Previsioni Leone 2017

Gen 11, 2017 by

Amici del Leone,
l’astrologia vi descrive come un segno regale, carico di grinta, di passione e di un’intensa e ardente energia che non conosce ostacoli. Siete il secondo segno di fuoco dopo l’Ariete e come il Sole, che non a caso vi governa, vi ponete al “centro del mondo”, desiderosi di trasmettere luce e calore intorno a voi. Sempre carismatici, vi piace apparire come dei Leader forti e coraggiosi, in grado di aiutare i più deboli ma anche di intraprendere battaglie “eroiche” quando si tratta di lottare per le ingiustizie e le prevaricazioni. A volte però la potente energia di un Io Solare come il vostro, così sicuro di sé, finisce per offuscare l’obiettivà e l’umiltà se non è ben equilibrata e dosata, trascinandovi verso la deriva di un esagerato protagonismo. Voi siete il segno che, più di tutti, subisce l’azione delle configurazioni celesti quando sono negative e non vi favoriscono, e questo perché incidono profondamente sul senso di sicurezza della vostra identità. Quando invece gli astri sono dalla vostra parte e la vostra identità non è messa in dubbio, tornate a illuminare con sfolgorante luminosità il mondo intero.

IL RECENTE PASSATO

Il 2016 è stato un anno veramente “speciale” per tutte e tre le decadi. Un anno in cui solo pochi non hanno visto rinascere iniziativa e inventiva, magari per colpa di qualche pianetino personale che, messo di traverso nella propria carta natale, può aver arrecato qualche intralcio o contrattempo di vario genere.

Infatti, i nati delle prime due decadi in particolare, si sono trovati ben tre pianeti importanti come Saturno, Giove e Urano dalla loro parte e questo, in termini di sicurezza dell’Io, ha comportato maggiore concretezza, stabilità e costanza (Saturno), affrontate con grande serenità e buon umore (Giove) e novità e cambiamenti che, giunti inaspettatamente, assecondavano un bisogno di maggiore libertà e autenticità (Urano).

I nati in prima decade, con l’ingresso di Giove in Bilancia a settembre, sono stati primi a rendersi conto che tornava la voglia di conquistare traguardi, il buon umore e anche una maggiore sicurezza in se stessi nell’affrontare problematiche lavorative, difficoltà nei rapporti sentimentali e perfino nel prendere decisioni importanti per il loro futuro.

Era finalmente finito il tempo di adeguarsi a situazioni piatte e alle mezze misure che lasciano insoddisfatti, il destino li rimetteva in condizione di poter aspirare a qualche gratificazione, dopo anni di confusione e inciampi di vario genere.

Situazione simile anche per i nati in seconda decade che, oltre a Saturno e Giove favorevoli, hanno incontrato un fulmineo Urano, sempre pronto a dare una mano quando si tratta di accendere passioni sia sul piano affettivo sia professionale.

Infine i nati in terza decade che nel 2016, con Saturno alle porte, hanno dovuto fronteggiare Marte in Scorpione, in quadratura al loro Sole tra maggio e luglio. Un Marte analitico, critico e radicale, che li ha eccitati parecchio e li ha forzati ad agire di fronte alle difficoltà con decisione, a volte in modo un po’ troppo impulsivo e azzardato. Un transito contrario, che comunque in prospettiva ha permesso di andare alla radice di situazioni critiche che si trascinavano da qualche tempo e che dovevano essere risolte con freddezza chirurgica.

Complessivamente il 2016 un po’ per tutti è stato un anno molto interessante e costruttivo, perché ha permesso di mettere in cantiere parecchie possibilità, prospettive e ambizioni; costruirle con fiducia, un mattone sopra l’altro, è la sfida che vi lancia il 2017.

CREDERE NEI PROPRI DESIDERI

E’ il nostro suggerimento per questo 2017, un anno completamente immune da qualsiasi disturbo planetario e in cui gli astri spingono tutti quanti in un’unica direzione: mettere a fuoco gli obiettivi, prendere la mira e fare…centro!

Stiamo esagerando? No, questo è l’anno più bello, equilibrato, sereno e strategico, che il vostro segno abbia ricevuto in dono dal cielo negli ultimi anni.

Ad esempio i nati in prima decade, ormai più forti, più sicuri, più centrati dopo i transiti favorevoli di Saturno, Giove e Urano dello scorso anno, possono ora decidere in modo responsabile quale indirizzo dare alla loro vita. Ritrovarsi padroni del proprio destino non è cosa che capiti tutti i giorni e non è detto che tutto filerà sempre liscio, però significa avere tanta forza di carattere, cioè quella capacità di tener testa con senso di responsabilità ai compiti che i nostri ruoli comportano nella vita di ogni giorno, senza per questo rinunciare alla gioia di vivere, alla capacità di abbandonarsi alla passione, alla socialità e alle occasioni che si presentano sul fronte professionale.

Alle qualità del vostro Sole, a volte troppo impulsivo e impaziente nell’ottenere ciò che vuole, si è unita una straordinaria capacità di comprendere più a fondo le situazioni e le persone, in modo tale che, prima di affrontare qualunque problema, ci sia tempo di riflettere e di trovare razionalmente una soluzione.

In poche parole è questo l’anno giusto per spingervi oltre, come se un’energia magica e misteriosa, vi desse la forza sufficiente per arrivare ovunque… sia possibile realizzare i propri sogni professionali, personali e sentimentali.

Saturno in Sagittario e Urano in Ariete, segni di fuoco come il vostro, hanno favorito anche i nati in seconda decade, che negli ultimi mesi del 2016 chiudevano l’anno con una sensazione di grande positività grazie al tocco benefico di un sestile di Giove in Bilancia. L’astrologia ci ha abituati a credere che un transito di Giove porti fortuna, benessere materiale e ottimismo, e anche se in parte può esserci un minimo di verità, il compito di questo gigante gassoso è quello di facilitare il ritorno della fiducia in noi stessi e in quello che stiamo facendo. Con Giove vediamo la vita con occhi diversi perché il nostro sguardo è sereno, conciliante e questo non solo ci apre al confronto con gli altri ma ci proietta nel mondo con lo spirito giusto per trasformare eventuali circostanze negative in esperienze utili.

Intendiamoci il transito è stato molto breve e circoscritto, però può aver lasciato in voi la “percezione” di essere sulla strada giusta da percorrere. Giove tornerà a trovarvi anche quest’anno per effetto della retrogradazione che lo farà camminare indietro da aprile a giugno. E’ probabile che questo ritorno vi dia la sensazione che vi manchi qualcosa per essere soddisfatti del tutto, specialmente se i vostri obiettivi sono sintonizzati su aspetti materiali ed esteriori. Sarà un periodo di breve insoddisfazione perché Giove non è mai negativo, sfruttarlo al meglio significa spostare l’attenzione da ciò che di esteriore si vuole ottenere dalla vita, all’interno di sé stessi perché è lì che si trova quello che si sta cercando.

NUOVE APERTURE E PROSPETTIVE

Per i nati in terza decade il 2017 rappresenta un anno veramente eccezionale! Immaginate tre atleti fortissimi, allineati sulla medesima linea di partenza, in attesa che lo start dia inizio a un’ipotetica gara, ognuno di loro fortemente deciso a giungere al traguardo vittorioso, senza mai andare in riserva. I tre atleti della nostra immaginaria gara astrologica sono ovviamente Saturno, Urano e Giove, tre pianeti molto importanti quando toccano un Sole leonino, perché potenziano le forze interiori in termini di ambizione, di consapevolezza progettuale e perfino di un senso di serenità sul piano pratico ed economico.

Francamente non ci sembra poco…Anzi quest’anno sono proprio i nati in terza decade, quelli più stimolati ed energizzati dai transiti positivi. Leoni e Leonesse possono finalmente uscire da certe prese di posizione nelle quali si fissano con ostinato orgoglio ferito pur di stravincere sempre, ma devono concentrarsi con tanto impegno e determinazione sugli obiettivi da raggiungere per agire in modo misurato, concreto e razionale.

Il trigono di Saturno in Sagittario restituisce al vostro Sole con gli interessi quello che, qualche anno fa, quando transitava in Scorpione, vi ha tolto: la resistenza prima di tutto, che è la capacità di affrontare, pur con qualche fatica, le responsabilità in seno alla famiglia e nel lavoro, e poi la capacità di costruire con decisione e sicurezza, poiché la meta che s’intende raggiungere è sempre più definita e prossima all’orizzonte.

Per qualcuno la “meta” potrebbe anche coincidere con l’andare a vivere all’estero magari dopo averci pensato su parecchio, per altri un diverso atteggiamento nei confronti del lavoro o della vita personale e familiare, ovviamente più in sintonia con i valori del Maestro Celeste, che premia sempre chi ha la capacità di usare senso del dovere, prudenza, perseveranza e dimostra di sapersi adattare alla realtà quotidiana.

Intanto anche Urano vuole partecipare alla gara in atto, ma lo fa a modo suo, instillando nella mente dei nati in questa decade, pensieri nuovi e inediti, idee strane che arrivano come folgorazioni improvvise, da persone o da situazioni completamente diverse dal solito. All’inizio un transito di Urano spiazza un po’, anche perché voi in fondo siete un po’ restii al cambiamento improvviso, salvo che abbiate qualche pianeta in Aquario. Poi però, lentamente, si comincerà a metabolizzarlo, e a prendere in considerazione ciò che sta tentando di insinuare nella vostra mente, nella psiche e nel modo statico in cui finora avete considerato la vita.

Urano rappresenta la possibilità di sperimentare nuove opportunità, di mettere la parola fine a tutto ciò che imprigiona o impedisce l’espansione personale e di abbandonare vecchie situazioni che soffocano o condizionano la libertà personale.

Il transito positivo favorisce la fatidica domanda: “Che cosa voglio veramente?”. Alla quale ognuno risponderà secondo le proprie personali esigenze. Un rapporto sentimentale che ha perso smalto, un lavoro che non gratifica più o una famiglia che opprime, possono essere le situazioni in cui può agire un transito di Urano, portando a decisioni alternative.

In questo panorama idilliaco anche Marte non intralcia la vostra energia propositiva, non si pone mai in opposizione dall’Aquario, creando intoppi e nervosismi e corre senza soste come un treno carico di energia fino a novembre.

UN’ESTATE INTENSISSIMA

In un anno così favorevole e propositivo sotto ogni punto di vista, ci sarà spazio anche per chi cerca un storia d’amore nuova di zecca o vuole solo consolidarne una già avviata. Del resto esiste una legge in natura per cui, se si sta bene con se stessi e si è soddisfatti, quasi per istinto si finisce per trasmettere questi stati d’animo alle persone che s’incontrano e, tra le tante conoscenze, niente impedisce che si possa persino trovare l’anima gemella.

Venere e Marte, i pianeti dell’amore già a febbraio sono in Ariete, in trigono al vostro Sole e in un segno passionale molto in sintonia con il vostro modo di amare. A questo duetto amoroso tra Venere e Marte, partecipa anche Urano, ed è proprio la sua imprevedibilità a fare da detonatore a palpitazioni, a emozioni roventi, a flirt e avventure di una notte, in ogni caso a dare una svolta radicale alla vostra vita affettiva e di relazione.

Certo poi a Giugno Venere in Toro si mette un po’ contro, vi fa perdere slancio e crea qualche incomprensione e malinteso, ma niente di veramente grave che non si possa risolvere con la disponibilità ad un dialogo tranquillo e sereno.

E poi arriva l’estate…il mese della rinascita per ogni Leone che si rispetti, e allora pazienza se qualcosa non è andata come speravate perché sarà questo il periodo più favorevole dell’anno per recuperare il tempo perduto.

I mesi estivi saranno quelli di maggiore energia in questo settore e per molti di voi saranno all’insegna del cambiamento, a volte improvviso come una passione intensa che può stravolgere una routine abituale alla quale eravate abituati, altre come un ritorno di fiamma inatteso, capace di far rivivere forti emozioni.

Non mancheranno le eccezioni, quelle che riguardano i Leoni più tranquilli e pacifici, quelli che vivono la solidità degli affetti come un felice percorso di vita in comune privo di tensioni, per loro l’onda Uraniana del cambiamento servirà solo a rafforzare decisioni molto importanti per il loro avvenire, come può esserlo ad esempio la nascita di un figlio.

Un’ultima cosa: Giove nel mese di ottobre esce dalla Bilancia per entrare in Scorpione. Si pone in quadratura al vostro Sole e per questo abbiamo preferito lasciare questa notizia per ultima, per non rovinarvi il quadro di un 2017 veramente magnifico in cui nemmeno un Giove contrario gli ultimi due mesi potrà contrastarne i risultati positivi.

 

 

 

 

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...