Toro

Dic 30, 2013 by

Previsione per l’anno 2014

TORO (21 Aprile-2o maggio)

La chiave del successo è mantenere sempre concretezza ed equilibrio.

Prima decade (dal 21 al 30 Aprile)
Già dall’autunno di quest’anno, parecchi di voi hanno iniziato a percepire un ritorno di energie vitali e la sensazione di aver superato quel senso di frustrazione e di scoraggiamento che sempre accompagna un transito negativo di Saturno in opposizione al Sole. Non è stato un periodo facile da vivere, specialmente per chi, come voi, appartiene a un segno fisso, che astrologicamente significa costante, organizzato e capace di costruire fondamenta sicure per una carriera, una famiglia, una stabilità economica. Ed è proprio in uno di questi settori della vostra vita che gli “imperativi” di Saturno si sono fatti sentire. Il vecchio Saggio vi ha costretto a fare continui bilanci: per rivedere e rivalutare situazioni lavorative, economiche e perfino affettive, “in crisi” da parecchio tempo. Contesti soffocanti, nei quali vi sentivate intrappolati e che avete di proposito ignorato nella speranza che, con sopportazione e pazienza, tutto si risolvesse miracolosamente da solo.

Arrivate dunque al 2014 forse un po’ debilitati, ma certamente rinforzati e rinfrancati, perché Saturno è ormai uscito definitivamente dai gradi del vostro Sole e qualunque siano le scelte già fatte o da fare, siete più saggi, più fermi e più sicuri. Siccome poi in ogni Toro c’è una vocina che dice che sprecare tempo è peccaminoso….e sprecarlo per cose passate e irrimediabili è anche peggio, dopo la lezione di Saturno, impiegherete il nuovo anno e la ritrovata fiducia, per rimboccarvi le maniche e ricominciare a seminare, là dove vi eravate bloccati, con tutta la serenità, la tranquillità e lo slancio che sempre sapete mettere in ambiti personali, pratici ed affettivi.
Altri pianeti vi hanno dato comunque il loro aiuto. Giove, ad esempio, è stato in buon aspetto dal Cancro al vostro Sole da Giugno, e vi ha fatto intravedere nuove opportunità da cogliere. Così come Plutone in trigono dal Capricorno, ha messo in atto una collaborazione fantastica tra la vostra energia profonda e il vostro Io, che sebbene sfiduciato e confuso dai rigori saturnini, ha preso coscienza di sé, dei propri difetti e delle proprie qualità, accettandosi. Nel farlo ha rafforzato la grinta, il coraggio e la sensazione di poter superare, con la sua energia, qualunque avversità.

Infine l’influenza di Nettuno, ancora attivo sui vostri gradi in un bel sestile dal segno dei Pesci, che ha dato e continuerà a dare nel tempo (perché Nettuno resta per tutto l’anno sulla vostra decade) l’ultimo colpo di coda al processo di trasformazione che vi vede protagonisti assoluti. Anche se siete tipi solidi e sensati, che per nulla al mondo sarebbero disposti a farsi sorprendere o bloccare dalla fantasia o da prospettive illusorie, con Nettuno così favorevole, qualcuno di voi potrebbe riscoprire capacità artistiche finora accantonate, oppure scegliere un lavoro più appassionante e consono alle proprie capacità o, più semplicemente, vivere il cambiamento nella sfera affettiva nella quale apparirete tranquillamente romantici e profondamente sentimentali.  Accogliendo il “messaggio” nettuniano, pur restando fedeli al vostro segno solare, metterete un po’ da parte ciò che vi procura solo un benessere materiale, per dare maggiore spazio a una realtà taurina più fluida e spirituale. I mesi più belli per aprire le porte al sentimento coincidono con il periodo del vostro compleanno, quando cioè Venere, prima nei Pesci e poi nel vostro segno, vi spingerà alla ricerca di un compagno/a che, non è da escludere, potrebbe far parte del vostro gruppo di amici. Per chi invece è già in coppia, si prospetta una stagione di ritrovato, intenso desiderio e di dinamiche che tornano a essere pacifiche e rassicuranti. Per tutti è necessario darsi da fare entro la metà di luglio, prima cioè che Giove avanzi nel segno del Leone e Marte entri in quello dello Scorpione, transiti un po’ fastidiosi ma che non condizionano le prospettive di un grande anno.

Seconda decade (dal 1 al 10 Maggio)
L’andamento dell’anno è un po’ più movimentato e avventuroso per i Tori nati in questo periodo, che a tratti troveranno sul loro cammino qualche ostacolo o qualche prova da superare, per fortuna circoscritta tra aprile e settembre. Il 2014 si apre con l’appoggio confortante di Giove, in sestile dal Cancro, e quello intenso di Plutone, in trigono dal Capricorno. Entrambi sono ottimi sostenitori del vostro Sole di nascita: Giove offre una visione ottimistica della vita e, in alcuni casi, anche qualche provvidenziale assestamento delle finanze, mentre Plutone vi mette in contatto con la vostra energia, più potente e profonda, per trasformarla in grinta e coraggio, tutto ciò di cui avete bisogno per mettere in cantiere nuove idee e progetti, anche a lunga scadenza,  nei quali credete fermamente.
Potreste programmare l’acquisto di una proprietà oppure l’avvio di una società o di un’attività in proprio, in ogni caso, qualunque sia l’investimento scelto, sarete consapevoli che è l’occasione che aspettavate, perché avete acquisito quello speciale “fiuto” plutoniano, finora prerogativa esclusiva dei vostri complementari Scorpioni, che permette di sapere, senza tanti calcoli e incertezze, sapere…….semplicemente, di aver imboccato la strada giusta. Anche Venere si unisce agli appoggi planetari con un bel trigono dal Capricorno tra gennaio e febbraio e poi ancora nel vostro segno, tra fine maggio e giugno. Questi sono i periodi più favorevoli per chi è stufo di stare solo e cerca l’anima gemella, senza contare che le storie che nasceranno quest’anno, sotto lo stimolo prorompente di Plutone, saranno esplosive e travolgenti, specialmente se cercherete di fare colpo su qualcuno che appartiene a un segno di fuoco.

Tra la primavera e l’estate, i nati tra il 6 e il 10 maggio, saranno un po’ penalizzati dall’opposizione di Saturno al loro Sole, un transito che sembra un duello tra due parti della medesima personalità, e che porterà a galla, sia in ambito personale, professionale o familiare, limitazioni, problemi irrisolti o situazioni difficili da affrontare. Dubbi e incertezze, ma anche ansie e angosce, che voi Tori non amate per niente, e che non potrete risolvere puntando i piedi o sprofondando in quel malumore, che nel vostro caso è proprio un bel malumore, robusto quanto voi! In questi mesi cercate di non isolarvi nel vostro recinto a ruminare il tipico risentimento contro il fato avverso o, peggio ancora, attribuendone la responsabilità a qualche familiare, che cerca di darvi una mano. Saturno non vi vuole distruggere, l’invito che vi fa, a volte senza tanti complimenti, è quello di volgere lo sguardo all’interno di voi stessi con onestà e consapevolezza, perché solo se guarderete in faccia la realtà della vostra vita, potrete comprendere cosa e come fare per cambiarla.
Favorire il “distacco” da ciò che, in termini di sicurezze acquisite e consolidate, vi siete illusi di non poter abbandonare mai, vi renderà più maturi e più lucidi, in grado cioè di costruire le certezze su cui potrete contare in futuro.

Terza decade (dal 11  al 20 Maggio)
L’anno per i nati in questa decade inizia alla grande, e come dice il proverbio chi ben comincia è a metà dell’opera. In effetti, chiudete il 2013 e iniziate il 2014 con una Venere in Capricorno in un bellissimo aspetto di trigono al vostro Sole, che dura fin quasi a marzo. Venere in Capricorno è pratica e concreta come piace a voi e oltretutto, proprio a inizio anno, si congiunge a Plutone, sempre in Capricorno, annunciando una specie di “en plein” alla roulette, di quelli che accadono solo dopo aver puntato e perduto tutto su sogni d’amore irrealizzati. Forse un incontro predestinato, programmato cosmicamente, anche se è noto che un segno di terra come il vostro non crede a queste storie ma solo a ciò che ode, vede, fiuta o tocca con mano. Venere però, quando vuole, sa essere molto persuasiva, specialmente se Plutone la carica di magnetismo e di passione, e in fondo voi Tori siete il più sentimentale tra tutti i segni solari, anche se a volte il cuore lo tenete nascosto dagli sguardi indiscreti. Allora coraggio, potrebbe essere il momento propizio per mettervi in gioco in una relazione, non solo basata sulla chimica, ma su un sentimento più profondo e durevole.

Ora le dolenti note…… Saturno con voi è più caritatevole perché l’opposizione al Sole si farà sentire soltanto negli ultimi mesi dell’anno e riguarderà pochi nati d’inizio decade. Restano comunque valide tutte le considerazioni fatte sul Vecchio Saggio nelle decadi precedenti, che vi consigliamo di leggere in modo che, quando inizierà a farsi sentire, non vi sorprenda impreparati.

Fermo restando che, chi di voi è abituato a un lavoro introspettivo, cioè a dialogare con se stesso e con il proprio inconscio, non dovrà temerlo troppo, e anche se a tratti aggrotterà la fronte più del solito e la sensazione di aver smarrito la sicurezza interiore gli farà scricchiolare le ginocchia o gli causerà il mal di denti, sappia che Saturno gli sta donando un prezioso arricchimento. Per il resto occhio al dio della guerra, il battagliero Marte, che tra fine agosto e metà settembre si piazzerà in opposizione al vostro Sole dallo Scorpione, e voi rischiate di diventare, nei momenti meno opportuni, irritabili, impazienti e più testardi del solito. E’ invece opportuno approfittare, specie nei mesi di giugno e Luglio, delle ultime “chances” che il sestile di Giove in Cancro vi offre su un piatto d’argento, e poiché è prossimo a cambiare segno, è necessario sfruttare questo momento “magico”, fatto di fiducia in se stessi e di fortuna, per coglierlo al volo.

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...