Previsioni Capricorno 2021

Dic 31, 2020 by

Nel 2020 una straordinaria congiunzione di pianeti in Capricorno coincideva con l’arrivo di una pandemia a livello mondiale.
Nello specifico si verificava la congiunzione di Saturno con Plutone in Capricorno, i cui precedenti risalgono al lontano 1518, alla quale dava un contributo espansivo anche Giove e strada facendo perfino il bellicoso Marte.
A risentire maggiormente di questa rara concentrazione di energie sono stati i Capricorno appartenenti al terzo decano, costretti a imitare le laboriose formiche della favola di Esopo che, incuranti degli inviti delle cicale, non contravvengono ai loro faticosi doveri concedendosi soltanto piccoli sprazzi di piacere.

A dicembre del 2020 Giove e Saturno hanno finalmente lasciato il Capricorno per entrare in Aquario, e tutti i nati sotto questo segno deciso e rigoroso potranno calarsi nel ruolo delle cicale godendo di un appagamento fisico e spirituale.

Non si può negare che, durante i tre anni del suo transito, Saturno abbia fornito un valido insegnamento a tutta la comunità dei Capricorno, e dal momento che i suoi criteri sono sempre esigenti, quest’anno i nati nel segno saranno in grado di definire la loro identità e i loro obiettivi nonché le modalità per raggiungerli.

In Capricorno resterà soltanto Plutone dedito quest’anno ai nati tra il 13 e il 18 gennaio e che nel 2024 si trasferirà nel segno dell’Aquario.
Plutone è in Capricorno dal 2008 e nelle previsioni degli anni precedenti si era accennato all’effetto di un suo transito sul Sole con le relative benefiche conseguenze.

Per chi non ci avesse letto in passato ricordiamo che avere Plutone come alleato e compagno di viaggio è un’occasione formidabile per un Sole in Capricorno che sprigionerà un’energia straordinaria a tutto beneficio degli obiettivi da realizzare.
A differenza di Marte, il cui dinamismo è evidente,  prepotente e aggressivo, Plutone agisce in sordina e quando si fonde con il Sole fa emergere un potenziale energetico sommerso, utile quando si voglia perseguire un progetto, senza condizionamenti ma con grinta e coraggio.

Ciascuno sfrutterà questa massa di vitalità nel settore della propria carta in cui si trova il Sole, consolidando posizioni importanti in campo professionale se il transito avviene nella decima casa oppure dedicandosi anima e corpo alla conquista di un partner quando ad essere coinvolta è la settima casa.
Plutone non soltanto permette di conquistare la scena, di accelerare la scalata al successo, ma anche, nel caso fosse l’anno giusto, di mettere in cantiere un figlio, massima espressione della creatività personale.

Qualunque sia la posizione del Sole, il Capricorno cercherà di soddisfare il bisogno di essere protagonista della propria storia avendo ben chiari i traguardi da raggiungere.
Con un pianeta così potente ed evolutivo sarà necessario superare paure e false certezze, molto spesso legate a situazioni del passato che interagiscono ancora nel presente di quei nati nel segno ancora sottomessi alle aspettative altrui.

Da tenere d’occhio il transito di Urano in Toro che forma uno spettacolare trigono al Sole dei nati in Capricorno. Il trigono è un’alleanza tra pianeti in segni amici, che sollecitano l’abbandono di vecchi modelli di vita che a lungo andare trasformano l’essere umano in un robot incapace di rigenerarsi.
Quest’anno il transito di Urano interesserà i nati dal 24 dicembre al 7 gennaio, e non si può escludere che qualcosa di inedito ed eccitante si manifesti proprio nel settore occupato dal segno del Toro nella propria carta.
Urano spesso agisce sui condizionamenti familiari e affettivi e un suo transito in quarta o in settima casa potrebbe comportare la fine di certi legami insoddisfacenti ormai da tempo. Poiché Urano è positivo, all’approccio al transito i momenti di tensione si risolveranno grazie   al compromesso che alla temerarietà.

Occorrerà agire con cautela quando Marte sarà in Toro dai primi giorni di gennaio al 4 marzo, spingendo i Capricorno più uraniani a scrollarsi di dosso pesi e costrizioni per mettere in atto un’autentica rivoluzione.
Tra agosto e settembre bisognare essere sul chi vive quando Marte transiterà in Vergine sollecitando iniziative economico-finanziarie da intraprendere in questo periodo decisamente favorevole grazie al buon aspetto dei due pianeti non disgiunto da un pizzico di fortuna.

Si potrà contare sul supporto di Nettuno nei Pesci, in cammino da anni nel segno in un buon aspetto di sestile al Sole dei Capricorno. Quest’anno renderà più amena la realtà quotidiana dei nati dal 7 al 15 gennaio, sospingendoli a seguire l’onda dei sentimenti e delle emozioni a tutto vantaggio di una maggiore tenerezza nelle relazioni affettive.

Grazie anche a Nettuno la vita sembrerà più spensierata, al riparo dalle faticose sollecitazioni dell’anno passato che obbligavano all’azione e all’efficienza.

Il 2021 sarà un anno molto gratificante anche dal punto di vista affettivo.

In base alle caratteristiche dominanti del Sole e dei pianeti nel proprio tema natale, ognuno sentirà maggiormente l’influenza dei vari transiti.
Con Nettuno prevalente nel tema nasce il desiderio di fuggire verso un amore che esalti romanticismo e sessualità; con Plutone le emozioni favoriscono un atteggiamento passionale libero da controlli e costrizioni, mentre nei Capricorno più spiccatamente Uraniani i precedenti scenari sentimentali non resisteranno al desiderio di cambiamento.

È prevedibile un risveglio amoroso a marzo quando una morbida Venere nei Pesci permetterà alle coppie di riscoprire l’importanza della condivisione amorevole, mentre chi è single si lascerà irretire da sogni e fantasie romantiche, specie con Venere e Luna di nascita nei Pesci.
Aprile, con Venere nel sensualissimo Toro con Urano accanto, potrebbe essere il mese dei colpi di fulmine e degli incontri inattesi. Sarà un momento magico per i nati in prima decade, che vivranno una storia travolgente, magari al di fuori del legame coniugale, con un partner libero e inventivo.
Sarà un incontro così coinvolgente da mettere in discussione le facoltà raziocinanti con cui il Capricorno affronta ogni nuova situazione sentimentale. Poco importa come e quando finirà, ma questa storia lascerà un ricordo indelebile.

Poi tra luglio e agosto Venere transiterà in Vergine, segno in cui la dea dell’amore, pur   sensibile alle tentazioni, non esita a favorire la crescita verso la stabilità all’interno di una relazione. Il periodo delle vacanze può favorire l’incontro con una persona con cui avviare una collaborazione intima e professionale, unendo l’utile al dilettevole.
L’anno si chiuderà con una magnifica sorpresa: Venere dal 5 novembre sarà in Capricorno accanto al Sole e vi resterà fino al 6 marzo 2022!
Impossibile chiudere gli occhi di fronte alla prospettiva di una lunga e felice vita amorosa.

BUON 2021 A TUTTI!

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.