Pesci

Gen 4, 2016 by

Non puoi fermare le onde, ma puoi imparare a cavalcarle. (Joseph Goldstein)

 

Come è andato il 2015

Non è stato proprio scorrevole il 2015 per i nati in prima decade che, sollecitati da transiti planetari importanti, hanno dovuto affrontare un faticoso lavoro di riflessione e di analisi profonda su se stessi e sul loro avvenire. Infatti, a parte Nettuno in Pesci, stazionario dal 2012 sui gradi della vostra decade, all’inizio dell’anno il severo Saturno faceva il suo ingresso in Sagittario quadrando il vostro Sole e perfino Giove, vostro guru personale, in Agosto e in Settembre, si poneva in opposizione dal segno della Vergine, creando qualche insoddisfazione in ambito economico o sentimentale. Così molti di voi, in un certo senso, hanno vissuto sulla propria pelle la dualità del segno al quale appartengono: due Pesci che nuotano in direzioni opposte. Uno dei due, forse il pesce di destra, tentava di soddisfare il suo governatore Nettuno aspirando a qualcosa oltre i limiti della conoscenza terrena, mentre l’altro, quello di sinistra, sottoposto al perentorio monito di Saturno, faceva esperienze nel mondo reale, cercando di affrontare la vita in modo pratico e concreto.

Situazione diversa per la seconda decade, e in particolare per i nati dal 2 al 6 Marzo che, proprio nel 2015 hanno percepito un vento di cambiamento e l’urgente bisogno di creare e di costruire qualcosa di importante nella loro vita. Grazie al buon aspetto di Plutone in sestile dal Capricorno, si sono diretti verso una meta, un traguardo, un obiettivo professionale o sentimentale da conquistare, con un coraggio e una sicurezza in se stessi che mai avrebbero immaginato di possedere. Sebbene non proprio tutti avrete avuto le idee chiare sul futuro o un piano ben definito da raggiungere, l’azione energizzante di Plutone ha fatto riemergere la fiducia e il desiderio di esprimere le vostre potenzialità e rendere concrete tutte quelle situazioni che più avete a cuore e che finora, in modo un po’ caotico, rappresentavano per voi soltanto speranze e congetture.

Infine, per i nati nella terza decade, il 2015 è stato un anno piuttosto tranquillo e sereno, poiché i transiti più rilevanti si sono concentrati tutti sulle prime due decadi. Pertanto, se per alcuni di loro, i più disciplinati, può essere stato un anno di consolidamento sia nel lavoro sia nello studio, per altri più irrequieti e incostanti, può aver coinciso con prospettive diverse e con la nascita di interessi completamente nuovi che hanno finito per modificare la loro visione della vita.

Prima decade (20-29 febbraio)

Il 2016, almeno sulla carta, si presenta come un anno ricco di prospettive incoraggianti se lo confrontiamo con gli ultimi anni appena trascorsi. Anzi, potrebbe essere giunto il momento di creare un nuovo ordine, fuori e dentro di voi, e di dare maggiore sicurezza e stabilità alle basi che sorreggono la vostra vita.
Questo perché gli influssi destabilizzanti della congiunzione di Nettuno, come pure quelli più duri e faticosi della quadratura di Saturno, sono quasi del tutto terminati e questo e già di per sé di buon auspicio. Infatti, entrambi i pianeti stanno uscendo dalla vostra decade e soltanto i nati tra il 27 e il 29 Febbraio dovranno affrontare ancora Saturno tra Agosto e Settembre, per chiudere definitivamente qualunque pendenza con il passato.

Il tempo della riflessione, dei silenzi interiori e delle sensazioni indefinite e indefinibili, è giunto ormai al termine, soprattutto per quelli tra voi che hanno saputo trovare il giusto equilibrio tra le seduzioni Nettuniane, ricche di bellissime intuizioni ma a volte pericolose, e le responsabilità quotidiane imposte da Saturno nella vita di tutti i giorni. Qualunque sia stato il settore più bersagliato della vostra esistenza, quello in cui finora avete vagato senza una meta cercando risposte ai problemi personali, sentimentali o professionali, si riscatterà, e voi potrete metterlo a fuoco inserendolo in una prospettiva futura ormai liberata dalle tensioni e dalle incertezze.

Potrebbe essere proprio questo l’anno in cui cercherete di affermare la vostra personalità e cercherete una riuscita personale. Marte è in Scorpione, in trigono al vostro Sole già dai primi giorni di Gennaio, e questo vi permetterà di affrontare le attività dell’anno con coraggio e perseveranza nell’azione. Avrete voglia di movimento, di spostarvi, di viaggiare, sia per vostro interesse sia per necessità di lavoro, e di allacciare nuovi rapporti e relazioni soddisfacenti.

Inoltre, con la buona posizione di Mercurio e di Venere proprio in Pesci nel mese di Marzo, scoprirete di avere un fiuto particolare e una speciale sensibilità nel cogliere istintivamente opportunità interessanti, non solo nel settore del lavoro ma anche in quello privato e sentimentale.

Marte è comunque un pianeta da trattare con le molle, specialmente quando sarà in quadratura dal Sagittario e, passeggiando avanti e indietro, prima in primavera e poi in Agosto, l’emotività e la suscettibilità saranno alle stelle e voi sarete più irritabili e stizziti di fronte alla minima provocazione.
Restare calmi e sereni, evitando di provocare malintesi, litigi e incomprensioni, sarà necessario e utile anche nei vostri rapporti sentimentali che, proprio quest’anno, potreste vivere in modo più sereno e rilassato.

Quel vostro inesauribile bisogno d’amore, che in alcuni casi diventa lo scopo principale della vostra vita e l’unico che vi faccia sentire vivi interiormente, potrebbe amplificarsi e portarvi a fare scelte più mature e appaganti anche in questo campo, e la felicità sentimentale non avrà più a che fare con la sofferenza, i patimenti e le lacrime.

I periodi migliori? A Giugno quando una Venere in Cancro potrebbe spingervi a cercare benessere e tenerezza nella vostra famiglia, che sentirete accogliente come un nido, oppure a Settembre, quando Venere transiterà in Scorpione e tornerà il desiderio di vivere passioni intense e profonde. Potrebbero essere ritorni di fiamma o nuove storie: l’importante sarà viverle in modo diverso dal passato, senza inutili contorcimenti d’animo e senza ricorrere a fughe e sparizioni irrazionali.

Seconda decade (1-10 marzo)

Per i nati in questa decade, questo sarà un anno veramente molto importante! Infatti proprio nel 2016 dovrete dare prova di tutta la vostra duttilità e fluidità, cogliendo e mettendo in pratica i differenti suggerimenti che pianeti importanti come Nettuno, Saturno e Giove intendono darvi. Suggerimenti appunto in linea con il principio che le stelle, anche quando non sembrano positive, non costringono né spingono ma……indicano soltanto le direzioni da prendere.

Avrete già capito da questa premessa che non è questo l’anno in cui rischiate di vivere un periodo di stasi e di noia esistenziale, perché, al contrario, dovrete darvi da fare se vorrete trasformare un cielo, apparentemente complicato, a vostro vantaggio.

Iniziamo da un transito positivo, quello di Plutone, ormai da qualche anno sulla vostra decade, la cui influenza è spesso difficile da percepire perché è sfumata, sotterranea e inconscia. E’ in Capricorno, e forma un buon aspetto di sestile al vostro Sole, cioè alla vostra individualità, che sotto questo potente flusso energetico, si sta rafforzando, acquisendo coraggio e fiducia nell’intima convinzione che parecchi degli ostacoli che impedivano una realizzazione personale, ora siano meno duri da superare.
Del resto è proprio il Sole quello che ci dà un senso di futuro individuale, di fiducia nei nostri intenti e quell’intima convinzione che stiamo andando “da qualche parte” cioè dove ci porta il nostro destino. Perciò, quando a stimolare il Sole è proprio una forza esplosiva come Plutone, molte cose possono accadere e anche vecchi obiettivi possono mutare, proprio in virtù di un accresciuto potere personale e di una capacità del tutto nuova di vedere più chiaramente quali sono i nostri scopi.

E allora benvenuto sia Plutone! Se ha il compito di rafforzarvi e di rendervi più creativi proprio in un anno in cui Nettuno si sta avvicinando, Saturno è in quadrato dal Sagittario e Giove vi rema contro, dall’opposto segno della Vergine. Insomma state vivendo la stessa situazione dei vostri fratelli di prima decade, che l’hanno vissuta e superata prima di voi.

Per quanto riguarda il transito di Nettuno in congiunzione al vostro Sole, dovreste essere piuttosto in sintonia con le sue energie, perché è il pianeta che vi governa e, con le sue sottili, sognanti e sfuggenti suggestioni, in fondo vi somiglia parecchio.

E’ ovvio che la sua influenza dipenderà molto da che tipo di Pesce siete. Se fate parte del tipo passivo che affonda (di proposito) facilmente e preferisce perdersi in sogni e chimere, potreste ritrovarvi a vivere veri e propri film di fantasia in 3D, che non hanno nulla a che vedere con la realtà e che più tardi la vita potrebbe trasformare in delusioni.
Se invece siete un Pesce che nuota svelto controcorrente con pinne robuste e veloci, Nettuno può aiutarvi ad avere una visione diversa del vostro modo di essere e di agire, rendendo la vostra mente più fervida e curiosa verso interessi intellettuali o artistici, finora ignorati.

Questo per farvi comprendere che se la vostra personalità è ben strutturata, Nettuno non vi annebbierà né vi farà perdere il contatto con la vostra realtà personale. Si limiterà ad espandere la vostra fantasia e le vostre potenzialità, avrete intuizioni bellissime, vivrete ogni tanto con la testa fra le nuvole, completamente immersi in una dimensione tutta vostra, ma riuscirete comunque a dare spazio alle responsabilità della vita quotidiana.

Ve lo imporrà comunque Saturno, vero guardiano del faro, che non lascerà che vi disperdiate nell’infinito mare cosmico, ma saprà indicarvi la rotta giusta da seguire affinché possiate, sani e salvi, toccare con i piedi la terra.
A volte sarà duro, vi richiederà impegno per risolvere problematiche che, inutile negarlo, ci saranno e potrebbero toccare un ambito familiare, economico o lavorativo. Comunque niente che non possa essere risolto con parecchia prudenza e molto realismo, correggendo eventuali errori di valutazione, se ci sono stati, nel giudicare eventi o persone con troppa avventatezza e idealismo.
Ovviamente non è questo l’anno degli azzardi, dei passi più lunghi della gamba, delle decisioni non ponderate: Giove è opposto al vostro Sole, almeno fino a Settembre, e invece di espandere la vostra fiducia e la vostra sicurezza interiore vi fa sentire frustrati emotivamente e sentimentalmente.
E questo, per chi come voi considera l’amore un’esperienza esaltante, può non essere piacevole. In realtà proprio in questo settore oltre a Saturno e Giove contrari, a Maggio si associa anche Marte a rendervi inquieti e irritabili e forse troppo frettolosi nel desiderare di nuovo la libertà, di pensiero, di azione e di movimento.

Terza decade (11-20 marzo)

Un 2016 calmo e tranquillo per i nati in questa decade che, non avendo assolutamente transiti negativi sul loro Sole possono quest’anno puntare tutta la loro attenzione sul settore sentimentale nel quale rispetto al passato saranno meno timorosi e insicuri.

Saturno inizierà ad affacciarsi soltanto a Dicembre, Nettuno è ancora lontanissimo e Giove sarà in opposizione dalla Vergine soltanto nei primi due mesi dell’anno rendendo più lamentoso e insoddisfatto soltanto chi è nato nei primi tre giorni della decade.

Per tutti gli altri quindi si prospetta un anno in cui, messa da parte quell’immagine che a volte date di persone discontinue e altalenanti, saprete affrontare ogni situazione in cui vi verrete a trovare con lucidità e spirito critico. E’ ovvio che in campo lavorativo qualche lotta non si può escludere, specialmente con Giove in opposizione in estate e nei primi di Settembre, ma se saprete mantenere un atteggiamento equilibrato e vi accontenterete di restare fermi sulle posizioni finora conquistate, tutto potrà essere superato senza eccessive difficoltà.

Sono parecchi i periodi dell’anno in cui saprete mettere a frutto le vostre potenzialità, anche grazie a un bel Marte in trigono dallo Scorpione prima a Febbraio e poi di nuovo a Maggio, Giugno e Luglio, mesi in cui una forte carica aggressiva vi permetterà di mettere in primo piano le vostre personali aspirazioni e di lavorare con spirito combattivo per realizzarle. Del resto, non avere pianeti lenti che sospingono verso un cambiamento, a volte coattivo, significa sentirsi più leggeri e poter agire con maggiore libertà e decisionalità verso la costruzione di un proprio futuro più soddisfacente.

Importante anche l’aiuto di Mercurio proprio nel vostro segno nel periodo del vostro compleanno: sarete più intuitivi del solito e troverete strade alternative sia se siete alla ricerca di un’occupazione, sia se da parecchio tempo non sapevate come uscire da una situazione difficile che vi angosciava. Se poi il problema è di natura economica meglio approfittare di un transito piuttosto lungo di Mercurio in Toro, in sestile al vostro Sole che potrebbe servirsene per fare ordine nei conti e nelle questioni amministrative ancora in sospeso.

Se “fate i bravi”, come recita una famosa pubblicità, e metterete in campo maturità e consapevolezza, sarete in grado di fare scelte più consapevoli e lucide anche in amore, sia che vogliate impegnarvi seriamente in un rapporto, sia che dobbiate liberarvene per sempre senza tanti rimpianti e ripensamenti.

Per chi tra voi è invece ancora in attesa di quella persona fantastica e sensibile, l’unica in grado di intuire certe necessità affettive e di offrire una storia passionale, ricca di estro e di originalità, approfitti, tra Marzo e Aprile, del transito di Venere in Pesci, che sembra segnalare un incontro magico….. voluto dal destino.

 

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...