Previsioni Pesci 2017

Gen 11, 2017 by

Amici dei Pesci,
l’astrologia vi definisce mutevoli, indefinibili e inafferrabili… e in parte è vero, perché è difficile definire e catalogare in modo rigido chi, pur di non farsi catturare dalle certezze superficiali del reale e del quotidiano, preferisce rifugiarsi in dimensioni sconosciute. Come ultimo segno dello Zodiaco, voi siete il più ricco e misterioso di tutti, sempre in continua trasformazione e sempre al di fuori da qualunque schema o limite prefissato. C’è chi sostiene che tutti voi siate anime antichissime, portate il ricordo e le esperienze degli altri segni che avete attraversato nel vostro lungo cammino, e per questo dentro di voi racchiudete moltitudini. Siete il terzo segno d’acqua, governato da Nettuno, quell’imprevedibile Dio armato di tridente, che vi guida nelle inesplorate profondità del misticismo, della spiritualità e del sacrificio, anche se a volte, quando esagera con le sue oceaniche correnti, può farvi smarrire e naufragare… Nell’immagine che vi simboleggia ci sono due pesci che, legati l’uno all’altro, nuotano in direzioni opposte, e si sdoppiano in due distinte nature. Una è attiva e partecipe di tutte le sensazioni ed emozioni che i desideri, le passioni e la sensualità, suscitano nella sua vita terrena, l’altra invece preferisce isolarsi in un mondo tutto suo, dove sogni e illusioni sono parte delle storie che ogni tanto si racconta. Chissà forse anche voi, come il Piccolo Principe, venite da un pianeta lontano, dove esiste la rosa più bella di tutto il creato, che avete visto e amato con tutto il vostro essere e che ricordate con tenerezza, soffrendo per la sua mancanza e aspirando malinconicamente a ritornare un giorno da Lei…… o forse è un Lui? Un Pesci innamorato, sia maschio sia femmina, che anela a tale riunione non è mai sicuro…… Sarà una persona in carne e ossa ? Oppure solo un’idea o un sogno? E’ su questa duplice natura che i transiti influiscono maggiormente, a volte favorendo un contatto positivo con la parte più autentica e vera del vostro segno al fine di equilibrare i bisogni del cuore con quelli della mente, altre volte sollecitandovi con maggiore durezza a mettere a fuoco con estrema lucidità i problemi e le difficoltà che ne ostacolano la realizzazione.

IL RECENTE PASSATO

Il 2016 ha portato un carico di esperienze diverse per ognuna delle tre decadi. I nati in prima decade, ad esempio, l’hanno vissuto con animo più sereno rispetto a periodi precedenti quando Saturno imponeva una forzata riflessione e Nettuno dava la sensazione di vagare in un vuoto cosmico. E’ probabile che alcuni di loro, innervositi da un Marte contrario, abbiano dovuto aspettare settembre prima di mettere più ordine nelle questioni personali, economiche e sentimentali. Nella seconda parte dell’anno però, quando Giove ha terminato l’opposizione dal pedante segno della Vergine, è tornato anche il buon umore insieme alla capacità di affrontare nuove responsabilità senza troppi mugugni e lamenti.

I nati in seconda decade si sono ritrovati nel 2016 nella medesima situazione vissuta dai loro fratelli di prima decade, cioè con il vento contrario di Saturno in quadratura, messaggero di sacrifici e restrizioni, e con un’inondazione di suggestioni, intuizioni ed emozioni da parte di Nettuno che, congiunto al loro Sole, ampliava certe problematiche più strettamente legate alla vita pratica di tutti i giorni.

Per fortuna, a sollevare un po’ la situazione ci ha pensato un bel sestile di Plutone in Capricorno, che si è assunto il compito di supportarli offrendo una capacità del tutto nuova di tirare fuori un po’ di grinta, di potere personale e sana ambizione.

Infine i nati in terza decade che hanno trascorso un 2016 forse non proprio smagliante per via di un Giove a tratti contrario, ma di sicuro meno difficoltoso, poiché Nettuno era ancora di là da venire, e lo stesso Saturno iniziava a fare capolino soltanto a fine anno sui gradi del loro Sole.

METTERE A FUOCO GLI OBIETTIVI

Il 2017 si presenta particolarmente importante e costruttivo per i nati nelle prime due decadi del segno che, essendo definitivamente usciti dal labirinto in cui si perdevano tra illusioni e realtà, hanno di fronte un anno che è un banco di prova, importante e decisivo per dimostrare sicurezza interiore, determinazione e senso di responsabilità, qualità che via via avete acquisito dalle esperienze degli anni passati.

Il cielo astrologico, specie dei nati in prima decade, offre un quadro della situazione favorevole e completamente affrancato da qualunque transito di pianeti lenti e incisivi, per intenderci quelli che, con i loro aspetti, specie se contrari, richiedono sempre periodi di prolungate riflessioni e verifiche interiori.

Quest’anno, voi in particolare potete contare su una solida base di partenza e da quella iniziare a costruire un futuro che abbia un’impronta completamente diversa dal passato.

Il fato, il destino, la sfortuna o comunque voi l’intendiate, non si accanisce più contro di voi facendovi sentire vittime sacrificali inconsapevoli. Nel nuovo anno siete voi a dirigere il gioco, a stabilire le regole e a portarle avanti, agendo in prima persona in modo attivo e deciso e con quell’impegno concreto a fattivo, capace di risolvere anche eventuali situazioni incerte e irrisolte, che ancora vi pesano in ambito familiare, economico o professionale.

Insomma siete di fronte ad una svolta decisiva, la ruota della vita sta girando a vostro favore e non salirci sopra per realizzare i vostri obiettivi e per mostrare le vostre vere potenzialità, sarebbe veramente un grosso errore. Tra l’altro nessuno meglio di voi è così intuitivo da saper cogliere certe sfumature nel comportamento degli altri, intuendo il momento giusto per farsi avanti e quello in cui invece è meglio restare fermi e aspettare. Ne avrete la prova proprio a inizio anno, quando Mercurio e Marte nel vostro segno, sono proprio di buon augurio e permettono di dimostrare affidabilità e intuito, un binomio sempre vincente qualunque sia il settore in cui volete mettervi in gioco.

Tra l’altro il vostro Sole quest’anno è in una posizione di “espansione e apprendimento” e questo significa che avete bisogno di nuovi stimoli e di spazi d’azione più ampi. Ci riferiamo in particolare ai giovani che potrebbero decidere di andare all’estero o magari di cambiare città per motivi di studio, spinti dal desiderio di una maggiore autonomia e dalla possibilità di fare esperienze utili alle loro future aspirazioni. Anche per chi già lavora, sono previsti viaggi o spostamenti per seguire corsi di aggiornamento o di specializzazione, forse un po’ stancanti e faticosi, ma che si riveleranno utili per ampliare i vostri orizzonti lavorativi. Qualche soddisfazione o risultato economico lo avrete già in autunno, quando Giove entrerà in Scorpione, a sostegno del vostro Sole e il trigono che si formerà vi permetterà di concludere l’anno nel migliore dei modi.

Anche i nati in seconda decade non hanno più Saturno che pesa sulle loro spalle e che in modo perentorio li costringeva a tenere i piedi per terra e ad affrontare la dura realtà, a volte scombinando alcune certezze, altre creando problemi con figure autorevoli sia in famiglia sia all’esterno. Nel nuovo anno la musica cambia, scoprirete di essere diventati più determinati, fattivi e concreti ma anche stranamente più intuitivi, ricettivi e permeabili alle suggestioni che Nettuno, congiunto al Sole, può avervi ispirato in modo sottile e raffinato e che ognuno esprimerà secondo le proprie inclinazioni e predisposizioni artistiche, filosofiche, sentimentali o spirituali. Del resto anche l’energia Plutoniana è ancora in fase attiva, e questo significa mettere da parte ansie e timidezze per attingere ai propri desideri nascosti, portarli alla luce e dar loro corpo e vita. Poiché Plutone si serve di Marte per uscire allo scoperto, quando in primavera transiterà in Toro in buon aspetto a Plutone, avrete le idee chiare su ciò che intendete realizzare, e poiché credere fermamente nelle proprie possibilità fa acquisire potere e maggiore stima da parte degli altri, potreste ottenere una maggiore visibilità, gratificazioni e successi negli obiettivi che volete raggiungere.

ANCORA QUALCHE PROVA DA AFFRONTARE

“Gli esami non finiscono mai” e per voi, nati in terza decade, quest’anno è arrivato Saturno a ricordarvelo. In Sagittario già da qualche tempo, Saturno nel 2017 si dedicherà interamente a voi, e se saprete approfittarne coglierete l’opportunità di diventare padroni del vostro destino.

Purtroppo l’aspetto che instaura è una quadratura al vostro Sole, una sorta di “conflitto” che, per essere risolto, richiede sempre uno sforzo maggiore e un impegno più determinato. Pertanto preparatevi a un anno un po’ più faticoso di quello appena trascorso, perché è un pianeta che invita sempre a una maggiore riflessione e a tenere i piedi ben saldi a terra, quando si tratta di fare delle scelte importanti e decisive per il proprio futuro.

L’invito di Saturno è sempre rivolto a comprendere meglio voi stessi, analizzando sia le fragilità e le debolezze del carattere, sia le attitudini e le potenzialità che lo caratterizzano. Un vero e proprio feedback, onesto e sincero, che dovete fare su voi stessi, forse non semplice ma sicuramente proficuo, qualunque sia il settore corrispondente al Sagittario nella vostra carta.

Ad esempio potrebbe transitare nella vostra decima casa, e interessare una propria posizione di prestigio, un traguardo nella carriera o un talento che volete portare avanti ma che, per qualche ragione, non riuscite a far decollare secondo le vostre personali ambizioni. Forse conseguenza di scelte incaute o poco coraggiose fatte nel passato, dettate magari da un’inadeguata preparazione o da scarso impegno profuso. In ogni caso, qualunque sia la causa delle limitazioni e delle frustrazioni che pervadono ora questo settore, Saturno vi darà una mano a comprenderne le ragioni, e a modificare certi comportamenti, a volte confusi e incerti, nei quali spesso vi lasciate andare passivamente.

Caricandovi di maggiori responsabilità vi chiederà di adattarvi alle circostanze del momento, ma anche di preparare il terreno per quando sarete pronti a riscattare alla grande le vostre potenzialità in termini di fattività e concretezza.

Proseguendo con gli esempi, nel caso abbiate il Sagittario in settima, nella casa delle relazioni, è probabile che entri in crisi proprio quel settore, forse perché il rapporto è troppo sbilanciato e voi così arrendevoli da permettere al partner di soffocare la vostra individualità, oppure siete arroccati sulle vostre convinzioni, lamentele e vittimismi, senza riuscire a mediare le ragioni dell’altro.

La lezione di Saturno è un invito ad analizzare realisticamente i vostri sentimenti per arrivare poi ad agire, qualunque sia il risultato, con una maggiore consapevolezza e maturità.

Un transito di Saturno è un valido e prezioso aiuto per decidere cosa abbandonare lungo la strada e cosa continuare a tenere accanto, ma a patto che questo avvenga in modo ragionato, evitando colpi di testa e azioni avventate. Ciò che avrete salvato e recuperato a fine transito, Saturno lo sosterrà e ne promuoverà il successo, offrendo occasioni e possibilità del tutto nuove per dimostrare la vostra autonomia e la sicurezza personale.

Comunque è ormai giunto ormai alla fase finale del suo percorso di addestramento, da dicembre Saturno si sposterà in Capricorno e, in compagnia di Plutone, darà il via ad un’autentica rinascita.

E c’è di più, a ottobre anche Giove, entrando nell’amico segno dello Scorpione, sarà in posizione strategica al vostro Sole.

Francamente, con tre pianeti dalla vostra parte, si può prevedere un prossimo futuro costellato solo di riconoscimenti e soddisfazioni.

LA STAGIONE DELL’AMORE

Molti nati in prima e seconda decade si troveranno a vivere un anno particolarmente intenso e promettente dal punto di vista sentimentale. Ogni nuovo anno si trascina sempre dietro la scia delle esperienze passate: una storia giunta al termine che lascia l’amaro in bocca, un nuovo amore da sognare in solitudine, una storia complicata e segreta che non evolve.

Il 2017 non sarà ovviamente l’anno dei miracoli e qualcosa da sistemare è probabile ci sia ancora, però sono cambiate le vostre dinamiche affettive e ora le sapete gestire in modo più equilibrato, consapevole e sereno.

Le numerose trappole nelle quali ingenuamente siete più volte caduti, sono un ricordo del passato, ma sono servite a farvi comprendere che il proprio valore personale non dipende mai dalla quantità di amore che l’altra persona è disposta a dare. Ed è proprio la riscoperta di una personale autonomia quel valore aggiunto che vi darà la possibilità di sperimentare un modo diverso di stare insieme, sia se siete ancora single oppure in coppia.

Venere vi aiuterà in queste nuove avventure già a inizio anno quando, transitando nei Pesci, sarà raggiunta anche da Marte, il guerriero che accende le passioni, l’erotismo, il desiderio di conquista, ma anche la voglia di ravvivare un rapporto reso soporifero dall’abitudine.

In estate poi transiterà in Cancro, segno dolcissimo e super romantico, che stimola sempre la voglia di famiglia e di bambini, e a volte può anche favorire il ritorno di qualche vecchio partner, pronto a riscattare dal passato una relazione mai dimenticata.

E probabile che i nati in terza decade che con la quadratura di Saturno, si sentano imprigionati, scontenti e irrequieti, i loro rapporti sembrano non funzionare e c’è una gran voglia di evadere e di vivere esperienze frizzanti, originali e imprevedibili, ma è meglio mantenere un profilo basso, lucido e razionale e aspettare con pazienza l’autunno quando Venere transiterà in Scorpione e riceverà l’abbraccio di Giove.

 

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...