge, senza  farsi troppi problemi si lancia alla conquista della sua preda. Poi, una volta innamorata, tende ad instaurare un rapporto intenso, passionale e pieno di ardore, almeno finchè dura…. perchè, se subentra la noia, il tallone di Achille di questa Luna, si stanca, perde la pazienza e si allontana.
Queste Lune di solito sono più amiche degli uomini che delle donne. Sono molto in sintonia con il mondo maschile che comprendono molto bene e poiché sono spesso donne che aspirano a fare carriera non mancano di ambizione e di competitività.

 L’UOMO CON LA LUNA IN ARIETE – Il Guerriero

Un uomo con la Luna in Ariete non è per niente un tipo tranquillo e pacioso, ogni tanto è più simile a una pentola a pressione che sbuffa, a intervalli regolari, un vapore denso di potente e incontrollabile emotività.
E’ parecchio egocentrico, le proprie idee, interessi e sentimenti sono prioritari e poiché ama l’eccitazione e il rischio, tende a coinvolgersi continuamente in nuove imprese nelle quali dimostrare a se stesso che è in grado di fare sempre meglio e di più.
Nella sua infanzia ha vissuto in una famiglia nella quale le persone più vicine a lui mostravano scarso controllo delle proprie emozioni e, non di rado, da adulto tende a ricreare nella sua vita quel clima tempestoso.
Spesso per lui la felicità in amore sta più nella caccia che nella effettiva conquista.
Dalle donne si aspetta molto, ma non in termini di tenerezze, tutt’altro: la sua donna ideale deve travolgerlo con passionalità, imprevedibilità e instabilità emotiva.
Il guerriero che è in lui adora le sfide e scatta anche a livello di rapporto intimo: cercherà una donna con un temperamento combattivo e aggressivo, avventurosa, testarda e competitiva, insomma un’immagine femminile che si faccia interamente carico di mostrare ciò che, inconsciamente, è dentro di lui.

 LA DONNA CON LA LUNA IN LEONE – La Regina del dramma

Lei ne ha proprio bisogno, di regnare intendo, perché senza riconoscimenti, lusinghe o tangibili dimostrazioni d’affetto, questa luna diventa ansiosa, terribilmente infantile e  intrattabile. Il suo costante timore è di non essere più all’altezza dell’immagine superba che ha di se stessa e quando talvolta accade, come la fiamma di una candela consumata, si affievolisce e si spegne. Dopo tutto è governata dal Sole, il pianeta adorato fin dall’antichità per essere la sorgente di luce, di calore e di vita.
Una donna con la Luna in Leone non conosce mezze misure ma solo estremi: se è travolta da un’incontenibile felicità, diventa un po’ esibizionista e trasmette intorno a lei ottimismo e gioia di vivere ma, se si sente infelice, avrà reazioni esagerate e si comporterà come l’eroina di una tragedia greca.
E’ molto suscettibile alle critiche, anche a quelle rivolte in buona fede, perché offendere il suo amor proprio, il suo orgoglio è un vero reato di “lesa maestà”. Sentirsi in qualche modo deprezzata le provoca un autentico tsunami di emozioni negative, che lei non sa gestire nè contenere, e che travolgeranno il malcapitato di turno con onde smisurate.
Di contro una donna con questa Luna è avida di vivere, piena di fascino, passionale e anche generosa, capace cioè di essere di grande auto nell’incoraggiare gli altri nei momenti di crisi, anche se in cambio si aspetta, siatene certi, di ricevere almeno compiacenza e gratitudine.
E’ una donna che sembra avere maggiore consapevolezza di sé e del suo valere, mostra di continuo di essere “speciale” e “migliore fra tutte” ma in realtà questa convinzione non è poi così granitica.  Trascorre tanto tempo a pensare a se stessa e a come diffondere la propria immagine nel suo ambiente, in realtà non sa nutrirsi emotivamente da sè perchè il suo bisogno di sentirsi amata, apprezzata e appagata intimamente, dipende dalle continue conferme di riconoscimento che si aspetta di ricevere dagli altri, ovunque la porti il suo grande cuore.
Il coraggio non le manca, difatti è sempre protesa verso obiettivi grandiosi e ambiziosi che infiammano la sua voglia di vivere e nei quali investe tutte le sue potenti energie.
Nei sentimenti è pronta a donarsi anima e corpo al compagno della sua vita che, è scontato, sarà un uomo importante e di prestigio, qualcuno che sappia tenerle testa con decisione e fermezza ma che, al tempo stesso, sia umilmente in grado di apprezzarla e venerarla al pari di una dea.

 L’UOMO CON LA LUNA IN LEONE- Il Piccolo Re

Da piccolo è un bambino solare, gioioso e spensierato, da grande rimane tale.
L’uomo con la Luna in Leone mantiene negli anni una fanciullesca semplicità e il naturale orgoglio, misto a intransigenza, di un bambino che non vede riconosciuta la sua dignità. Il suo senso dell’onore è smisurato, se tornassimo indietro nel tempo, lo troveremmo impegnato in un duello ad armi pari, come quelli che si svolgevano all’alba e in un’atmosfera di grande solennità.
Conquistarlo non è difficile basta adularlo un po’, non è insensibile alle attenzioni e alle lusinghe perché sente forte il bisogno di riconoscimento. Il lusso, il divertimento, la bella vita sono i suoi desideri inconsci, qui la Luna non sopporta una vita mediocre e ordinaria, e allora se può, va oltre le proprie possibilità, pur di mettersi in mostra e lasciare nel mondo una traccia della propria identità.
Troppo sicuro di se stesso, l’uomo con la Luna in Leone, come la donna, è spesso intollerante alle critiche e poco propenso a mettersi in discussione, ha opinioni troppo forti e troppo ben radicate per  “guardare al di là  del proprio naso”.
In sintonia con le grandiose aspirazioni di questa Luna, l’uomo che la possiede vorrà al suo fianco una compagna che incarni tutte le qualità che sono in lui e che lo rappresentano.
Ecco la sua immagine ideale di donna: maestosa, regale, che lo faccia ridere e lo diverta, che brilli in società per bellezza, intuito e intelligenza, che sia passionale, piena di calore e sicura di sé.

LA DONNA CON LA LUNA IN SAGITTARIO: La cosmopolita

Una donna con la Luna in Sagittario è così fiduciosa, curiosa e aperta al mondo che, se ne avesse i mezzi, di sicuro lo esplorerebbe in lungo e in largo, sentendosi in ogni luogo come a casa sua. Se poi non può viaggiare con il corpo, lo farà con la mente, sempre alla ricerca di nuove prospettive e nuovi orizzonti da sperimentare.
Ha un approccio alla vita del tipo “vedo sempre il bicchiere mezzo pieno” e tanto ottimismo, tutto imputabile all’influenza di Giove, non scemerà neppure di fronte ad un nuovo ostacolo che lei affronterà, piena di energia vitale, come se fosse una nuova sfida da superare. Il bisogno di libertà, fisica e intellettuale, è molto forte: lei è una donna indipendente, instabile e irrequieta, sempre più “avanti” del presente e, più l’orizzonte si fa lontano, più diventa attraente raggiungerlo dal momento che  in lei ideali e ambizioni non hanno confini.
Nelle questioni sentimentali però, le cose si complicano un po’.
La Luna in Sagittario diffida di ogni coinvolgimento emotivo troppo intenso: esprimere emozioni o sensazioni negative, e soprattutto condividerle con gli altri, le rimane molto difficile. Da un lato ha una certa incapacità, per troppa impulsività e impazienza – un po’ come la Luna in Ariete – a captare con chiarezza le emozioni altrui, dall’altro ha una reticenza a mostrare le sofferenze o i propri sentimenti negativi che cela dietro un apparente distacco. Così facendo si priva purtroppo anche della possibilità che altri possano comprenderla davvero fino in fondo.
Sicura di se stessa e orgogliosa della propria immagine,  non accetta facilmente le critiche: l’orgoglio, anche se nascosto, è ben presente e lei si offenderà moltissimo, soprattutto se saranno messe in discussione le sue radicate teorie o convinzioni, quelle stesse teorie che spesso,  anche senza richiesta,  elargisce a tutti.
Generosa, a volte un po’ ingenua, la Luna in Sagittario porta la bandiera della sincerità, dell’onestà, della franchezza “tout court” e, salvo che nel tema di nascita non ci siano altri fattori che ammortizzino un po’ tale schiettezza, ha poco tatto. E’ capace di dire a qualcuno quella che per lei è “la verità” senza giri di parole, così come la pensa, ben inteso senza cattiveria, e senza pensare alle conseguenze. Una bella qualità, a pensarci bene, ma difficile da accettare per chi è più sensibile. A volte questo comportamento le causa dei problemi nei rapporti ma lei, scuotendo la testa dirà: “Che m’importa?“ e con nonchalance proseguirà per la sua strada, già proiettata verso nuove conoscenze ed esperienze.

L’UOMO CON LA LUNA IN SAGITTARIO: L’avventuroso

Ha una visione dinamica della propria immagine e un bisogno inesauribile di conoscenza. E’ un uomo con una natura irrequieta e inquieta, mai veramente soddisfatto di ciò che ha, aspira continuamente a ricercare qualcosa in più che lo faccia crescere e sognare:una nuova filosofia di vita, una nuova idea su cui lavorare, una nuova donna da conquistare e amare. Anche da bambino è molto vivace e curioso, i suoi giochi preferiti sono quelli nei quali immaginazione e avventura lo conducono a esplorare nuovi e misteriosi campi, e soffre molto quando gli adulti non stimolano questo suo bisogno o limitano la sua possibilità di movimento.
Caratteristica comune a entrambi i sessi con la Luna in Sagittario è la capacità di conservare, anche dopo la giovinezza, un candore e un’ingenuità (senza dubbio la loro parte migliore) che può sfociare però, senza un adeguato contenimento, in una fiducia illimitata nelle proprie possibilità, tale da sottovalutare talvolta rischi e difficoltà della vita.
Poiché ha un’eccessiva opinione di se stesso ed è molto orgoglioso della propria onestà morale e intellettuale anche lui è molto “sincero” e dice quello che pensa, anche se fa male, spesso gioca a fare “il sapientone” e non si cura del fatto che gli altri possano giudicarlo presuntuoso.
Nella sua vita c’è sempre spazio per l’avventura, la passione e l’amore, forse un po’ meno per la fedeltà e la costanza.
Il suo ideale è una donna sportiva, dinamica, ottimista, dotata di piglio energico con il quale affrontare la vita e, al contempo, intellettualmente non artefatta ma piuttosto semplice e candida. Meglio ancora se “lontana” non solo mentalmente ma anche fisicamente, magari perché vive in un’altra parte del mondo o appartiene a una cultura diversa, oppure perché con i suoi comportamenti e le sue fughe mostra instabilità e imprevedibilità affettiva. In altri termini una donna sulla quale proiettare la sua scarsa inclinazione per un rapporto stabile e duraturo, sinonimo di un immobilismo sentimentale nel quale ha paura di restare imprigionato.

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...