Ariete

Dic 30, 2013 by

Previsione per l’anno 2014

ARIETE (21 marzo-20 aprile)

Senza fretta, tra alti e bassi, si arriva ovunque…..

Di solito nella vita l’Ariete procede a scatti e sbalzi. A periodi di calma piatta apparente in cui sembra un innocuo agnellino, si alternano altri di slancio vitale, di azioni impulsive nelle quali spesso, come un montone che carica, prevale l’imprudenza dell’agire impetuoso, irrequieto che non si ferma mai davanti agli ostacoli né ammette che possa esistere il “non si può”.
L’anno che sta arrivando, amici dell’Ariete, è molto simile al vostro andamento caratteriale. Si svilupperà, infatti, in due diverse tranches: una prima, nella quale mantenendo la calma e frenando l’impazienza, si dovranno gettare le basi per favorire nuove opportunità o se preferite “sfide”, e una seconda, che andrà ben oltre il 2014, nella quale si potranno raccogliere i frutti di un paziente, mirato e proficuo lavoro.

Prima decade (dal 21 al 31 Marzo)
L’anno inizia sotto i migliori auspici. La lunga, stressante, congiunzione di Urano al vostro Sole è quasi giunta al termine, e tutte quelle energie “rinnovatrici”, a volte perfino imprevedibili e destabilizzanti, con le quali vi siete misurati, sono ormai acqua passata. Probabilmente avete trovato una via di fuga da molte situazioni nelle quali vi sentivate “prigionieri”, e siete andati alla ricerca di una maggiore libertà, qualunque significato voi attribuiate a questa parola, e lo avete fatto proprio nel settore in cui l’astro più importante della vostra vita, il Sole, risplende nel vostro oroscopo. Urano vi ha fatto intravedere la possibilità di iniziare qualcosa di nuovo e di poterlo fare con una maggiore libertà di espressione. Ora che ha allentato la presa, voi siete pronti a esprimere la vostra natura, allineandola all’energia uraniana, e a sperimentare tutti quei cambiamenti che finora avete solo immaginato e inseguito a lungo.
In questo periodo di “accelerazione” esistenziale, le quadrature di Plutone e di Giove hanno remato un po’ contro il vostro Sole, creando un po’ d’inquietudine e una certa frustrazione quando non riuscivate a sentirvi veramente liberi di fare ciò che volevate. Anche Plutone e Giove si sono allontanati dai gradi del vostro Sole e, se avete colto i loro suggerimenti, senza prese di posizione rigide e senza restare ancorati a vecchi modi di agire, ora potete affrontare con maggiore sicurezza le nuove strade che si stanno aprendo nel vostro cammino.
Come accennato sopra, è proprio la prima parte del 2014 quella apparentemente più faticosa, sarete completamente assorbiti da una frenetica vita lavorativa che diventerà il fulcro delle vostre energie e, specialmente a maggio, con Marte in opposizione dalla Bilancia, potreste sentirvi più stressati e intolleranti del solito. E’ proprio in questo mese che è necessario mettere a riposo il “guerriero” che sonnecchia in voi.
Questa “full immersion” nel lavoro vi costerà parecchio, ma andrete avanti convinti che presto darà i suoi frutti. In realtà, nel cielo di quest’anno c’è un transito veramente speciale di cui dovete approfittare: dal 16 luglio Giove, entrando nel segno del Leone, formerà un trigono al vostro Sole, regalandovi benessere, soddisfazioni e una potente carica di ottimismo! I mesi di luglio e agosto sarete di nuovo carichi di energia vitale e di voglia di scappare dalla routine quotidiana, che tanto vi deprime e vi sconcerta, tornando quelli di sempre: impulsivi, autoritari, spendaccioni, loquaci e indipendenti.
Ovviamente, questa sensazione di rinnovata fiducia in se stessi, sarà ancora più incisiva quando anche Mercurio entrerà in Leone a fine luglio e in Sagittario a novembre, periodi in cui penserete che il senso e la meta si siano finalmente armonizzati nella vostra vita.

Un po’ più complicata la vita affettiva. In questo settore, l’effetto combinato di Urano e Plutone, forse ha procurato delle crisi e in alcuni casi, vere e proprie rotture, poiché insoddisfazioni e desideri di rinnovamento hanno portato al capolinea parecchie relazioni. Il peggio è passato però. Per molti di voi ancora single, è possibile rimettersi in gioco con nuove storie che partiranno senza il classico “colpo di fulmine” arietino, bensì con una visione più matura di ciò che vi aspettate da un rapporto sentimentale. Mentre chi ha una relazione stabile, sopravvissuta al terremoto, saprà imporre, con chiarezza e decisione, nuovi schemi di comportamento, più idonei alle sue esigenze. Sarà bene approfittare, anche in questo caso, del mese di maggio nel quale Venere nel vostro segno, solleciterà il desiderio di amare ed essere amati, rendendo lo “stare insieme” un’esperienza più appagante e significante.

Seconda decade ( dal 1 Aprile al 10 Aprile)
Nella prima metà dell’anno il consiglio è di mantenere l’eccitabilità, l’impulsività e l’imprudenza sotto stretto controllo. Siete sottoposti alla pressione di tutti quei transiti che hanno appena lasciato i nati nella prima decade. Particolare sarà la combinazione Urano e Plutone, che ora intende sollecitare proprio voi a fare i cambiamenti e gli aggiustamenti necessari alla vostra crescita. Sono per fortuna transiti circoscritti, che richiedono però calma, prudenza e concentrazione. Specialmente nei mesi di gennaio, aprile e maggio, quando il vostro Sole, reso da Urano più individualista e desideroso di dare il via a iniziative più intraprendenti, non potrà fare affidamento sull’appoggio di Marte, in opposizione dalla Bilancia. Saranno i mesi più difficili perché sentirete crescere dentro di voi una tensione estrema e potreste avere voglia di prendere decisioni tanto impulsive quanto avventate.

Marte è forza primordiale, è il governatore del vostro segno, e quando è avverso può anche farvi perdere le staffe in modo esplosivo, compromettendo così anche i rapporti personali o i risultati finora ottenuti in campo professionale. Del resto siete anche sotto l’azione di una quadratura di Plutone che vuole portare in superficie quelle zone d’ombra che voi, caratterialmente, siete propensi a lasciare chiuse a chiave in un cassetto segreto. Sarebbe invece saggio iniziare a confrontarsi con tanta tensione interiore per capire quali sono le motivazioni sotterranee che vi spingono verso certi atteggiamenti, capovolgendo l’aspetto “negativo” in capacità di essere se stessi e di guidare la propria vita. Specialmente in campo professionale sarebbe meglio un atteggiamento più distaccato, lasciando per dopo luglio, cioè quando Giove entrerà in Leone, rivincite e rimonte professionali.

Poiché spesso non siamo in grado di scindere le difficoltà del lavoro dal mondo degli affetti, è probabile che anche in questo settore ci sia parecchia maretta. Anche per voi una Venere in quadratura dal Capricorno certo non aiuta, quindi ben vengano quei cambiamenti necessari a rendere un rapporto più vivo e autentico, non prima però di aver valutato saggiamente se le ragioni che hanno messo il rapporto in crisi, non siano da imputare maggiormente a una vostra personale e improvvisa insofferenza e irrequietezza nel vivere in coppia. Dal mese di settembre, Giove migliorerà anche questo lato della vostra vita e, poiché vi sentirete più sereni, le cose si appianeranno. Tornerà la voglia di conquistare per chi è ancora single, di tornare a divertirsi, e chissà forse quella storia breve, favorita dai fulmini di Urano, potrebbe anche trasformarsi in vero amore!

Terza decade (dall’11  al 20 Aprile)
I nati in questa decade sono quelli che possono andare incontro al nuovo anno con animo più leggero. Plutone e Urano vi lasciano in pace per tutto il 2014 e gli unici pianeti che possono creare tensioni e insoddisfazioni, sono Marte in opposizione dalla Bilancia e Giove in quadratura dal segno del Cancro. Forse qualche problemino questi due pianeti lo porteranno. Specie Marte, che vi rende sempre pronti a dare battaglia e a considerare come un “nemico” chiunque non la pensi come voi, rendendo più difficili tutte quelle relazioni in cui “l’altro”, rappresentato a volte dal coniuge, altre da un socio in affari o da una persona importante alla quale siete sottoposti, vi appare ostile. Mostrare uno spirito conciliante e saper arrivare a un giusto compromesso è l’invito di un Marte in Bilancia, rafforzato anche dall’aspetto contrario di Giove nel mese di maggio e giugno, che è un banco di prova per mostrare autodisciplina e autocontrollo.
Certo la “calma piatta” non si addice al vostro carattere che preferisce sempre reagire, anche nelle difficoltà; sarà invece necessario pazientare, anche se avrete la forte sensazione che tutto il vostro lavoro non dia i risultati sperati. Infatti, appena un mese dopo, la posizione di Giove cambia, ed entrando nel segno del Leone, tutte le buone occasioni e i progetti che avrete saputo vedere e valutare in primavera, a volte anche fermandovi al momento giusto, potranno essere realizzati in autunno, sotto l’azione di venti più favorevoli. A ottobre poi, anche Marte in Sagittario vi darà l’energia e la grinta necessaria per sentirvi meno vulnerabili e di nuovo scattanti e pieni di entusiasmo.

Con Giove in trigono dal 17 luglio, non mancheranno le occasioni per rinsaldare un’intesa un po’ sotto tono o per favorire incontri interessanti, ritrovando anche quel desiderio e quella passione che nel vostro caso è capacità di rigenerazione quasi inesauribile.

 

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...