LA DECIMA CASA

Ago 19, 2011 by

L’INDIPENDENZA DAI GENITORI
LA VOCAZIONE
LA CARRIERA – IL SUCCESSO – L’AMBIZIONE

 

La decima casa di terra

Opposta alla Quarta Casa rappresenta il proprio Status Sociale, la carriera e l’indipendenza acquisita crescendo nella realtà in cui si vive.
La
DECIMA CASA, posta sulla sommità del cerchio zodiacale, cioè sul punto più alto di un tema, fornisce indicazioni sul superamento o la risoluzione di tutti quei contenuti di casa quarta insiti nei concetti di dipendenza, protezione, clan, casa, famiglia.
Le caratteristiche del segno o dei pianeti ospitati in questa casa rappresentano l’immagine che, “da adulti”, desideriamo presentare al mondo, quando cioè, raggiunta la capacità di vivere un’esistenza autonoma e indipendente, non avremo più bisogno dell’aiuto altrui.
Del resto, cavarsela da soli e riuscire a tirare fuori impegno e determinazione per “far da sé” sono i compiti più difficili della nostra esistenza, soprattutto se eventuali conflitti con la famiglia d’origine non sono stati risolti ma, simili a pesanti macigni, ci rendono inermi e passivi di fronte al desiderio di conquistare da “protagonisti” un ruolo nel mondo.
Non a caso siamo nel punto più elevato del tema, ormai abbiamo definitivamente lasciato il caldo nido della opposta casa quarta, ora siamo soli nella “società”, sotto i riflettori, in pubblico, e possiamo contare solo sulle nostre capacità e qualità oppure sui nostri talenti, per ottenere successo, fama e considerazione.

In questa casa è possibile individuare non tanto la professione in sé ma l’approccio mentale di una persona alla carriera, il suo personale modo di affrontare il lavoro, le sue scelte professionali, il ruolo, pubblico o privato, che vuole ricoprire e, infine, l’importanza che attribuisce al riconoscimento e al prestigio che intende riscuotere nella società in cui vive e lavora.

il Capricorno opposto al CancroSe in casa quarta abita il Cancro, immerso nei suoi sogni romantici e nei suoi desideri di un focolare caldo e accogliente quasi quanto il ricordo del seno della mamma, in decima, al suo opposto, c’è il realista Capricorno che, al contrario, lascia presto la protezione della casa paterna e, dotato di una spina dorsale ben dritta e poco incline a qualunque sottomissione, conquista, con tenacia e ambizione, “il successo” o meglio la fatidica “vetta” nella quale porsi più in alto di tutti gli altri.
Intendiamoci, con il termine “successo” non ci riferiamo solo al riconoscimento ufficiale per particolari doti o vocazioni innate che ci rendono famosi e noti a tutti ma, più semplicemente, la soddisfazione di aver raggiunto, con tanta volontà e impegno e attraverso le proprie capacità, una realizzazione personale, qualunque sia il settore prescelto.
Meglio che in altre case, la dinamica dell’opposizione tra la decima e la quarta, cioè tra Capricorno e Cancro, ci conferma quanto gli opposti si attraggano e siano complementari: il “duro” Capricorno ha bisogno di un po’ di tenerezza cancerina per non mostrarsi eccessivamente cinico, freddo e insensibile, e al “mitissimo” Cancro serve un po’ di coraggio e di fermezza capricorniana per diventare più autonomo e assertivo.
Infine, una decima casa che ospiti molti pianeti é indicativa di una predominante  ambizione, una voglia di realizzazione ben visibile nel mondo, mentre una decima casa vuota può indicarci l’interesse della persona a sviluppare un proprio talento o un interesse personale, indipendentemente dal bisogno di riconoscimento da parte degli altri.

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...