Capricorno

Gen 4, 2016 by

Se vuoi vedere le valli, sali in vetta a una montagna; se vuoi vedere la vetta di una montagna, sali su una nuvola; se invece aspiri a comprendere la nuvola, chiudi gli occhi e pensa. (Kahlil Gibran)

 

Come è andato il 2015

Per i nati in prima decade, il 2015 non è stato vissuto con il solito distacco razionale che li caratterizza, bensì con una maggiore dolcezza di spirito, e questa diversa disposizione nei confronti della vita, ha permesso ai loro sentimenti ed emozioni di uscire allo scoperto e ai loro sogni di avere cittadinanza nel mondo reale. Il lungo, lento, impalpabile transito di Nettuno in sestile dai Pesci, ha reso più morbida la loro corazza rigida e tenace, proprio come il movimento delle onde leviga i ciottoli sulla riva del mare. Ad Agosto poi anche Giove è entrato in posizione favorevole nell’amica terra della Vergine, e il risultato di quest’alleanza tra Nettuno e Giove ha permesso al Sole di ampliare i suoi orizzonti mentali e geografici e di vivere esperienze appassionanti.

I nati nella seconda decade lo scorso anno si sono trovati in mezzo a due forze contrapposte, Urano e Plutone, due pianeti che, pur nella diversità dei loro transiti sul Sole, rappresentano comunque energie che stimolano cambiamenti e che possono aver fiaccato quella loro incredibile resistenza, e rivoluzionato in parte anche la vita. Anche per loro però a Ottobre è arrivato Giove che, se non altro, ha reso l’atmosfera più distensiva e conviviale.

Il 2015 è stato sicuramente più rilassante per i nati in terza decade, che l’hanno superato indenni da passaggi astrologici ostili. Molti di loro hanno approfittato della toccata e fuga di Saturno in Scorpione, avvenuta in estate, per mettere in cantiere qualcosa di costruttivo per il futuro. I più sensibili tra di loro hanno comunque iniziato a percepire un’aria di cambiamento: Urano è alle porte e voi iniziate a sentirvi eccitabili e impazienti….

Prima decade (22-31 dicembre)

Cominciamo subito con una buona notizia: nel nuovo anno non ci sono transiti negativi sul vostro Sole e nessun pianeta ostile potrà mettere in pericolo i risultati positivi ottenuti lo scorso anno. Poiché questo trend favorevole proseguirà per gran parte dell’anno, ecco pertanto che il 2016 si presenta con le migliori promesse. Del resto non potrebbe essere diversamente. Sono parecchi anni che pianeti del calibro di Plutone, Urano e Nettuno, hanno fatto di tutto per trasformarvi interiormente: Plutone scavando come una trivella nelle profondità del vostro animo, Urano liberandovi dai sensi di colpa, dai doveri e dalle inibizioni, e Nettuno riscattandovi dalle accuse di freddezza emotiva, di cui spesso siete incolpati dai nati sotto gli elementi del fuoco e dell’acqua.

Dei tre “giganti” sopra descritti, soltanto Nettuno è ancora attivo sul Sole dei nati dal 29 al 31 Dicembre, che potranno approfittare ancora per qualche anno di questo transito positivo.
Infatti, l’aspetto di sestile che si viene a formare tra il Sole in Capricorno e Nettuno in Pesci è un vero e proprio canale di apertura che permette alla mente di esplorare dimensioni sconosciute, alla ricerca di suggestioni, immagini, sogni e fantasie a occhi aperti. L’emotività aumenta e l’animo diventa più sensibile, e per un Capricorno ambizioso e realistico come voi, un po’ d’inquietudine e di confusione, almeno all’inizio, è sempre da mettere in conto.
In ogni caso gli effetti di Nettuno sul Sole non sono sempre percepiti nello stesso modo, come non è facile prevedere se agirà sull’amore, sulla professione, sul lato economico o se sarà soltanto un’esperienza interiore. Nettuno è un pianeta lentissimo e resterà nel segno dei Pesci fino al 2025 e poiché la sua energia è impalpabile e sottile, lavora in sordina, e agisce in base alle caratteristiche individuali del vostro Sole, dagli aspetti che riceve e dalla sua posizione in una determinata casa astrologica. In fondo ognuno ha un proprio cammino da seguire.
A parte Nettuno molti di voi, attraverso le passate esperienze astrologiche, hanno sentito il bisogno di intraprendere un processo d’individuazione mirato a sviluppare una propria identità autonoma e libera da costrizioni, da doveri e da falsità. Arrivate, dunque, al 2016 con la certezza di chi sa cosa deve essere fatto per raggiungere i propri obiettivi. Siete diventati sempre più maturi e consapevoli che impegno e disciplina pagano totalmente, ma al contempo siete diventati anche più flessibili e malleabili. Ora se pensiamo alla vita come a un mito, somigliate a quegli eroi che, dopo aver affrontato mille difficoltà e superato imprese titaniche, alla fine sono generosamente ricompensati.
E il “premio” che vi meritate giunge proprio in questo 2016, anno in cui, lasciato definitivamente il passato alle spalle, qualcosa di nuovo potrebbe entrare nella vostra vita personale, lavorativa, sentimentale o economica, per ripagarvi del duro lavoro introspettivo degli ultimi anni.

In coincidenza del vostro compleanno Mercurio è proprio in Capricorno, con Plutone accanto, e questo consentirà alla vostra mente non solo di essere più acuta e penetrante nell’analizzare le questioni, ma anche di acquisire nella comunicazione una grande forza di persuasione, specie quando si tratta di portare gli altri ad avere fiducia e a credere in ciò che dite o fate. Le scelte o le nuove strade che prenderete, saranno sempre motivate dalla vostra razionalità, ma ora potrete fidarvi anche del vostro intuito.
Mercurio vi aiuterà in questo senso e se ritenete che sia il caso, “cogliete l’attimo”. Un invito questo, rivolto in modo particolare, ai giovani in cerca di lavoro, perché è tempo di sperimentare nuove strade e di approfittare d’insolite occasioni che, proprio perché inaspettate, potrebbero non ripresentarsi tanto presto in futuro.

Inoltre nel corso dell’anno, Mercurio farà più volte lunghe soste in segni di terra, pratici e costruttivi come voi, dandovi la possibilità di non perdere mai di vista l’obiettivo scelto e di procedere con la forza di un “caterpillar” per realizzarlo, scavalcando ostacoli e problemi.

Come se non bastasse, Marte in sestile dal profondo e istintivo segno dello Scorpione, vi darà la sua carica per lottare e affermare voi stessi e, perché no, anche un po’ di sana aggressività che vi servirà quando dovrete difendervi dagli attacchi di chi guarderà i vostri successi con invidia.

Il settore però nel quale dovreste maggiormente sbilanciarvi quest’anno è proprio quello dell’amore, della passione e della ricerca con un proprio partner di una condivisione totale e appagante. L’amore, che nell’oroscopo di quest’anno è segnalato da un’intrigante Venere in Scorpione in buon aspetto a Mercurio e Giove, fa emergere un desiderio di conquista, di ritrovata sicurezza e di apertura nelle questioni sentimentali. Potrebbe essere proprio questo il settore in cui “il nuovo avanza” e vi fa vivere una bella storia, piena di fascino e di carica erotica. Anche le compagne dei Capricorni vedranno nascere nei loro seriosi partner un risveglio del desiderio e di fantasie trasgressive.

Quest’anno non avete più bisogno di nascondere la vostra vulnerabilità interiore dietro umori grigi e severi, perché nonostante voi apparteniate a un segno invernale, il vostro Sole adesso risplende nella certezza di sé, come in estate …

Seconda decade (1 -10 gennaio)

Chi è nato in questa decade deve resistere solo fino ad Aprile, ed è noto che un Capricorno in fatto di resistenza è il migliore dello Zodiaco. Resistere a che cosa? Alla quadratura al Sole di Urano in Ariete, che per ben due anni non ha fatto altro che sussurrare all’orecchio: “la fortuna aiuta gli audaci, liberati di tutti i pesi e le costrizioni!” Ovviamente tutti i nati nel segno avranno cercato in tutti i modi di fare finta di non capire, perché non è certo nel loro stile buttarsi in situazioni in modo troppo avventato e precipitoso. Eppure, quando Urano ha toccato i gradi del vostro Sole, è molto probabile che abbiate accelerato, a volte anche in modo risolutivo, scelte esistenziali che desideravate intensamente fare, ma sulle quali indugiavate da parecchio tempo.

In ogni caso qualunque siano stati i cambiamenti nella sfera personale, professionale o sentimentale e le sorprese imprevedibili che possono avervi scombussolato l’animo e agitato il cuore, Urano ad Aprile se ne andrà, e voi scoprirete che in fondo con il suo aiuto siete riusciti a spezzare condizionamenti, pastoie e compromessi che condizionavano la reale espressione di voi stessi.

Infatti, nel 2016 vi sorprenderà l’acquisita capacità di fare scelte in piena autonomia, di non sentirvi più costretti dai sensi di colpa o pressati dalle responsabilità, perché ora rifiutare le situazioni o i compromessi che non vi rendono felici, sarà una vostra priorità.

Due pianeti rendono questo nuovo anno particolarmente interessante e ricco di nuove prospettive: il trigono di Giove in Vergine e il sestile di Nettuno in Pesci. Entrambi alleati al vostro Sole, che sempre così realista e scettico per natura, ritroverà fiducia nella vita e nella possibilità di mettere a posto con il tempo tutte le cose!

Giove, in buon aspetto fino a Ottobre, aiuterà a scalfire quella propensione alla riservatezza e alla glacialità di molti di voi, e diventerà naturale scoprire i vantaggi di una maggiore socievolezza verso gli altri. Quest’anno, simili a calamite, sarete in grado di attirare amici, collaboratori, persone importanti, che possono darvi un aiuto e perfino riprendere rapporti che si erano interrotti.

Nettuno, che sta lentamente arrivando nella vostra decade, completerà l’opera: lentamente insinuerà nella vostra vita pensieri, intuizioni e astrazioni che nulla hanno a che vedere con una vita basata principalmente sull’efficienza nel lavoro, sulla responsabilità che premia l’ambizione, e sulla rigida disciplina che permette di arrivare in vetta. Ritroverete piacere e soddisfazione nella natura, nell’arte e nella musica, e potrete finalmente dimostrare al mondo che, anche voi, sotto la durezza e la fermezza, nascondete una dolcezza sentimentale e una tenerezza d’animo che, finora, solo pochi sono riusciti ad intuire.

Intanto anche Plutone da qualche anno è entrato a far parte della vostra vita e, sebbene parecchi di voi abbiano tentato di risospingerlo negli oscuri abissi dai quali è risalito, è necessario disporsi ad accoglierlo nel modo migliore visto che resterà ancora parecchio nel vostro segno.
Plutone arriva una sola volta nella vita di ognuno di noi e sottovalutarne l’intensità sarebbe un grosso errore. Nella sua lunga permanenza, spesso né lieve né superficiale, offre l’opportunità di scandagliare in profondità quei lati oscuri del carattere che la razionale e pragmatica intelligenza di un Capricorno, non porta in superficie troppo volentieri. Il consiglio che vi diamo è la calma, che vi servirà per ottenere una certa consapevolezza della vostra realtà e per modificarla in prospettiva.

Il grande sovraccarico di energia, spesso anche creativa, che Plutone porta con sé non sarà sempre facile da gestire, ma con il supporto favorevole di Giove e di Nettuno, potrà essere messa fruttuosamente al servizio del raggiungimento degli obiettivi che vi siete prefissati.

Marte rappresenterà per quasi tutto l’anno un fido sostenitore di tutte le battaglie che vorrete intraprendere, vi sarà accanto in molti periodi dell’anno portando le vostre energie a un livello alto: lavorerete molto ma otterrete ottimi risultati.

Nei sentimenti, già a Febbraio Venere è nel vostro segno e può segnalare un risveglio amoroso. Sarete ben disposti a farvi coinvolgere in una storia, che magari nasce in modo leggero, quasi come un’avventura, ma che potrebbe nel tempo diventare anche un amore serio, solido e affidabile, come piace a voi.

Terza decade (11 -20 gennaio)

Varcare la soglia del 2016 con un Giove amico per brindare al nuovo anno che arriva, è già un ottimo inizio! Spesso c’è troppa enfasi sulla possibilità che Giove porti cose meravigliose o avvenimenti straordinari, perché ogni transito in fondo è sempre legato a quanto è già accaduto giorno dopo giorno, nella vostra vita, anche se i fili di collegamento non sempre sono evidenti. Questo accade perché la maggior parte di noi pensa al futuro sempre come una serie di eventi che ci piombano addosso, escludendo a priori che essi possano agire prima di tutto dentro di noi.

In realtà qualunque transito, positivo o negativo che sia, non sempre si riferisce a un evento esterno ma implica che qualcosa vuole emergere dal nostro inconscio e che siamo pronti ad accoglierlo e a integrarlo. Ecco perché, di là dagli eventi, Giove vi renderà più inclini a godervi la vita, a vivere storie d’amore felici, a fare nuove esperienze ampliando le vostre conoscenze, e perfino a muovervi da un certo immobilismo per cambiare direzione e sperimentare nuove strade.

Questo per evidenziare che inclinazione non è azione, e che starà poi a voi mettere da parte quella prudenza, che mai farebbe andare un Capricorno verso l’ignoto senza un minimo di garanzie, per andare incontro alle possibilità e alle opportunità che si presenteranno nel nuovo anno.

Chissà che Giove non riesca anche a grattare un po’ di quella patina di realismo e pessimismo, a volte tetro e austero, che i più saturnini tra di voi si portano appresso come una zavorra. Tra l’altro Giove è in trigono dalla Vergine, segno che come il vostro è ben piantato con i piedi in terra e pertanto, qualunque sia la prospettiva personale, professionale o sentimentale che potrebbe espandersi, la costruirete secondo i vostri tempi……lentamente e gradualmente, in modo che possa avere sviluppi anche nel futuro.

Ci siamo dilungati così tanto sul “pianeta della fortuna” perché, almeno fino al 9 Settembre, giorno in cui uscirà dalla Vergine per entrare in Bilancia, sarà un treno che non potete perdere anche perché insieme a Marte in sestile dallo Scorpione, rappresenta l’unico transito rilevante per i nati dal 16 al 20 gennaio.

Un tantino diverso e più agitato sarà invece l’andamento dell’anno per i nati dall’11 al 15 Gennaio, che pur avendo Giove favorevole, devono tenere a bada Urano in quadratura dall’Ariete, un transito che spinge sempre verso un certo estremismo, perché sollecita a rompere del tutto con il passato e con le situazioni o le persone, che non sono più congeniali al nuovo modo di essere e di vivere. Urano è nemico di Saturno, ed è probabile che dentro di voi sentiate proprio questi due divinità planetarie che si azzuffano e si affrontano in una lotta di potere.

In fondo però, sia Urano sia Saturno, si trovano entrambi in segni fuoco e vi sollecitano a mettere in campo le forze creative e vitali di cui disponete, in modo che possano riflettere, agli occhi del mondo, la vostra più intima essenza. Il senso di responsabilità e di ordine non deve per forza entrare in contrasto con una nuova forma di libertà, se comprendete perché vi sentite limitati e cercate di cambiare le cose in modo costruttivo.

E’ l’anno giusto per mettere in cantiere, in primavera, un figlio, in fondo la massima espressione della creatività personale, ma anche, per chi è più giovane, per rendersi indipendente e autonomo e iniziare un proprio cammino. Inoltre, per aiutarvi a raggiungere mete prestabilite, sarà decisivo il forte impulso di Marte che, in buon aspetto dallo Scorpione per quasi tutto l’anno, vi metterà in grado di mobilitare potenti energie…..anche sessuali e prive di tabù.

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...