Mercurio nei segni d’Aria

Set 26, 2015 by

MERCURIO IN GEMELLIgemelli-2013In questa posizione Mercurio è in uno dei due segni che governa (l’altro è la Vergine), pertanto rafforza molto la sua posizione. Pensiero e comprensione sono simultanei e l’elaborazione di ciò che attira l’attenzione è velocissima.

I Gemelli nel cerchio zodiacale rappresentano la fase in cui il bambino esplora il suo ambiente e cerca di attribuire un nome a tutte le cose come se, così facendo, potesse acquisirne un qualche potere. Il mondo che lo circonda lo attrae in modo irresistibile e vuole esplorarlo, ed è proprio in questa fase che inizierà a fare nessi e collegamenti in un esercizio mentale di curiosità che, se non sarà condizionato nel suo sviluppo, resterà inalterato nel tempo. Al contrario, se nel periodo dell’infanzia l’ambiente lo condiziona in modo negativo o avviene un blocco nella comunicazione, la fluidità mercuriale potrebbe risentirne e perdere quella sua versatilità innata.

La caratteristica principale di questa posizione mercuriale è la velocità, che rende la mente assai sveglia e pronta, capace di dare attenzione a ciò che lo circonda e di afferrare tutti gli aspetti di ogni situazione ed esperienza. Con Mercurio in Gemelli si apprendono nozioni, concetti e idee con estrema facilità, proprio come fosse un data base nel quale immettere sempre nuovi dati. E questo può creare a volte una forte tensione nervosa che si scarica proprio attraverso l’ironia e il gioco.
Rapidità e curiosità spiccano in chi ha Mercurio in Gemelli, che poiché è sempre attratto da nuovi stimoli ritenuti più interessanti, rischia  di non essere costante (salvo che abbia un Saturno dominante o molto Capricorno oppure un bel trigono con la Bilancia) né abbastanza concentrato da approfondire ciò che ha catturato la sua attenzione.

Mercurio in Gemelli denota pertanto una persona molto socievole, brillante e piena di umorismo, che sa tessere una fitta rete di rapporti e di situazioni mondane nelle quali poter esprimere la propria abilità comunicativa e, come in uno spettacolo, attrarre l’attenzione di tutti con conversazioni brillanti, ricche di verve e di un flusso torrenziale d’informazioni. E’ un’ottima posizione anche per chi è in commercio perché sa come convincere la gente, ma anche per chi svolge un lavoro “multitasking”, perché si è in grado di fare a ritmo veloce più cose contemporaneamente. Se poi anche il segno solare è in Gemelli, le caratteristiche mercuriali si esaltano e la persona, oltre ad avere un notevole savoir-faire che lo aiuterà a tirarsi fuori dalle situazioni difficili e imbarazzanti, fisicamente e mentalmente si sentirà un ragazzino anche in vecchiaia.
Un lento e metodico Sole in Toro ha tutto da guadagnare con Mercurio in questa posizione, nella quale è improbabile che la superficialità emerga. Sarà meno lento e molto meno ostinato e possessivo, e anche se amerà comunque la routine, sarà più adattabile e versatile, senza per questo sacrificare la sua pragmaticità e la determinazione, tipiche di questo segno.
Con un Sole in Cancro, la rapidità di pensiero e d’idee di Mercurio potrebbe esasperare i cambiamenti di umore di un segno così emotivo, però in compenso farà da contrappeso al sentimentalismo, che si attenuerà e acquisterà sfumature d’ironia e di scetticismo, utili nelle delusioni d’amore. Le decisioni saranno più rapide e veloci e prese senza…… ansia.

MERCURIO IN BILANCIAbilancia-2013Chi ha Mercurio in Bilancia possiede una mente acuta e duttile che afferra immediatamente il significato di ciò che percepisce. Purtroppo, allo scatto iniziale dei riflessi mentali, interferisce la tendenza naturale del segno che valuta sempre i vari lati delle questioni prima di optare in favore di un concetto, di un’opinione o di un’azione. In questo modo il processo decisionale, che oscilla tra dubbi e incertezze, ha bisogno di più tempo per riflettere e dare un significato a ciò che percepisce. Significato che ovviamente deve essere affine ai canoni della Bilancia, il primo segno che esprime l’essenza di un Io unito all’Altro, e che ha tra le sue priorità: il raggiungimento della massima armonia, dell’equità e dell’equilibrio.

Con Mercurio in Bilancia ci troviamo nell’elemento aria, aria cristallina, nella quale il mondo appare attraverso una moltitudine di opinioni, concetti e punti di vista e nel quale l’intelletto, obiettivo per natura, raramente vacilla sotto il peso di soggettive emozioni sgradevoli.
In genere chi nasce con questo Mercurio, salvo che non abbia pianeti (come la Luna) in Cancro in quadratura, pensa in modo logico, razionale e lucido intellettualmente, a volte anche rigoroso e duro, ed è sempre molto suscettibile alla forma e alle formalità, al giudizio e alla considerazione altrui.
In questo segno Mercurio ha due pianeti alleati: il primo è Saturno (in esaltazione) che lo spinge al rispetto della giustizia, dei principi etici e degli obblighi sociali, la seconda è Venere (suo governatore) che con la sua sensibilità estetica esige una particolare attenzione affinché niente di troppo grossolano, volgare o poco armonioso, possa sconvolgere la pace del suo “equilibrio mentale.” Così Mercurio, come un ballerino mentale, saltella avanti e indietro tra Saturno e Venere, alla ricerca di quella “via di mezzo” nella quale nessun equilibrio si rompa, non si urti la suscettibilità altrui e la cui scelta permetta di incontrare il maggior consenso possibile da parte degli altri.
Francamente è abbastanza difficile non cedere a un perenne compromesso con questo Mercurio in Bilancia, così ipersensibile alle ingiustizie, alle percezioni spiacevoli che considera indegne di considerazione perché non rientrano nei suoi canoni etici ed estetici e, al contempo, riuscire a mantenere rapporti umani in un clima armonioso e conciliante privo di atmosfere conflittuali. Sarà forse per questo che anche nella comunicazione il modo di esprimersi è sempre pieno di fascino, accurato, misurato, attento alla forma più che alla sostanza e spesso così diplomatico da lasciare aperte diverse interpretazioni o dubbi sulla chiarezza dell’esposizione. In Bilancia Mercurio orienta i propri interessi verso tutto ciò che affettivamente ed esteticamente può appagarlo ma trova il suo complemento nell’istaurare rapporti umani.
E’ ovvio che dipenderà molto dagli aspetti di Mercurio, ad esempio una quadratura con Marte potrebbe rendere la persona molto reattiva, anche se solo a parole, se la sua vulnerabilità viene in qualche modo ferita, mentre una lesione a Saturno potrebbe indurlo a vere e proprie chiusure in se stesso o a un’eccessiva iper-criticità e severità di giudizio che possono rendere problematica la convivenza con il prossimo.
Nel caso in cui anche il Sole sia in Bilancia, si accentuerà una considerevole raffinatezza formale nell’esprimere la giusta misura in ogni cosa. La casa che ospita Mercurio darà indicazioni circa la sua visione del mondo e il settore nel quale esprime le proprie idee e le condivide, sia esso un contesto sociale, politico, mondano o lavorativo. A volte, quando Sole e Mercurio sono entrambi in Bilancia, la mancanza di fiducia in se stessi può aumentare l’indecisione e la continua ricerca formale della perfezione assoluta. In alcuni casi si possono trovare persone che hanno il pallino di disporre tutte le cose in perfetta simmetria, al fine di soddisfare non solo il forte senso estetico ma anche un inconscio bisogno di ordine, se pur esteriore.
Un Sole in Vergine con Mercurio in Bilancia in un certo senso si rilassa e riesce ad allentare quella tensione nervosa che le impone sempre la fretta e l’urgenza nel fare. Anche l’atteggiamento verso la vita sarà più sereno e pacato, nonostante permanga comunque una certa indecisione e uno spiccato senso critico.
Un Sole in Scorpione si ammorbidisce molto e smussa molti dei suoi lati più duri e drammatici. Mercurio gli conferisce la capacità di ascoltare e comprendere, ma anche una maggiore comunicativa, il che non guasta in un segno che ha spesso la tendenza a rimuginare.

MERCURIO IN AQUARIOacquario-2013Mentre ci avviciniamo sempre più alla fine dello Zodiaco, l’analisi di Mercurio nei segni si fa sempre più complessa, in modo particolare nell’Aquario nel quale, una vasta gamma di capacità e debolezze, mette in risalto una serie di estremi, difficili da decifrare.

Mercurio in Aquario racchiude intelligenza, intuito e immaginazione e si assume il difficile compito di farne una trinità che funzioni in pieno accordo e simultaneamente! Appartengono a questa trinità planetaria Urano e Saturno, entrambi nel loro domicilio, e Nettuno che in Aquario è in “esaltazione” cioè esprime al massimo le sue potenzialità, in positivo e in negativo.
A volte può essere difficile gestire queste potenti energie: Saturno e Urano sono nemici dichiarati e Nettuno spesso crea confusione tra pensiero razionale e visioni di fantasia. E questo può spiegare il motivo per cui Mercurio in Aquario è spesso etichettato come originale, contraddittorio, stravagante e utopico, specie quando cerca di vedere nel mondo di domani, restando comunque ancorato al mondo di oggi.
Infatti, sia Urano sia Saturno, possono tingere in modo variopinto questo Mercurio, e far sì che la percezione intellettuale, pur rispettando con ferrea logica saturnina la tradizione e il passato, senta un forte richiamo uraniano verso qualunque movimento che contempli la possibilità di dedicarsi anima e corpo a un ideale, politico, sociale e umanitario, in modo progressista, avventuroso e riformista. Ed è proprio questa scissione, metà–metà, che condiziona la mente, alcune volte irrigidita dalla disciplina di Saturno e dai suoi principi morali ed etici, altre in balia di Urano che, per amore di verità, fomenta la ribellione e la distruzione di ogni ristretta struttura limitante che impedisca un miglioramento della condizione umana.

Questi, almeno in linea generale, sono gli stimoli mentali di un Mercurio in Aquario, sempre affascinato e attratto dal mondo mentale, dalla sperimentazione di tutto quanto circola nell’etere e che promette libertà, indipendenza, riforme, cambiamento e progresso umanitario.
A volte però, quando anche Nettuno entra in gioco, l’intelligenza non sempre riesce a esprimersi in modo pratico e costruttivo. Questo perché la vivacità mercuriale, sottoposta alle suggestioni e alle fantasie nettuniane, si perde in un proliferare d’idee, desideri e nuovi stimoli e ha difficoltà a mantenere i propri obiettivi tanto a lungo da riuscire a perseguirli concretamente nella realtà.
Da quanto espresso finora, è facile intuire che, come sempre, anche le tendenze di base di un Mercurio in Aquario, possono essere diverse da persona a persona, e la differenza sta proprio negli aspetti che Mercurio può instaurare con le forze planetarie con cui viene in contatto in un oroscopo.

In ogni caso chi ha un Mercurio in Aquario è spesso inquieto e irrequieto: corpo e mente sono sempre in fermento perché c’è bisogno di muoversi fisicamente e di cercare risposte ai numerosi interrogativi che si pone l’intelletto.
Qui Mercurio non difetta in cordialità e socievolezza anzi la esprime al massimo, sebbene sempre con un certo distacco emotivo, perché ha bisogno di interagire con gli altri. In particolare è interessato a quello che gli altri pensano e dicono, e non importa se a parlare sia un extracomunitario, il Presidente della Repubblica o il portiere di casa, l’interesse è comunque rivolto all’umanità nel suo complesso, piuttosto che alle singole individualità. Se poi questo Mercurio si trova anche a casa sua, cioè in Undicesima Casa, è in un gruppo di persone che si cercano quelle affinità elettive per condividere idee e ideali o per confrontarsi e discutere sulle diversità di opinioni.

Ovviamente, se anche il Sole è in Aquario e Urano è forte nel tema, le caratteristiche di originalità e d’indipendenza saranno accentuate. Anche quel sottile senso di ribellione che cova silenzioso sotto la cenere, potrebbe esplodere all’improvviso come una folgore e spazzare via tutto ciò che si è costruito nel tempo, per seguire una nuova direzione di vita, più in sintonia con le proprie eclettiche inclinazioni.
Un Sole in Capricorno si trova a vivere una sorta di dicotomia tra l’originalità di pensiero e il rispetto delle convenzioni, che impone di fare sempre ciò che è giusto e adeguato. In alcuni casi però può anche rappresentare un mezzo per raggiungere i propri obiettivi con soluzioni originali e con una maggiore vivacità e socievolezza.
Con Mercurio in Aquario, un Sole in Pesci riesce a pensare in modo più oggettivo, l’intuito è più logico e le proprie emozioni più controllate. Il bisogno di offrire aiuto acquista una vena umanitaria. L’interesse tende a spaziare e può focalizzarsi sulla religiosità, sulle letture esoteriche, sul buddismo oppure sui viaggi in terre lontane alla ricerca di una propria spiritualità. Una certa sfiducia in se stessi può spingere sempre ad una continua ricerca di qualcosa che manca o che si è perduto….

 

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

0 Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Come funziona la mente: Mercurio | Urbe Demo - […] distaccata e obiettiva risulterà, invece, la persona che ha Mercurio in un segno d’Aria, meno condizionata da un pensiero…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...