Gemelli

Dic 30, 2014 by

Previsioni per il 2015

Le relazioni sono catalizzatori in grado di favorire lo sviluppo della consapevolezza, ma la consapevolezza di sé, in quanto individui, è il primo passo verso l’illuminazione.

Anno particolare e pieno di alternanze il 2015 per il segno dei Gemelli! Energie planetarie differenti e contrastanti tra di loro promettono scenari diversi secondo la decade di nascita. Ad esempio la prima potrebbe considerare i passaggi planetari un po’ faticosi e complicati, la seconda sentirli più vitali e propositivi e infine la terza decade perfino rilassanti.

Prima decade (21 maggio – 31 maggio)

Con Nettuno in quadratura e Saturno in opposizione sarete proprio voi i meno gaudenti quest’anno, fin troppo impegnati a conciliare il mondo della fantasia nettuniana con quello della dura realtà saturnina.

Infatti, per i nati tra il 25 e il 31 maggio è attiva la quadratura al Sole di Nettuno in Pesci, un pianeta poco affine al vostro naturale modo di vivere, giocare e amare, e che a tratti potrebbe trasformare la vostra brillantezza mercuriale, sempre luminosa e iridescente, in una cupa e sfumata opacità.

Quando il Dio del Mare forma un aspetto di quadratura al Sole, cioè alla vostra individualità, lo confonde, lo indebolisce, lo rende incerto e insicuro, perché lo fa vivere come in un film, dove la visione della realtà, per quanto fedelmente rappresentata, è immaginaria e illusoria.

Nettuno confonde tutto ciò che tocca, è un pianeta che parla il linguaggio dell’inconscio, difficile da interpretare mentre il transito è in atto, senza contare che molto dipenderà dalla posizione del vostro Sole, dagli aspetti che ha con il vostro Nettuno di nascita e perfino dalla casa che nel vostro oroscopo è occupata dal segno dei Pesci.

Le variabili come potete vedere non mancano, resta comunque il fatto che potreste avere la sensazione di essere meno scattanti e brillanti del solito, poco definiti e definibili, su questioni che vi toccano molto da vicino, e che possono colpire il profilo lavorativo, la sicurezza economica o i rapporti sentimentali.

E’ anche probabile che più spesso del previsto dobbiate affrontare forti emozioni, di quelle che irrompono all’improvviso e vi lasciano sorpresi nel costatare che è diventato molto difficile arginarle e razionalizzarle. Anche nell’intimità di un rapporto potreste sperimentare strane confusioni e illusioni, perché vi sentirete più fragili e più propensi a far crollare quelle dighe di contenimento che la vostra innata “libertà di spirito” impone di costruire.

Pertanto, cautela e concentrazione, anche nelle questioni finanziare e negli impegni economici, specialmente quando anche Mercurio sosterà nei Pesci, tra gennaio e Marzo, perché inganni o cattivi consiglieri sono sempre in agguato quando non si è sufficientemente vigili e attenti.

In ogni caso, anche se con Nettuno apparentemente negativo entriamo in un’atmosfera confusa in cui le cose si avvertono, ma ancora non si vedono, e grande può l’ansia di certezze di cui il Sole ha bisogno per brillare, sarà immensa l’opportunità di cogliere, attraverso sensazioni, impressioni e intuizioni, un maggior numero di sfaccettature in ogni situazione che si vive. Visioni interiori che salgono dall’inconscio e che la mente logica non potrebbe mai darci.

Completamente diversa l’opposizione di Saturno che, entrato a dicembre nell’opposto segno del Sagittario, un po’ a singhiozzo, andrà avanti e indietro sul vostro Sole almeno fino ad ottobre.

“Ci mancava anche Saturno!” penserete voi, già pronti a scappare via …… verso previsioni più confortanti. Come darvi torto, Saturno è il classico pianeta che “se lo conosci lo eviti.” Quando poi tocca il Sole, il transito sembra un duello tra due parti della medesima personalità: una più solare, estroversa e vitale, desiderosa di emergere, spensierata e giocosa, in un mondo di sorprese e di novità, e l’altra saturnina, chiusa, rigida e riflessiva, sempre pronta all’autocritica e a insinuare insicurezza e sfiducia.

L’atmosfera allora inizia a farsi pesante e potrebbero affacciarsi all’orizzonte di un particolare settore della vita, le limitazioni, i problemi irrisolti o le situazioni difficili da affrontare. Potrebbe coinvolgere la vostra sfera personale famigliare se ad esempio avete il Sole in IV casa, o quella sentimentale se è in VII o magari penalizzarvi da un punto di vista economico se si trova in II. Anche se probabilmente voi finirete per mascherare i vostri tormenti interiori perfino a voi stessi, con Saturno “contro” è giunto il momento di guardare in faccia la realtà e di iniziare a interrogarsi, sul serio e con onestà, su cosa è veramente utile alla vostra esistenza, prima che vi costringano a farlo gli eventi.

Sarete comunque sorretti da Marte e anche da Mercurio che, proprio nel periodo del vostro compleanno, sono accanto al vostro Sole, rendendolo più reattivo e combattivo, pronto a fronteggiare qualsiasi persona o qualsiasi situazione, riuscendo così a imporre la propria volontà.

E’ probabile che proprio quest’anno, per alleggerire la pesantezza di Saturno, qualcuno di voi sia più propenso del solito ad abbellire la sua realtà di nuove interessanti conoscenze e incontri intriganti, arricchendo la propria vita con un nuovo flirt, frutto di un’attrazione improvvisa.

Chi di voi, invece, ha una storia d’amore segreta o vive in modo insoddisfacente un rapporto che si prolunga da tempo, ormai solo per abitudine o per paura della solitudine, avrà in Saturno un alleato pronto…… a favorirne il distacco.

Seconda decade (1 giugno – 10 giugno)

Tutt’altra musica il 2015 per chi è nato nella seconda decade! Lontani dalle nebbie paludose di Nettuno e dai severi rigori di Saturno, siete i Gemelli più fortunati quest’anno!

Urano, in un bel sestile al vostro Sole, tira fuori la vostra parte più “geniale”, caricandovi di un intenso spirito d’avventura e di una sana irrequietezza. In altre parole vi dà il potere di ricominciare daccapo, di rompere con tutte le situazioni che finora vi hanno portato solo insoddisfazione e fallimento.

E’ una cura rivitalizzante per il vostro Sole, specialmente se sente di essere in qualche modo troppo limitato e vuole liberarsi dagli schemi ormai prefissati della sua famiglia e del suo ambiente sociale. Vero toccasana per i più giovani, che lo sentiranno come una seconda nascita, un mutamento positivo di vita, e cercheranno le risorse giuste per uscire dalla famiglia e rendersi indipendenti.

Per tutti gli altri la manifestazione del cambiamento si farà sentire come un pressante desiderio di rinnovamento e come un periodo carico di dinamismo, d’impegni, di nuove proposte e progetti da cogliere al volo.

Nuovi sbocchi e tendenze che, se ad altri segni meno mobili di voi, potrebbero sembrare troppo innovativi, per un Gemelli diventano occasioni in cui potrete godere dello spettacolo di voi stessi.

Tra l’altro non c’è solo Urano a rendere il 2015 uno dei migliori anni della vostra vita, c’è anche Giove in sestile, almeno fino ad agosto, pronto a sdrammatizzare anche i vostri pensieri più cupi e a trasformare la tristezza e lo scoraggiamento in un ottimismo che è armonia interiore. E l’amore? Ovviamente c’è posto anche per quello, tra maggio e giugno, potrebbe essere della stessa natura di un flirt improvviso ed esaltante oppure avere tutte le sembianze di un sentimento più profondo, il “grande amore”, quello “per sempre”.

Per chi ha già un partner e intende rimanerci, la combinazione Urano-Giove rappresenta l’inizio di un vero rinnovamento del rapporto, con attenzioni e affettuosità che aiutano a farlo risorgere. Se invece l’intesa non reggeva più da tempo, Urano vi darà le forbici per tagliare la corda.

Molti i mesi migliori per far funzionare al massimo Mercurio, il vostro pianeta dominante, quello che vi ha regalato l’intelligenza allo stato puro: febbraio, aprile, maggio, agosto, ottobre e prima parte di novembre. Non ne approfittate però, perché sulla scia di tanto….benessere, Mercurio è anche il denaro e voi siete virtuosi in tutto tranne che nelle faccende di quattrini…..

Terza decade ( 11 giugno – 21 giugno)

 “Nessuna nuova, buona nuova” recita un vecchio detto, forse di origine anglosassone, che calza a pennello nella previsione del vostro 2015. Per  adattarlo all’astrologia e ai transiti planetari, il senso è che tutto procede bene, fila liscio come l’olio, perché nell’Universo nessun pianeta ostacola il vostro Sole.

E’ chiaro che posizioni personali nell’oroscopo possono cambiare questa tendenza positiva, del resto noi ci stiamo muovendo in un’astrologia generica, basata solo sul Sole, quindi approssimativa.

L’anno inizia bene da subito. Già da Gennaio, la freccia appuntita di Marte in trigono dall’Aquario, vi caricherà di energia, di voglia di fare, di lottare, di lanciarvi verso un futuro di grandi aspirazioni, e poiché anche Giove è favorevole, l’attività, se pure in parte ancora mentale, sarà stimolata dall’ottimismo e dalla fiducia nelle proprie possibilità di riuscita.

La vostra mente, grazie a Mercurio sempre all’erta, sarà ancora più pronta a prendere le informazioni e a collegarle con quello che già sapete: del resto funziona proprio come un computer, che accoglie idee, percezioni e frammenti, e poi li archivia e li ordina con grande accuratezza.

Il tema dell’anno pone anche l’accento sull’amore, specialmente nel mese di luglio quando Giove e Venere, entrambi in Leone, aumenteranno il vostro fascino, e saranno le armi migliori per ottenere l’attenzione degli altri. In questo stato di meravigliosa espansione tutto è possibile: ci si può innamorare perdutamente o si può ravvivare un rapporto ormai stanco, ma si può anche esprimere amore nel lavoro che si fa, in un hobby o in un qualcosa di artistico o di creativo che può aiutare a farsi conoscere e a raggiungere un vero e proprio successo.
Inoltre, quando questi due pianeti benefici si uniscono, migliora anche la situazione economica, magari con piccole entrate di denaro non previste o con un avanzamento professionale.

Non ti annoierai amico dei Gemelli e forse sarà proprio questo l’anno in cui imparerai a fare una cosa per volta, seguendo quella routine che proprio non ti piace, riuscendo anche a valutare quando un impegno è importante e utile e va seguito fino in fondo, e quando invece è solo un alibi per non portare a termine ciò che hai iniziato.

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...