Previsioni Gemelli 2020

Gen 7, 2020 by

COME ARRIVATE AL 2020

Il 2019 è stato un anno di luci e di ombre per molti dei nati in questo segno! Innervositi da interrogativi amletici, da riflessioni interiori e da una messa in discussione continua, dovevano scontrarsi con preoccupazioni e tensioni in un ambito della loro vita in cui, più le cose non procedevano secondo le  loro aspettative, più cresceva insofferenza e disagio.

I nati in prima decade sono stati i primi a rendersi conto che qualcosa non scorreva più in modo dinamico come sempre: l’ingresso di Giove in Sagittario iniziava a contrastare il loro Sole e mentre generava una cascata di problemi oggettivi, personali, professionali e soprattutto sentimentali, sottraeva anche sicurezza interiore e fiducia, facendoli sentire meno scattanti, inappagati e privi di quella brillantezza comunicativa che li caratterizza.

Il loro Sole perdeva un po’ di luce e di calore proprio a causa di un transito disarmonico di Giove, che per fortuna però già a gennaio passava oltre la loro decade, e dava la possibilità di superare l’impasse e di tornare ad essere i più pimpanti, brillanti e curiosi di tutto lo Zodiaco.

Diversa la situazione per i nati in seconda e terza decade costretti a subirsi l’opposizione di Giove per quasi tutto il 2019, in un avanti e indietro del pianeta che, quando è retrogrado, torna più volte sugli stessi gradi e produce aperture e chiusure umorali a fasi alterne come la corrente elettrica.

D’altronde se un transito di Giove armonioso espande tutto ciò che tocca e può offrire opportunità e una comprensione migliore e più ampia delle tematiche emerse nel settore in cui transita, quando è disarmonico, sebbene la sua azione espansiva resti la stessa, ciò che amplia è l’insoddisfazione e un disagio interiore con la finalità di mettere in discussione ciò che nella vita non funziona più, per modificarlo e migliorarlo.

Meno scattante la terza decade, in particolare i nati dal 15 al 19 giugno ai quali per tutto il 2019 Nettuno in quadratura offuscava un po’ i sogni e i desideri, rallentava i ritmi vitali con cadute di tono e di umore, e soprattutto penalizzava un po’ la loro mercuriale vivacità di pensiero e di comunicazione, rendendoli più confusi e meno razionali.

Nettuno, nel dissolvere le barriere mentali che la mente ostinatamente crea, tentava di ristabilire una maggiore sensibilità, un ascolto più attivo e un contatto emotivo profondo con quella parte interiore e inconscia che ogni Gemelli stenta a contattare, preferendo la distrazione delle cose mondane  della vita.

GIRATE PAGINA … SI APRE UN NUOVO CAPITOLO DELLA VOSTRA VITA

 

Il nuovo anno come il mattino ha l’oro in bocca soprattutto per i nati in prima decade

Infatti nel 2020 saranno proprio loro ad avere in mano carte vincenti, quelle che lo Zodiaco ogni anno distribuisce ai vari segni come in una partita di poker, in cui è necessario avere un po’ di fortuna   ma anche saper giocare con intelligenza e astuzia, due qualità che ai Gemelli certo non mancano.

Iniziamo da Giove, quel gigante gassoso che lo scorso anno li ha fatti un pochino penare, e che nel nuovo anno esce dall’opposizione del Sagittario per entrare in Capricorno, in un nuovo settore del vostro oroscopo in cui già stazionano da tempo due giganti: Saturno e Plutone.

Giove, un po’ come tutti i pianeti che terminano un aspetto difficile, lascia in eredità una maggiore consapevolezza e la possibilità di comprendere meglio quali aspetti della propria vita avevano bisogno di “correzioni” e aggiustamenti.

Pertanto la prima cosa da fare è controllare quale casa della propria carta natale è occupata dal segno del Capricorno, perché sarà proprio in quell’area della vita che sarà possibile riscuotere i profitti di Giove.

Inoltre a dare una mano a Giove in Capricorno ci penserà Urano in Toro, grande sostenitore quando si tratta di battagliare per una propria autonomia e indipendenza e per trovare il coraggio necessario per farsi avanti e cogliere tutte le opportunità che si presenteranno.

L’energia Uraniana è in grado di stimolare la mente e di metterci in contatto con potenziali positivi che ancora devono essere sviluppati e utilizzati.

Nella rivoluzione solare di quest’anno Urano è congiunto alla Luna sempre nel segno del Toro, e annuncia cambiamenti significativi nel settore della famiglia, in cui i propri bisogni, i desideri inconsci e le radici psicologiche del proprio passato sono sollecitati ad eliminare ogni vincolo. Un aspetto che produce una notevole tensione emotiva specie se nel proprio tema ci sono altri pianeti in Toro; in ogni caso è un aspetto magnetico e dinamico che dona originalità e luminosità ai pensieri e alle idee.

La vera novità di quest’anno arriva però da un transito di Saturno che, dal 22 marzo a fine luglio, transiterà nel segno dell’Aquario in splendido trigono al Sole.

Il 2019 con l’opposizione di Giove in Sagittario e Saturno in Capricorno è stato un anno di trasformazione e di ricostruzione, entrambi hanno insegnato qualcosa e prodotto cambiamenti importanti attraverso le esperienze vissute.

Molte cose nelle quali credevate sono state sottoposte alla prova del nove della vita reale, e includono scelte poco convincenti, decisioni prese con superficialità o comportamenti fin troppo disimpegnati del passato che che ora devono essere riesaminati e corretti.

Inoltre dal 21 marzo al 2 luglio Saturno inizierà a toccare i primissimi gradi dell’Aquario, un segno con il quale condividete la capacità di essere distaccati, comunicativi e interessati razionalmente al mondo delle idee, e anche se quest’anno sarà solo una fugace visita, inizierete ad avere una marcia in più nel valutare le cose con realismo e con razionalità, specialmente quando si tratterà di prendere decisioni o di fare scelte importanti. Un trigono di Saturno al Sole porta stabilità e disciplina, permette di padroneggiare la propria vita e di andare incontro a grandi soddisfazioni.

L’uscita di Giove dall’opposizione cambia la musica anche per i nati in seconda decade. Infatti proprio in coincidenza del loro compleanno avranno la bella Venere in congiunzione al loro Sole, un aspetto che aiuta sempre ad accogliere le novità, sentimentali e non, con spirito radioso e positivo. La tristezza e quel particolare problema che può averli afflitti lo scorso anno ora si può lasciare alle spalle, accantonando tutti i malintesi, i non detto, le incomprensioni poiché i pensieri andranno di pari passo e in sintonia con gli stati d’animo.

Nel 2020 i tre titani Plutone, Saturno e Giove formeranno uno stellium in Capricorno, pertanto il nostro consiglio, rivolto in particolare ai nati in terza decade, è quello di verificare in quale casa del proprio oroscopo si andranno a posizionare, poiché sarà quello il settore in cui questa triplice congiunzione punterà i suoi riflettori, intensificandone il significato e spingendoli ad esporsi, a fare, ad agitare le acque sia a livello di energia creativa (Plutone)  sia di maggiore responsabilità e disciplina (Saturno), sempre con un sottofondo di riconquistato ottimismo e di fiducia (Giove)

Inoltre anche Marte, il guerriero del Sole, darà una mano transitando in primavera nel segno amico dell’Aquario e poi da luglio a dicembre in Ariete. E questo lungo transito di energia dinamica e propositiva  permetterà di perseguire un progetto, una meta e di conquistarla senza titubanze o compromessi.

Restano ancora quest’anno sotto la fastidiosa quadratura di Nettuno in Pesci i nati tra il 7 e il 12 giugno. Nettuno è un pianeta poco affine al naturale modo di vivere dei Gemelli dal momento che questo pianeta quando è disarmonico indebolisce il Sole, toglie lucidità e confonde la visione della realtà.

Nettuno rappresenta energie sommerse nel misterioso mondo dell’inconscio, che la mente logica rifiuta e che possono irrompere all’improvviso attraverso forti emozioni difficili da controllare.

Il suo compito è però quello di porre in equilibrio il pensiero con il sentimento, un binomio che in un Gemelli è sempre poco bilanciato proprio a causa delle infinite elucubrazioni mentali che impediscono alla mente di entrare in contatto con la parte più profonda di se stessi.

Pertanto cautela e concentrazione perché un’eccessiva sensibilità provoca irrequietezza emotiva e l’irrequietezza emotiva, nel caso ad esempio transitasse in Decima casa, non aiuterebbe certo a conseguire un successo in ambito professionale, né a realizzare coerentemente obiettivi e progetti. Stessa cautela e concentrazione anche nelle questioni finanziarie e negli impegni economici, specie quando Mercurio a inizio anno transiterà nei Pesci, perché inganni o cattivi consiglieri potrebbero essere in agguato se non si è sufficientemente vigili.

In ogni caso Nettuno, come del resto tutti i pianeti lenti, offre sempre una maggiore consapevolezza e la possibilità di  essere più autentici, più empatici, più capaci di immedesimarsi nelle esigenze degli altri per poterli ascoltare  e sostenere.

VITA AFFETTIVA

Ci preme ribadire che per quanto riguarda la vita sentimentale, gli incontri, i matrimoni, i fidanzamenti o le eventuali crisi e rotture, l’analisi delle posizioni di Venere, di Marte e della Luna nel proprio tema natale è di sicuro molto più affidabile, visto che ciò che stiamo analizzando in queste previsioni riguarda solo la posizione solare. Per questo ci limiteremo ad indicare soltanto i periodi in cui un transito favorevole di Venere, la Dea dell’amore e della Pace, potrebbe generare uno stato di grazia e di benessere tale da rendere più facile la nascita di una storia d’amore. Anche un transito concomitante di Marte, pianeta dell’azione e dell’intraprendenza, potrebbe risolversi in una mossa decisiva all’azione verso chi ha attirato la nostra attenzione, facendo immaginare emozionanti storie d’amore e di sesso.

Ricordiamo che per i nati in Gemelli Venere alla nascita può trovarsi in Ariete, in Toro, in Gemelli, in Cancro e in Leone.

Venere quest’anno sarà particolarmente generosa con i nati nel segno dei Gemelli portandoli man mano a lasciarsi alle spalle le sofferenze, le contraddizioni e la solitudine del passato.

La vita affettiva e sentimentale avrà un ruolo di primo piano nel 2020 e i mesi più significativi saranno: febbraio, marzo, aprile, agosto e poi da fine ottobre a novembre.

In fondo gran parte dell’anno… anche se il periodo che va dal 3 aprile al 7 agosto, in coincidenza di una lunga sosta di Venere  proprio nel segno dei Gemelli, sarà quello più incisivo per l’amore, che tornerà ad essere brioso, frizzante, appagante e ricco di scoperte sia per chi è alla ricerca di improvvisi innamoramenti sia per quanti desiderano consolidare e ritrovare un’armonia di coppia dopo periodi di noia, di malintesi, e di mancanza di desiderio.

Sarà un transito particolarmente importante che aprirà la stagione dell’amore per i nati con Venere in Ariete, in Toro e in Gemelli della prima decade, perché coinciderà con il primo, timido ingresso di Saturno nell’originale e progressista segno dell’Aquario, piuttosto propenso a favorire occasioni sociali per ampliare la cerchia delle proprie conoscenze attraverso nuovi incontri, svariate  occasioni come ad esempio un viaggio all’estero ed esperienze perfino un po’ insolite, da vivere secondo i canoni “saturnini” che impongono sempre  un atteggiamento realistico, obiettivo e maturo.

In ogni caso anche le altre due decadi saranno baciate dalla Dea della bellezza che quando abbraccia il Sole lo predispone ad una apertura verso il mondo e le sue piacevolezze a 36°°, lo porta per mano a creare una durevole rete di relazioni e di legami emotivi e ad armonizzare tutte le fazioni in lotta all’interno della psiche di ognuno di noi.

Possiamo pertanto immaginare che quest’anno più che in passato si farà sentire la mancanza di una “metà” e che il tema della ricerca di una situazione sentimentale soddisfacente diventerà centrale nella vita di molti di loro.

A tal proposito segnaliamo un altro periodo piuttosto favorevole nel campo delle relazioni: il transito di Venere nell’amico segno della Bilancia tra ottobre e novembre, quando l’armonia e la sintonia con se stessi arriverà alle stelle e il profondo desiderio di avere qualcuno con cui vivere un’avventura nuova e stimolante sarà più pressante.

Molti si troveranno dentro una vivace storia d’amore, un coup de foudre, un’attrazione fatale riservata in particolare  a chi avesse Venere in Ariete  visto il concomitante transito di Marte nello stesso segno.

L’eccitante storia che nascerà non sarà però vissuta al solito solo  di testa ma anche fisicamente, con una grande intensità emotiva e passionale come non accadeva più da molto tempo.

AUGURIAMO UN FELICE ANNO A TUTTI

 

 

 

 

 

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.