Venere nelle Case Astrologiche

Mar 31, 2017 by

Venere rappresenta l’amore, l’arte, la bellezza, la seduzione, l’edonismo e… altro ancora.

La sua posizione in un tema descrive la capacità di attrarre, di formare relazioni, di stabilire rapporti felici con gli altri in termini di simpatia, di affetto e di amore, sia a livello sociale sia intimo. Solo attraverso questo pianeta impariamo ad amare prima noi stessi e poi anche gli altri, perché è Venere a darcene la misura e la caratteristica.

Questo significa che al regno venusiano appartengono soprattutto i sensi e i sentimenti. I sensi sono i canali attraverso i quali si esprime, in modo inequivocabile, ciò che dà piacere e attrae, ma anche tutto ciò che rifiutiamo perché non riscuote alcun apprezzamento da parte nostra. Ecco quindi che è solo dopo il gradimento o l’avversione che sentiamo che entrano in gioco i sentimenti che ne derivano, e questi, in qualità di veri arbitri, condizionano e orientano le nostre scelte individuali.

Se il segno in cui si trova Venere alla nascita ne colora l’indole e l’intensità emotiva, la casa o il settore che la ospita nell’oroscopo indica il campo d’esperienza o l’arena della nostra vita in cui agiremo e useremo la sua energia. Ve ne sono 12 ed ognuna rappresenta un’area attiva e concreta della vita in cui possiamo fare delle scelte.

E’ evidente che con una Venere ostacolata da altri pianeti nel tema, le prerogative di gioia e serenità affettiva tendono a guastarsi e a trasformarsi in problematiche sentimentali, in dispiaceri o in dipendenze affettive.

Venere nelle Case AstrologicheIn Prima Casa Venere è molto disinvolta, conciliante e compiacente. Esibisce spesso un corpo armonioso e piacevole allo sguardo che, indipendentemente dall’aspetto fisico, colpisce per eleganza e fascino innati. Qui Venere ha bisogno di affetto, di piacere, di essere ammirata e di stare in primo piano, e questo a volte può nascondere un’insicurezza di base. Con aspetti favorevoli è una posizione che regala un senso positivo del proprio valore e una visione serena della vita, con aspetti negativi, poiché si trova all’Ascendente, interferisce con la personalità rivelando, specie in un segno di fuoco, un bisogno di protagonismo.

In Seconda Casa accentua un interesse per le sicurezze sentimentali e per quelle che offre il mondo fisico e materiale. Qui Venere è molto concreta, ha bisogno di possedere e trova piacere nel costruirsi una certa stabilità economica e affettiva. A volte amore e sicurezza materiale sono strettamente legati, pertanto anche nell’affettività si tiene conto di qualcuno che possa garantire una tranquillità economica. Con aspetti favorevoli il rapporto con il denaro è armonioso, può anche esserci una certa facilità a guadagnare attraverso i propri talenti, esercitando professioni legate al senso artistico ed estetico di Venere. Eventuali afflizioni possono invece portare a rincorrere il lusso o i piaceri con una certa avidità e stravaganza.

In Terza Casa Venere ha bisogno di stimoli intellettuali e di affinità elettive. L’amore passa attraverso la comunicazione e la ricerca di un’intesa intellettuale. In questo terzo settore Venere è in grado di intrecciare buone relazioni con tutti costruendo sereni equilibri. I parenti, gli amici, i conoscenti e le persone di ambienti diversi trovano piacevole la sua compagnia, grazie alla diplomazia, al savoir- fare e ad una capacità di esprimersi sempre con amabile ricettività. Se ben aspettata può favorire interessi per le lingue o professioni in cui saper comunicare sia fondamentale. Con aspetti meno buoni può risentire di una certa fragilità ed eccitabilità nervosa.

In Quarta Casa Venere cerca affetto, armonia e pace…tra le mura domestiche. Ha bisogno di un nido d’amore confortevole in cui rifugiarsi, che spesso è rappresentato dalla sua famiglia e da tutti quelli che fanno parte del suo clan. In questa posizione è molto simile a una Venere in Cancro, ha bisogno di “sentire” l’amore, perché le dà sicurezza emotiva e capacità di reagire agli altri con altrettanta empatia e affetto. Questa è anche la casa delle nostre radici e l’equilibrio e la pace, di cui ha tanto bisogno questa Venere, rifletterà come quel bisogno interiore di amore è stato vissuto durante l’infanzia.

La Quinta è una casa molto stimolante: rappresenta la vitalità, l’eros, il gioco, il benessere e l’amore in tutti i sensi. Qui Venere ha bisogno di dare un significato alla propria vita e per questo vuole creare qualcosa di unico e di grande che la entusiasmi e le dia piacere. L’energia prorompente di questa casa la spinge, qualunque sia il segno in cui si trova, a distinguersi associando sempre l’amore alla creatività. L’energia può essere usata per dare forma a un’opera d’arte se c’è talento artistico, per concepire un figlio come dono, o per vivere il grande amore della propria vita. Esprimere se stessi in modo originale e carismatico, ispirando gli altri, è l’essenza di questa Venere se è ben messa, in caso contrario gli atteggiamenti possono scadere nella superficialità e nella presunzione.

In Sesta casa Venere mette in risalto la salute e il lavoro. La cura del proprio corpo, dell’ambiente in cui si vive e della salute diventano una priorità per chi ha questa Venere, che cerca di curare il proprio benessere rendendo più armoniosa e confortevole la vita di tutti i giorni. Il lavoro assume una certa importanza: rendersi disponibile agli altri per essere apprezzati rende servizievoli, e promuove armonia e buoni rapporti con colleghi e sottoposti. Può esserci la tendenza a intrecciare relazioni amorose con colleghi, e spesso è presente in questa posizione un forte amore per gli animali. Nel caso in cui vi siano aspetti difficili, Venere si vedrà costretta ad accudire il proprio partner o un familiare in difficoltà, compito che sosterrà comunque  nel modo migliore con grande senso di responsabilità.

In Settima Casa Venere rappresenta il desiderio di entrare in relazione con un’altra persona, quella che si sceglie come compagno di viaggio e dal quale si vuole dare e ricevere amore. Venere qui cerca “l’anima gemella” con la quale condividere il piacere di stare insieme e creare un’unione salda e felice. Realizzare questo desiderio non sempre sarà facile. Venere cercherà comunque di instaurare una relazione basata sull’amicizia, sul dialogo e sulla collaborazione, in alcuni casi anche rischiando di perdere, attraverso la dedizione e l’affetto, una sua individualità. Inibizioni da parte della Luna, di Saturno o di Urano possono creare ostacoli e portala alla rinuncia, specie quando le cose vanno male.

In Ottava Casa Venere esprime i suoi sentimenti con grande intensità e cerca emozioni forti e profonde. L’amore non può prescindere dalla sessualità che diventa il mezzo per conquistare l’oggetto del desiderio. E’ una Venere che ha bisogno di essere costantemente coinvolta in relazioni intense e passionali, nelle quali sono sempre presenti una forte gelosia e un’eccessiva possessività. La capacità di seduzione è al massimo, ma anche l’intuito e la capacità d’introspezione, possono aumentare in modo considerevole se Venere è in una casa d’acqua. Con buoni aspetti favorisce le eredità e un fiuto particolare per gli investimenti, con aspetti meno buoni, ad esempio con Saturno, può esserci una certa passività e la paura di lasciarsi andare nell’intimità.

In Nona Casa Venere si esprime come un’entusiasta avventuriera in cerca di una terra da esplorare. Se può permetterselo è sempre in viaggio, in giro per il mondo a fare esperienze interessanti e piacevoli. Se non può sogna ad occhi aperti l’inesplorato. Tradizionalmente, indica un amore romantico in terra straniera o un matrimonio con persone di altri paesi. E’ una Venere schietta, ottimista, appassionata, e un po’ingenua. Il piacere è associato al lontano e alla conoscenza, non solo in senso geografico ma anche filosofico, ideologico e culturale. Può avere difficoltà a stabilizzarsi in una relazione per una naturale tendenza all’autonomia e alla libertà.

In Decima casa Venere si trova nel punto più alto dell’oroscopo e per questo si sente a suo agio in una posizione dominante sia nel lavoro (se le piace) sia in un rapporto sentimentale. Qui Venere vuole esibire le proprie capacità e affermarsi, può avvenire in campo artistico, estetico o letterario, purché l’ambiente sia gradevole e le sue doti possano suscitare simpatia e ammirazione. Il segno in cui si trova Venere indica come cercherà di raggiungere le gratificazioni amorose, ad esempio in Capricorno avrà un grande autocontrollo e non permetterà al sentimento di ostacolare la sua scalata sociale. A volte con Venere in decima si tende a lasciare la famiglia d’origine molto presto pur di conquistare una propria indipendenza.

In Undicesima Casa Venere più che negli amori romantici trova piacere nelle amicizie amorose, quelle che si scelgono per affinità elettive e che spesso sfociano nel far parte di un gruppo per scambiare idee, progetti e obiettivi. E’ chiaro che in questa posizione l’amore nasce prima di tutto come rapporto amichevole. Si consolida in un secondo tempo, secondo una visione del rapporto di coppia un po’ fuori dalle convenzioni giacché contempla la massima libertà e considera la possessività e la gelosia inutili catene. L’anticonformismo e l’originalità, quando sono presenti, favoriscono in questa Venere atteggiamenti d’avanguardia nei confronti della vita e dell’amore.

In Dodicesima Casa Venere aspira, con una buona dose di tensione idealistica, a vivere “il grande amore”, specie se il segno occupato è quello dei Pesci. In questa casa l’affettività è sublimata al punto tale che il grande sentimentalismo, l’accentuata sensualità e la sete di amore possono essere vissuti con la fantasia in solitudine, oppure segretamente in clandestinità, con evidenti problematiche e sofferenze. La tendenza a lasciarsi andare per inseguire un appagamento emotivo che vada oltre l’umana dimensione può spingere questa Venere al sacrificio e a una totale dedizione altruistica, soprattutto con un forte Nettuno nel tema.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...