IL SOLE ENTRA IN SAGITTARIO

Nov 24, 2018 by

IIl sole entra in Sagittario

Pertanto Auguri a tutti gli appartenenti al segno del Sagittario, agli eterni navigatori di mari inesplorati!

”Non cerco divertimenti, ma comprensione. Comprensione, comprensione e ancora comprensione. Me ne abbufferò, la aspirerò con ogni poro, la inghiottirò per ogni orifizio. Un giorno darà i suoi frutti. Ogni cosa andrà al suo posto, e io, alla fine, comprenderò.”
Questo aforisma di Laurel Goldman rappresenta molto bene il fervore con il quale ogni uomo e donna, nati questo segno, cercano di dare risposte ai tanti enigmi della vita e di sondare più a fondo le “verità” in un inarrestabile viaggio di ricerca con lo sguardo rivolto in avanti e il cuore gonfio di speranze.

Il simbolo del Sagittario è infatti un Arciere che scocca una freccia in alto nel cielo luminoso. Quando tende l’arco lo fa con un fine? Quali tensioni e quali domande esistenziali si nascondono dietro quel gesto?
In realtà non c’è un fine chiaro ma solo un processo infinito: superare i confini di ciò che è familiare per inseguire con la mente il significato della vita stessa e dare ai sensi un’esperienza sempre più ampia e appagante.

Del resto l’energia compressa e ammassata nella buia notte di meditazione nel segno dello Scorpione che lo precede, ora esplode mentalmente e fisicamente con tutto l’ottimismo, l’entusiasmo e l’impulsività dell’elemento fuoco, e con tutta l’adattabilità e la flessibilità di un segno mobile.

A volte il Sagittario può sembrare un filosofo scettico, altre un profeta riluttante oppure un uomo di fede profonda. Sono individui che desiderano trovare risposte ai tanti enigmi della vita, e per questo sentono l’urgenza di sondare più a fondo la quintessenza della vita.
Più in generale ogni nato in questo segno desidera vivere la vita come un’avventura infinita: nasce con la certezza che ci sia un significato, che l’esistenza significhi qualcosa e l’implicazione metafisica, qualunque sia il settore della Carta natale occupata dal Sagittario, comprende sempre una sete evolutiva che in un certo senso è stata limitata dalle circostanze.

Governato da Giove e influenzato da Nettuno, è un segno che ha uno spirito molto irrequieto: non resiste alla tentazione di precipitarsi in avanti, sempre più lontano, verso l’impossibile…a volte approfondendo e modificando la sua visione della vita.

Se è Giove a dominare, i nati in Sagittario possono veramente raggiungere le vette del massimo ottimismo e della fiducia in sé, convinti che con la loro volontà, sia possibile cambiare il mondo. Se prevale Nettuno la carica idealistica può dare l’ingenua convinzione di poter essere arbitri incontrastati di tanta verità.

Comunque Giove, il pianeta dell’avventura suprema, accentua le esplorazioni, le evasioni fantastiche, il superamento di certi limiti che possono farlo virare, in casi estremi, dal crudo ateismo al fanatismo spirituale, o più semplicemente ingannarlo con facili illusioni.

Il Sagittario, proprio per la sua notevole flessibilità e capacità di adattamento è il “viaggiatore” perfetto. Per lui le lingue e le culture straniere non sono un problema, non fermano questo carattere così temerario e audace, il “diverso” lo attrae e lo affascina fin troppo, e in questi scambi culturali in paesi stranieri, mentre si crogiola sotto soli diversi, se anche la Luna è nel segno, riesce perfino a trovare la sua anima gemella.
Infatti appartengono a questo segno le professioni legate ai viaggi, come le hostess, le guide turistiche, gli impiegati delle agenzie di viaggi, ma anche il docente di lingue straniere o chi le studia soltanto per semplice piacere personale.

Idealmente potremmo definirlo un riformatore, l’astrologia lo abbina non solo al lontano in senso geografico ma anche al lontano in senso filosofico, e spesso si occupa di problemi etici e morali anche se poi, nella maggior parte dei casi, finisce per integrarsi nell’ordine sociale prevalente.

Al Sagittario piace molto parlare, può essere un ottimo insegnante ma talvolta il suo è un fiume di parole incontenibili, e spesso si prodiga in consigli, suggerimenti, pareri che nessuno gli ha mai veramente chiesto. Tutto questo suo pontificare lo rende vulnerabile all’accusa di essere in certi casi presuntuoso e arrogante, di voler a tutti i costi invadere la sfera dell’altro.

In realtà le sue intenzioni sono benevole, ama troppo la vita e non sempre riesce a capire le motivazioni che spingono altri segni, più sensibili e vulnerabili di lui, a non condividere appieno tanta fiducia ed entusiasmo nella possibilità di cambiare la realtà in meglio.

Buono, ingenuo e fiducioso nella validità delle sue azioni, manca di astuzia, si fida troppo, e spesso è tradito e ingannato da chi è più furbo di lui, ma non porta rancore come lo Scorpione, non progetta sottili vendette, riparte veloce al galoppo per altri lidi, mai veramente sconfitto.

Anche l’amore e la passione sono in questo segno desiderio di conquista, l’Arciere è sempre pronto a tuffarsi in nuove e complicate avventure e quando la freccia è scoccata e punta verso la preda, la raggiunge e la infiamma, difficilmente sbaglia bersaglio, e nel tiro non ha bisogno dell’aiuto di nessuno, neanche di Cupido.
Quello che succederà poi, dopo la conquista, cioè se “santificherà” il rapporto di coppia con un matrimonio che lo farà sentire “per bene” e in regola, o se invece ne spezzerà le catene per fuggire al galoppo verso altri amori… è tutto da vedere.

LEI è la Diana cacciatrice dello Zodiaco, lo sguardo sempre rivolto alle stelle, le spalle larghe, il passo morbido, sportivo. Non ama i compromessi o i patti ipocriti. Però all’improvviso diventa irrequieta, è niente le va più bene nel rapporto. Il suo ideale è un uomo da ammirare che fosse al tempo stesso un po’ buffo, fantasioso e pratico, ma anche il suo miglior amico, il suo confidente e compagno di viaggio.

LUI ispira subito fiducia perché è allegro, spiritoso, affascinante e…molto disponibile. Somiglia a Giove, quel Dio sempre a caccia di femmine e di emozioni sensuali, il gran libertino dell’Olimpo che, quando è con voi, è insuperabile nel trasmettervi la certezza di essere la donna più interessante che abbia mai incontrato nella sua vita.
Entrambi ottimisti e carichi di entusiasmo, dopo la prima fase di conquista, hanno bisogno di vivere una storia sentimentale in cui qualcosa di nuovo, di diverso e d’inesplorato, continui a tenere costantemente viva la passione e l’immaginazione, e non li spinga a mollare al primo immediato calo d’interesse.

Secondo l’astrologia tradizionale il Sagittario ha una costituzione forte e resistente alle malattie, ha la tendenza a camminare volentieri e a grandi falcate, e anatomicamente governa le gambe e in particolare le cosce.

Provati dal transito di Saturno che per due anni e mezzo ha imposto limiti, regole e doveri, da pochi giorni Giove è nel segno, e ora è proprio accanto al Sole!
Motivo in più per festeggiare alla grande questo ritorno solare!
Raccomandiamo però sempre una certa moderazione… il Sole e Giove nel tema di ingresso sono in aspetto disarmonico di quadratura a Marte nei Pesci, quindi per alcune settimane sarebbe meglio orientare la freccia solare verso  terra e mettersi in gioco con azioni realistiche e costruttive senza  smanie di grandezza.

Auguri celestiali a tutti!

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Don`t copy text!