Previsioni Dicembre 2013

Dic 1, 2013 by

Aries Image

ARIETE “Chapeau!” Amici dell’Ariete, perché avete attraversato un difficile e pesante 2013 mantenendo la disciplina, la resistenza, l’ostinazione e il piglio guerriero di un esercito che marcia inarrestabile “Sinistra, destra, sinistra, destra, sinistra, destr…..”e non arretra mai. A dicembre i nati nella prima decade sono particolarmente su di giri: Marte in opposizione dalla Bilancia si pone contro la potente ed esplosiva energia di Urano e voi potreste “scaldarvi” più del necessario, diventando irascibili, polemici e impulsivi proprio all’interno della coppia, quando invece il momento richiede razionalità, controllo e strategia.  Da parecchio tempo questi arietini hanno la sensazione di percorrere nella loro vita una nuova strada, piena d’insolite opportunità da cogliere al volo e libera da restrizioni, schemi e limiti imposti da altri. Chi di loro ha saputo muoversi verso questa inesplorata e inaspettata “libertà”, senza però eludere responsabilità e impegni, e tenendo sempre in considerazione anche gli altri, ora può guardare la realtà con più tranquillità e serenità, perché è come se la vita, quasi all’improvviso, acquistasse, maggiore significato e soddisfazione. Situazione complicata per i nati nella seconda decade i quali, in attesa di accogliere lo spirito rivoluzionario di Urano, stanno facendo i conti con una quadratura di Giove dal Cancro. Questo pianeta, quando è contrario, insinua sempre un certo disagio nel settore dell’oroscopo in cui transita e può accentuare problematiche sul lavoro, nelle finanze o creare dissidi nei rapporti sentimentali. Poiché è il Sole a farne le spese, in un uomo il transito si riflette nell’immagine che proietta nel mondo e che diventa quasi lo specchio delle sue incertezze e del suo malcontento, mentre in una donna accentua contrasti o malumori con il partner. Cautela. E’ un transito pieno di tranelli e va affrontato in modo realistico e razionale, senza scivolate nel pessimismo o nella ricerca forsennata di compensazioni consolatorie. Infine i nati nella terza decade, i favoriti di questo mese, perché hanno un cielo quasi privo di transiti negativi e possono chiudere l’anno con un bel sorriso disegnato sul volto. Soltanto Venere in quadratura dal Capricorno è ostile al Sole, ma questo indefinito malcontento riguarda solo uno stato d’animo, e come effetto compensatorio  può indurre una scarsa resistenza all’impulso di indulgere troppo nella golosità o in altri piaceri e desideri fisici….in fondo tentazioni piacevoli.

Taurus imageTORO: Amici del Toro, dopo un anno faticoso nel quale i vostri solidi principi “io possiedo e io godo” sono stati messi a dura prova da Saturno, il mese di dicembre, almeno per la prima decade, segnala l’inizio dell’uscita dal tunnel per tornare a vedere di nuovo il mondo come un posto piacevole in cui vivere. In nati in questa decade, infatti, possono rilassarsi: la sensazione di pesantezza, causata dall’opposizione di Saturno dal segno dello Scorpione, che ha fatto andare la vostra vita al “rallenty” e vi ha sottoposto a parecchio stress, è finita e la pace interiore sta per essere ristabilita. Dopo questo transito, poiché si taglia con il passato e con tutte le situazioni che non soddisfano più, è proprio il settore che ospita il Sole, quello nel quale ci si sente più rafforzati, invasi da nuove energie e da un forte desiderio di ricominciare a costruire qualcosa di solido e di duraturo. Da ottobre l’opposizione di Saturno sta prendendo di mira la seconda decade che si vedrà costretta a sciogliere nodi o questioni pesanti proprio nell’ultima parte dell’anno. Per questi nati però, l’azione di Saturno sarà attenuata da un bel sestile di Giove che, generoso com’è, farà di tutto per alleggerire le difficoltà e la pesantezza saturnina, con una buona dose di fortuna e benessere. Con la prospettiva, per l’anno a venire, di uno straordinario e vincente trigono di Plutone che dal Capricorno sosterrà il vostro Sole e lo incoraggerà a entrare in contatto con quelle profonde e vitali energie, che si nascondono nei meandri della psiche. Senza rendervene conto diventerete più sicuri interiormente e avrete la capacità di focalizzare, con maggiore lucidità, grinta e coraggio, gli obiettivi da raggiungere. Più tranquilla e paciosa la terza decade che priva di transiti ostili può godersi una lunga e provvidenziale sosta di Venere in Capricorno. Comunque la intendiate, Venere è benessere e almeno fino a marzo, potreste vivere oasi rilassanti per il cuore, per i sensi e per le questioni pratiche. Sta a voi rendere queste occasioni qualcosa di diverso da tutte le altre.

Gemini 001GEMELLI: Il filosofo e scrittore americano David Thoreau sostiene cheBisogna essere in due per dire il vero, uno che parla e uno che ascolta”. Probabilmente quando l’ha pensata, non stava proprio riferendosi ai nati nel segno dei Gemelli, eppure sintetizza al meglio, non solo quell’elemento di dualità e reciprocità che è insito nella vostra natura, ma anche la grande capacità che avete di valutare prospettive sempre diverse e di comunicarle brillantemente. Con quest’ultimo mese dell’anno, chiudete un 2013 che complessivamente ha confermato un ottimo trend, al riparo, almeno per la maggior parte di voi, dai transiti di pianeti lenti che sono particolarmente ostici e pesanti quando toccano il Sole. Giove, nei Gemelli fino a Giugno, ha dato, a chi ne ha saputo approfittare, la possibilità di risolvere problemi o di avviare molti progetti, che sono arrivati a conclusione proprio grazie alla vostra capacità di valutare e di agire senza troppi indugi, sulla scia di un periodo fortunato. A dicembre la prima decade ha, dalla sua parte, anche un buon trigono di Marte e può recuperare un po’ di grinta e di energia psicofisica, accantonando, almeno per un po’, quella sottile irrequietezza e ansia che sempre accompagnano un transito negativo di Nettuno. Ancora più scattante la seconda decade che, con Urano positivo nei paraggi, inizia a percepire nuove idee e tanta voglia di agire liberamente: potrebbe trovare quell’amore che cambia la vita ma anche liberarsi di qualcuno che lo intralcia professionalmente. Infine i nati nella terza decade che a dicembre hanno soltanto Mercurio in opposizione dal Sagittario. Occorre stare più attenti nelle discussioni animate, perché, interpretando erroneamente ciò che gli altri comunicano, si tende a riportare tutto su se stessi, creando incomprensioni che poi generano malcontento. Non è proprio il caso di rovinarsi il Natale!

CancerCANCRO: Per i cancerini il 2013 è stato anno di grandissima ripresa! Parecchi di voi lo chiudono con un bilancio positivo e portano a casa successi, avanzamenti economici e professionali, i più fortunati anche la possibilità di avere accanto una persona con la quale condividere la bellezza di una visione comune della vita. In questo mese di dicembre, i nati nella prima e seconda decade, possono finalmente voltarsi indietro e vedere quanto cammino è stato fatto nella direzione giusta. Quanti di voi hanno seguito i suggerimenti positivi di un bel Saturno in Scorpione in trigono al vostro Sole, si ritrovano adesso più lucidi e meno emotivi e, superando i timori, le incertezze e le inquietudini caratteriali, hanno messo a fuoco, in modo pratico, concreto e razionale, gli obiettivi da raggiungere. Giove ha dato ovviamente il suo contributo entrando a metà anno nel vostro segno, e poiché la fortuna e l’allegria che si porta dietro il pianeta sono contagiose, voi siete diventati più ottimisti e avete creduto in quello che stavate facendo. E tutto questo nonostante un paio di pianeti abbia cercato di intralciarvi e di mettere un po’ in crisi il vostro Sole. Stiamo parlando di Urano e di Plutone che, in quadratura il primo e in opposizione il secondo, vi hanno portato a riflettere e a rivedere, almeno in parte, molte certezze e convinzioni che sembravano punti fermi nella vostra vita, a volte anche provocando difficoltà pratiche o fasi confusionarie in campo sentimentale. Anche i nati nella terza decade si preparano ad accogliere il 2014 con spirito risollevato e con maggiore fiducia nelle proprie idee e nelle proprie forze. Pertanto, in un quadro così favorevole,  una Venere in opposizione dal Capricorno,  se in passato avrebbe fatto tornare in voi quell’indulgenza verso se stessi e quella malinconia che vi fa chiudere a riccio e vi assale quando guardate indietro piuttosto che in avanti, a dicembre sarete in grado di sopportarla, con distacco emotivo e autodisciplina, e comunicando quello che vi passa per la testa invece di tenervi tutto dentro.

Leo 2011 001LEONE: Amici del Leone, a parte qualche mese in cui la vostra carica vitale è stata più prorompente, gran parte del 2013 lo avete vissuto come il titano Atlante, condannato a portare sulle proprie spalle il peso del mondo. Arrivate a Dicembre con parecchia stanchezza, preoccupazioni e difficoltà in vari settori della vostra vita. Questo è stato un anno di bilanci, soprattutto per quanti di voi si sono posti tante domande e, con un atteggiamento mentale aperto e realistico, hanno cercato di analizzare alcuni aspetti della loro vita, evitando il solito facile giochetto di incolpare gli altri o il destino avverso per i loro problemi. Per i nati nella prima decade gli astri sono buoni e quindi possono accogliere dicembre a braccia aperte. Proprio loro, sono stati i primi a sentire la quadratura di Saturno e, già da un paio di mesi, se ne sono liberati. Ora avvertono una maggiore coordinazione tra azione e ragionamento e un nuovo schema, più maturo e consapevole, per interpretare se stessi e la vita. Anche il tono delle energie psichiche e fisiche in questo mese è più alto: sia Marte sia Urano sono in buon aspetto al Sole e questo significa una sferzata di energia non indiferente, grazie alla quale saprete affermare la vostra volontà e, con fierezza, proclamerete al mondo “voglio essere me stesso”! Diversa la situazione per i nati nella seconda decade che da qualche mese sono dentro il “ciclone” di Saturno. L’effetto è sempre lo stesso ed anche la cura: tanta razionalità, tanta capacità di analizzare se stessi, tanta pazienza e tanta perseveranza. Di fronte ai sacrifici che Saturno ci impone, è bene ricordare che quando ammiriamo in una farfalla la bellezza dei suoi colori, raramente ci ricordiamo di quanti cambiamenti ha dovuto affrontare prima di mostrarcela. Più tranquilli i nati nella terza decade che filano lisci come l’olio. L’unico transito importante per il loro Sole, è stato il bel sestile di Giove tra giugno e luglio di quest’anno e poiché era in coppia con Marte, ha dato il via a qualcosa di strepitoso in campo sentimentale o sul piano professionale. Godetevi pertanto questa fine d’anno in tutta tranquillità, l’assenza di transiti negativi, anche in astrologia, rispetta il detto popolare: nessuna nuova buona nuova.

Vierge 001VERGINE: Amici della Vergine, anche se per natura non siete mai contenti di quello che avete raggiunto, non esistono proprio validi motivi astrologici per criticare o giudicare severamente l’anno che sta finendo. Nel mese di dicembre chiudete un 2013 con una bella carica di energie positive e con tanti buoni programmi da realizzare nel nuovo anno. Soltanto pochi di voi, hanno dovuto subire l’opposizione al Sole di Nettuno in Pesci, un vero guastafeste in un clima planetario così favorevole e, sotto l’influenza “nettuniana”, si sono sentiti più irrequieti,  ansiosi, desiderosi di espandere i loro orizzonti mentali o reali, cercando nuove situazioni lavorative, nuove amicizie o nuove relazioni, che non hanno però trovato la strada giusta, lasciandovi  in bilico tra desiderio e paura di cambiare. Per fortuna, a riportarvi con i piedi per terra, c’era il saggio Saturno, in ottimo aspetto di sestile dallo Scorpione, ed è grazie alla sua azione ristrutturante e alla vostra natura che sa sempre come evitare di perdere il controllo o di smarrirsi, che siete riusciti a tenere in mano saldamente molti settori della vostra vita. Anche Giove e Plutone, sempre vostri alleati, vi hanno reso il compito più facile: il primo contrastando un po’ il rigore e la saggezza saturnina con momenti di spensieratezza e gioia, il secondo tirando fuori dalle profondità del vostro inconscio la forza necessaria per esprimere, senza timori, passioni, sentimenti e desideri. Dopo la prima settimana di dicembre il cielo vi manda un bel Marte che, dalla Bilancia è per il vostro sole garanzia di vitalità, di vigore, di entusiasmo, che si riflette anche a livello psicologico, rendendovi capaci di sostenere le vostre idee con fermezza e di ottenere ciò che volete, senza mai forzare la mano. Anche i nati nella seconda decade sono in compagnia di Saturno e Giove, al riparo pertanto dalle “illusioni” nettuniane e a dicembre, con Plutone e Marte favorevoli, avranno il risveglio di una carica passionale come non accadeva da tanto tempo. I nati nella terza decade hanno un cielo da cartolina, un dicembre da gran finale e con Venere in trigono dal Capricorno, non sono mai stati così bene e troveranno la maniera di far stare bene anche gli altri.

Balance 001BILANCIA: L’irresolutezza del segno della Bilancia è famosa nel mondo e forse, proprio nel 2013, un accumulo di contrasti planetari, ha accentuato in voi questa inclinazione all’esitazione soprattutto nei periodi di maggiore irritazione oppure quando le numerose sollecitazioni esterne ad agire, mettevano in gioco troppe possibilità. Il 7 dicembre Marte entra nel vostro segno e, come già annunciato, vi resterà fino a luglio 2014! Questo, in termini di vita vissuta, significa che nella lunga sosta di Marte nelle varie decadi, il vostro Sole ritroverà lo slancio, la volontà, la passione e l’entusiasmo per portare avanti quelle scelte o quei cambiamenti che, già da parecchio tempo, Urano in opposizione dall’Ariete, vi sollecita a non rimandare. In quale settore della vostra vita? Se foste sinceri fino in fondo, sapreste già, dove vi siete arresi ai compromessi, limitando la vostra libertà di autoespressione. In caso contrario prendete in mano il vostro oroscopo e cercate la casa che ospita l’Ariete, potrebbe essere la decima casa, e allora il cambio di rotta interessa la professione o, se la casa coinvolta è la settima, ha più a che fare con la sfera affettiva privata nella quale, magari da qualche tempo, state sentendo un legittimo desiderio di maggiore appagamento. In ogni caso le energie di Marte e Urano sono tante e vanno tenute sotto controllo, l’approccio da usare deve essere sempre quello cerebrale e mai quello emotivo, ma questo per voi, che siete dominati dall’elemento aria, non dovrebbe essere molto difficile. I nati nella seconda non sono, almeno per questo mese, coinvolti dal passaggio energizzante di Marte, devono però tenere a bada la quadratura di Giove in Cancro, un transito che porta cali di umore, anche in ambiti nei quali non ci sono motivi validi per intristirsi. Riuscire a parlare, a tirare fuori con chiarezza, dubbi e sensazioni negative, aiuta a non arrivare a conclusioni poco oggettive. I nati nella terza decade, al riparo da Urano e da Giove, hanno però Venere in quadratura dal Capricorno e poiché la dea dell’amore è il vostro governatore, è probabile che sentiate più forte il desiderio di staccarvi un po’ dal mondo esterno e cercare  protezione e conforto nel vostro “nido”.

ScorpioSCORPIONE: Eccellente il 2013 per i nati nel segno dello Scorpione! Anche per questo mese di dicembre, le configurazioni astrali lasciano pressoché invariato il giudizio globale positivo e vi permettono di affrontare il 2014 con una chiarezza d’intenti che, se pure con qualche ostacolo passeggero, non si lascia mai fuorviare nel conseguire i propri obiettivi. I nati nella prima decade, ormai fuori dal transito di Saturno in congiunzione al loro Sole, hanno imparato a convogliare la loro energia vitale sull’impegno, la responsabilità, il duro lavoro. A volte anche con difficoltà e ostacoli che però, in un segno guerriero come il vostro, sono serviti solo a risvegliare le energie più profonde, quelle che danno la soddisfazione di sconfiggere le avversità.  Arrivati alla fine dell’anno, vi lasciate  alle spalle magnifici trigoni: sia con Giove dall’amico segno del Cancro, sia con Nettuno da quello dei Pesci, che non hanno solo ammorbidito certe vostre durezze caratteriali, ma hanno ispirato in voi una fiducia nuova come elemento naturale di ogni sentimento d’amore. Ora sono i nati nella seconda decade, quelli coinvolti nel primo passaggio di Saturno sul Sole (che durerà fino alla fine dell’anno). Lo affrontano comunque sulla scia lasciata da Giove, e soprattutto con l’aiuto di un Plutone, tra l’altro il vostro governatore, che è ormai in definitivo aspetto di sestile al vostro Sole dal Capricorno. Gli effetti di questo transito, di cui forse avete già percepito qualcosa, aiutano a far salire in superficie quelle sottili energie, vitali e profonde, che servono a far valere la vostra personalità ad avere più grinta, a contare su un’autorevolezza e una capacità di persuasione nel modo di  proporsi, specialmente nel lavoro se lo svolgiamo insieme agli altri, in modo tale da ottenere riconoscimenti, consensi e approvazioni, cioè tutto ciò che intimamente desiderate . I nati nella terza decade viaggiano come un treno ad alta velocità: lucidi, pimpanti e reattivi. Nessun pianeta contro. Anzi, hanno una Venere in trigono per tutto il mese di dicembre, che è un chiaro segnale di benessere personale e di soddisfazioni affettive dal partner, dalle persone care, e per un uomo che tiene i piedi in due staffe……..dall’amante.

Sagittarius 001SAGITTARIO: Intanto buon compleanno amici del Sagittario! Il 23 novembre il Sole ha fatto il suo ingresso nel vostro segno nel quale resterà fino al 21 dicembre regalandovi, in chiusura d’anno, una grande carica di energia vitale che spinge per esprimersi e per andare sempre più avanti, con l’entusiasmo, la fiducia e l’intima vostra convinzione che “il meglio deve ancora venire”. E in fondo avete proprio ragione, perché l’anno che sta arrivando si prospetta certamente migliore, pieno di aperture e di occasioni da cogliere, ma questo lo vedremo meglio nelle previsioni dell’anno. Il mese di Dicembre per i nati nella prima decade, un po’ immalinconiti, confusi e preoccupati dalla quadratura di Nettuno, e nella prima parte dell’anno dall’opposizione di Giove, ora possono contare sia su un bel Mercurio, che entrerà nel vostro segno il 5 del mese, sia su un armonico transito di Marte in sestile dalla Bilancia, segno nel quale resterà, tra un avanti e  indietro, fino a luglio 2014.  Mercurio è al servizio del Sole e quando i due si trovano così vicini, riusciamo a esprimere noi stessi e le nostre idee in modo più chiaro e vigoroso…. e gli altri ci stanno a sentire! Alle idee però poi seguono i fatti, perché Marte stimola la nostra vitalità e il nostro entusiasmo, pertanto è il caso di prendere contatti, di definire meglio le basi dei progetti che intendete avviare, di analizzare la fattibilità delle vostre iniziative, cominciando già da adesso a costruire quello che, con molta probabilità, andrà in porto nella metà del prossimo anno, quando Giove si sposterà nell’amico segno del Leone. Senza contare che Urano, in trigono al vostro Sole, è ancora sui gradi finali della vostra decade, pronto a darvi una mano se volete cambiare gli scenari della vostra vita e non solo in campo lavorativo. Anche i nati nella seconda decade devono approfittare di Mercurio (Marte arriverà per loro più tardi) che simbolicamente rappresenta anche i piccoli spostamenti: organizzate per Natale un weekend o un piccolo viaggio e approfittatene per chiarire eventuali malintesi passati e recuperare la serenità di coppia oppure per dare il via a un’avventura leggera e disimpegnata. I nati nella terza decade, liberi da qualunque transito negativo, approfittino delle vacanze natalizie per ricaricarsi un po’ dalle preoccupazioni e dallo stress accumulato e per prepararsi ad affrontare un 2014 piuttosto movimentato.

Capricorne 001CAPRICORNO: Amici del Capricorno nel 2013, siete stati il centro di un tiro incrociato di passaggi planetari, dei quali alcuni più favorevoli ma altri particolarmente pesanti e impegnativi. Questo tiro al bersaglio vi ha costretto, in alcuni periodi a restare immobili, adottando molta prudenza e lungimiranza, mentre in altri avete dovuto usare, come vostre compagne di viaggio, impegno e determinazione. I nati nella prima decade hanno subito la forte energia rinnovatrice di Urano, in quadratura dall’Ariete e, al contempo, anche quella di Saturno, il loro governatore, che in ottima posizione di sestile dallo Scorpione, ha impedito che alcune svolte nella vostra vita fossero intraprese in maniera un po’ troppo radicale e con una mente poco lucida e strategica. Probabilmente qualcosa c’è ancora da fare e soprattutto da decidere nei mesi avenire. Urano è ancora sui vostri gradi e per quasi tutto il mese di dicembre anche Marte sarà un attivatore di processi trasformativi che sono ormai in fase di maturazione, anche se, quando transita in quadratura, va tenuto sempre sotto controllo. Molti voi hanno già sentito il tocco di Nettuno, che dal segno dei Pesci ha risvegliato la sensibilità più profonda del Capricorno. Importantissimo anche il lungo passaggio di Plutone sul vostro Sole, che sta potenziando le vostre capacità creative e favorirà, per così dire, un “mettersi in gioco” in quelle attività che vi appassionano e vi coinvolgono totalmente e che non sono necessariamente legate al lavoro. Per i nati nella seconda decade perdura l’opposizione di Giove dal segno del Cancro, che però segnala solo qualche disagio interiore, un po’ d’insofferenza per tensioni, magari in ambiti economici, familiari, professionali, questioni momentanee e risolvibili che dipendono sempre da come le affronterete e che in ogni caso impongono pazienza e moderazione. I nati nella terza decade hanno una bella Venere congiunta al Sole, e Venere onora il principio d’amore con la capacità di sedurre e di attrarre ………non ne volete approfittare? Potrebbe nascere una bella storia d’amore con queste stelle, e forse potrebbe essere quella giusta.  Per i single più convinti, Venere può favorire un maggiore interesse per i settori “venusiani”: la moda, l’estetica, l’arredamento, la forma fisica…. A voi la scelta!

AquariusAQUARIO: Buone notizie amici dell’Aquario! Il mese di dicembre, almeno per i nati nella prima decade, chiude un anno che vi ha visto al centro di un tiro alla fune, strattonati da una parte all’altra, ora da Urano ora Saturno. Un anno contradditorio, poiché i due pianeti spingono sempre in direzioni opposte. Mentre Urano, in sestile dall’Ariete, tirava la corda dalla sua parte per incitarvi a rompere la routine con cambiamenti rivoluzionari, anche interessanti se considerati in prospettiva, Saturno, in quadratura dallo Scorpione, invitava all’uso della cautela, della saggezza e della razionalità  prima di lanciarsi in colpi di testa avventati. Un bel tira e molla che ha portato ad alcuni di voi, i più audaci, sconvolgimenti di situazioni e relazioni anche in campo sentimentale, in altri più conformisti, periodi d’insoddisfazione, d’incertezza e di confusione. In questo mese il severo Saturno si è allontanato dai nati della prima decade,  Mercurio è in buon aspetto dal Sagittario e Marte in Bilancia diventa un formidabile alleato del vostro Sole, prolungando la sua sosta fin quasi a fine Luglio 2014 (ovviamente sarà più incisivo quando sosterà nella vostra decade). Insomma una visione della vita notevolmente più propositiva che ha già portato in alcuni casi risultati concreti: situazioni che all’improvviso si sbloccano, entrate che si riscuotono, contratti che si firmano, senza contare poi le iniziative, i contatti, gli incontri che l’energia di Marte rende azioni mirate per mettersi di nuovo in movimento nella vita sociale e lavorativa. Per i nati nella seconda decade il transito dissonante di Saturno sul Sole è iniziato ad ottobre, ed è ancora in corso. Saturno rallenta e smorza tutto invitandoci alla riflessione e alla concentrazione, e più noi ci adagiamo e ci fissiamo su certi valori, situazioni o rapporti che, anche se non ci sembrano più appaganti non abbiamo la forza di abbandonare, più l’azione di Saturno diventerà incisiva e profonda. State tranquilli. Il transito non è eterno e in fondo incamerare più consapevolezza e una visione più realistica e costruttiva della vita, può preparare un ingresso trionfale ad Urano che, non solo è il pianeta che vi governa, ma è anche parecchio affine, nei suoi propositi “anticonvenzionali”, al vostro spirito sempre un po’ ribelle. I nati nella terza decade, a parte eccezioni dovute al tema personale, entrano nel 2014 senza scossoni e senza transiti negativi, con la testa e il cuore pieni di progetti, di nuove avventure e di strategie che, a tempo debito,  funzioneranno……

PiscesPESCI: Amici dei Pesci, chiudete l’anno in bellezza! Avete l’appoggio di Giove, Saturno, Nettuno e Plutone, cioè di quasi tutti i pianeti lenti, quelli cioè che altri segni, un po’ meno fortunati di voi, stanno vivendo come malumori, ostacoli, blocchi, cambiamenti repentini o impegnative discese nel profondo del proprio inconscio. Potete quindi lasciare il 2013 con un concentrato di energie positive che promettono di portarvi nella direzione giusta nel prossimo anno. I nati nella prima decade, sostenuti da un bel trigono di Saturno in Scorpione, hanno cominciato a vedere la vita da un’altra prospettiva, più realistica, consapevole e concreta, meno condizionata dalle fantasie, dalle fughe e dai miraggi, elusivi e inafferrabili che, un Nettuno congiunto al vostro Sole, poteva ispirarvi. Forse qualcuno di voi, dopo l’estate, con Giove in trigono dal Cancro, si è lasciato dietro le spalle perfino le insicurezze e le instabilità umorali, caratteristiche del vostro segno, e ha concentrato le forze per miglioramenti in direzione del lavoro, dello studio, della vita privata, sempre restando saldamente ancorato alla terra. I nati nella seconda decade invece sono, proprio a dicembre, sotto il transito di Saturno e anche per loro si sta consolidando la necessità di fare scelte mature, strategiche e responsabili. Tra l’altro, proprio loro stanno vivendo l’effetto piacevole e rilassante di Giove, il pianeta del sorriso e della gioia, che di solito non tradisce le aspettative. Quindi non è da escludere che in questo clima più rilassato e un po’ voluttuoso, possa avvenire un incontro “speciale” con una persona molto coinvolgente,  con la quale si possa  iniziare un percorso di natura romantico-passionale. Ai nati nella terza decade il cielo di dicembre riserva soltanto una Venere in sestile dal Capricorno, che arriva proprio nel momento in cui non ci sono all’orizzonte transiti di pianeti ostili, perché per questo gruppo tutto deve ancora “accadere”. Se riuscite a controllare un po’ di stress e di stanchezza accumulate,  e approfittate delle feste natalizie per vivacizzare un po’ la vostra vita sociale, potreste fare anche voi nuovi incontri e qualche fiammata improvvisa potrebbe sempre divampare…..

 

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...