Come funziona la mente: Mercurio

Set 24, 2015 by

MercurioIl Cervello è più esteso del Cielo,
perché mettili fianco a fianco,
l’uno l’altro conterrà
con facilità, e te in aggiunta.
Il Cervello è più profondo del mare,
perché tienili azzurro contro azzurro,
l’uno l’altro assorbirà
come le spugne i secchi assorbono.
Il Cervello ha giusto il peso di Dio,
perché soppesali libbra per libbra,
ed essi differiranno, se differiranno,
come la sillaba dal suono.
Emily Dickinson

L’intelletto, lo strumento più raffinato che l’essere umano ha a propria disposizione, in astrologia è rappresentato da Mercurio, il primo pianeta personale più vicino al Sole, con il quale nell’oroscopo a volte può condividere lo stesso segno, accentuandone la volontà nel raggiungere i propri interessi e scopi, altre volte capitare in segni contigui, che precedono o seguono il segno solare, caratterizzando in questo caso un differente amalgama tra le due energie e una visione della realtà più obiettiva e meno centrata su se stessi.

Qualunque sia la posizione di Mercurio in un oroscopo, è attraverso i processi razionalizzanti della logica e della ragione che assolve il compito di trasmettere tutte le informazioni e tutti i dati che provengono dall’ambiente e dall’interazione con gli altri, al Sole (al nostro IO) affinché possa orientarsi nella vita e cogliere un significato da ogni sua esperienza.

L’intelligenza inizia a svilupparsi nella primissima infanzia: già nei primi sei mesi il bambino inizia ad afferrare pian piano gli oggetti, a riconoscere i suoi genitori e chi gli sta intorno acquisendo sempre più consapevolezza delle proprie capacità. Spinto dalla curiosità, con il passare dei mesi, sarà sempre più attivo e in grado di apprendere, elaborare e memorizzare un’infinita quantità di dati che organizzerà in schemi mentali utili a comprendere il suo ambiente e ciò che gli altri vogliono da lui. In seguito, intorno ai due anni, il bambino inizierà un vero e proprio percorso in salita, un’escalation cognitiva straordinaria verso una sempre maggiore autonomia.

intelligenza-pianeta-mercurioStudiosi esponenti di diverse scuole di pensiero sono concordi nell’ammettere che definire l’intelligenza in modo univoco è in pratica impossibile, né l’intelligenza dipende da un bagaglio genetico. Sono invece tutti concordi nel ritenere che le sollecitazioni ambientali e la qualità delle relazioni affettive ed emozionali che il bambino riesce a instaurare con i genitori, siano le opportunità fondamentali per sviluppare al meglio il proprio potenziale.

Proprio per questo l’analisi di Mercurio in un oroscopo deve essere fatta con molta accuratezza, indagando sui fattori psicologici e ambientali nei quali la persona ha vissuto e vive, poiché ne condizionano l’influenza.

Citando Pamela H. Tyler. “ Mercurio è fondamentale perché è il messaggero dell’Io. Esso non è l’Io in sé e per sé, ma un emissario dell’Io; non la concezione del mondo ma la rappresentazione di essa. Mercurio agisce nell’interesse di tutti gli altri nove pianeti come una sorta di quadro di controllo planetario, una stanza di compensazione centrale. Ogni pianeta influenza il modo di vedere complessivo di una persona, ma è Mercurio il responsabile di come questa mette a fuoco la propria prospettiva definitiva. Il suo ruolo di filtro ci dice se il cielo di nascita avrà un tema univoco, onnicomprensivo e unificante, oppure un tema sconnesso e contradditorio”.

Del resto Mercurio è un intermediario in grado di costruire un ponte di comunicazione tra la psiche dell’individuo e la realtà del mondo in cui vive, pertanto quando ci muoviamo, comunichiamo o interagiamo con gli altri, è suo il compito di portare alla luce anche le più piccole sfumature della psiche e ogni tendenza dell’inconscio.

La prima importante distinzione che si deve fare, prima ancora di “ragionare” sulla posizione di Mercurio-intelligenza nei dodici segni, si basa sulla sua appartenenza a uno dei quattro elementi: fuoco, aria, terra e acqua. L’appartenenza a uno di questi influirà comunque nella comunicazione a livello intellettuale, verbale, razionale, intuitivo ed empatico.

Ecco allora che una persona con Mercurio in un segno di Fuoco sarà intuitiva e auto-motivante, personalizzerà tutto ciò che colpisce la sua attenzione sulla base dei suoi ideali, delle sue aspirazioni, convinzioni e programmi personali, apprenderà attraverso l’azione e il movimento, orientati a dare un significato alla sua vita. In questo elemento l’intelligenza è concentrata su ciò che piace, appassiona e diverte, e spesso la comunicazione è abbellita dalla fantasia, dall’estro e dalla creatività.

Più distaccata e obiettiva risulterà, invece, la persona che ha Mercurio in un segno d’Aria, meno condizionata da un pensiero soggettivo o da aspirazioni personali e più propensa all’ascolto e allo scambio delle proprie idee con quelle degli altri. Il pensiero è libero e l’attenzione si sofferma su concetti e idee astratte, perseguendo sempre il ragionamento logico e razionale e analizzando i problemi da tutte le possibili prospettive. La comunicazione è ricca di capacità persuasiva finalizzata a dimostrare la propria abilità mentale.

Le necessità a livello pratico condizionano invece chi ha Mercurio in un segno di Terra che assorbe più facilmente attraverso ciò che può mettere in pratica, che può toccare e sentire con le proprie mani e che può considerare comunque di qualche utilità. Anche l’apprendimento avviene attraverso esperienze pratiche, assimilando attraverso ciò che è stato provato e sperimentato e che, non solo garantisce un risultato tangibile, ma rappresenta per loro un elemento di sicurezza.

Infine Mercurio in un segno d’Acqua, posizione nella quale Mercurio tende ad apprendere attraverso le sensazioni e i sentimenti che influiscono sul pensiero e sulla comunicazione. Qui Mercurio assorbe tutto ciò che proviene dall’ambiente valutandolo, non in modo obiettivo, razionale e differenziato, bensì sulla base delle correnti emotive che sente nascere dentro di sé. La comunicazione tende maggiormente a una condivisione empatica, emotiva e sentimentale.

E’ ovvio che la descrizione di Mercurio nei dodici segni che andrete a leggere sarà comunque puramente indicativa: Mercurio è un pianeta neutro e per questo è estremamente CONDIZIONABILE! Il suo sviluppo e la sua capacità di adattamento interno-esterno in un tema oroscopico dipenderanno pertanto da molti fattori: dal tipo di Sole al quale deve portare le informazioni, dalla posizione nel segno e della casa in cui è collocato e infine anche dal tipo di aspetti che instaura con i pianeti con i quali può entrare in contatto, e che possono influenzarlo e trasformarlo, positivamente o negativamente.

Negli articoli che seguono daremo indicazioni “di massima” sulla collocazione di Mercurio nei dodici segni in base all’elemento a cui appartengono, focalizzando l’interpretazione su tre importanti modalità di espressione:

  • Come funziona la mente
  • Come si comunicano le idee
  • Cosa lo interessa nell’ambiente

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...