MERCURIO IN SCORPIONE: UN INTELLETTO A RAGGI X

Ott 30, 2022 by

Ieri il multiforme Mercurio, pianeta della mente, dell’intelligenza e della logica, ha lasciato le mezze tinte della neutrale e garbata Bilancia per entrare in Scorpione assumendone tutte le caratteristiche.
Quando Mercurio si trova in Scorpione, è “in esaltazione”, tradotto significa che è al massimo delle sue potenzialità e possibilità, ed esprime all’ennesima potenza le caratteristiche di un segno d’acqua, governato da Marte e Plutone, carico di energia mentale e capace di andare diritto verso uno scopo con lucida razionalità, grande intuizione e cieca istintività.
La percezione intellettuale di chi nasce con questo Mercurio è dunque di tutto rispetto: profonda, lucida, analitica e un tantino morbosa.
E’ un Mercurio che non si ferma alle apparenze ma scava e porta in superficie ciò che è nascosto, impenetrabile, misterioso, e lo fa con l’impegno di un inquisitore.
Con le sue capacità quasi medianiche tende a penetrare nell’inconscio delle persone e spesso afferra intenzioni nascoste, motivazioni e falsi paraventi meglio dei diretti interessati.
Sospettoso per natura, non può esimersi dal concentrare tutte le sue facoltà mentali per scoprire, svelare e smascherare cosa c’è “sotto” la superficie, nei risvolti occulti delle situazioni e delle persone, affrontando una ricerca che potrebbe anche condurlo a scoperte sgradite.
C’è da dire però che non risparmia neppure se stesso… e questo indagare nella propria profondità interiore può causargli a volte pensieri ossessivi intorno ai quali rimugina di continuo e si fa del male.
A livello di socievolezza ha tendenze contrastanti: sebbene cerchi il contatto umano spinto da curiosità e profondo interesse intellettuale, è spesso troppo schietto e brusco, e può sconcertare chi in un rapporto preferisce un approccio più morbido e diplomatico.
Anche a livello di comunicazione ci sono delle difficoltà: mentre tende a investigare su tutto e tutti, troverà molto difficile aprirsi agli altri e, nonostante sia presente un umorismo sarcastico e dissacrante perfino divertente, il suo istinto sarà pronto a suggerirgli di non svelarsi mai troppo per paura di concedere all’altro troppo potere.
Spesso il modo di comunicare è tortuoso, ermetico, intrigante, non dialoga per la semplice gioia di parlare e chi lo ascolta può restarne affascinato, perché percepisce che dietro il “non detto” c’è un essere complicato e magnetico, difficile da inquadrare e, proprio per questo, parecchio affascinante.
A volte s’imbarca in discussioni interminabili nelle quali, con foga marziana e scaltrezza plutonica, riesce a portare l’avversario dalla sua parte, facendolo suo…proprio come un ragno quando aspetta che la preda resti intrappolata nella sua tela.
In questo segno l’intuizione, l’intensità e l’irrequietezza si fondono con la logica e creano una mente da segugio, pronto a battere ogni pista, a interessarsi di tutto ciò che travalica la norma e la conoscenza superficiale, ad impossessarsi avidamente di ciò che, apparendo occulto, tenebroso, ambiguo e scabroso, attrae la sua curiosità mentale.
Se per gli alchimisti Mercurio aveva una duplice natura, veleno e rimedio al tempo stesso, c’è sempre da prendere in considerazione il Segno solare, gli aspetti e la casa in cui si trova, particolari importanti da tenere presente quando si analizza un tema.
Inoltre Mercurio non si allontana mai troppo dal Sole e pertanto possono averlo alla nascita soltanto gli Scorpioni, i Sagittari e i nati sotto il segno della Bilancia.
Pertanto ci saranno notevoli differenze perché Mercurio bizzarro, acuto, ambiguo e androgino, è comunque sempre al servizio del Sole, è il suo consigliere privato al quale affidare la comunicazione, la ricerca intellettuale e l’elaborazione dei dati attraverso quel naturale processo di crescita che, dall’adolescenza alla maturità e più avanti ancora, non si arresta mai.
Questo transito è dunque molto stimolante per i segni sopra descritti se hanno questo Mercurio alla nascita, ed è favorevole agli altri due segni d’acqua Cancro e Pesci per l’aspetto di trigono e alla Vergine e al Capricorno per il bel sestile al loro Sole.
Sarà un transito piuttosto veloce poiché il 18 novembre Mercurio traslocherà la sua energia nel segno successivo: il Sagittario.
Ricordo che i transiti dei pianeti veloci fanno sempre da innesco ai pianeti esterni più lontani, pertanto questo Mercurio potrebbe fare da detonatore, anche in maniera positiva, nel caso toccasse un Saturno, un Urano, un Nettuno o un Plutone in Scorpione alla nascita, cioè quei pianeti che rappresentano i capitoli più importanti della nostra vita e che hanno bisogno di più tempo per incidere meglio nella nostra coscienza e consapevolezza.
Chiudo con una frase dello scrittore Andrè Gide nato con Mercurio in Scorpione: “ Ho l’abitudine di essere discreto solo per ciò che mi viene confidato; per quello che vengo a sapere da solo la mia curiosità, lo confesso, è senza limiti”.
Buona domenica e buon transito mercuriale a tutti i nostri amici!



Leggi su Astrologicamente

Related Posts

Tags

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

6 Comments

  1. Descrizione perfetta.

  2. Avevo letto che chi ha mercurio in scorpione è molto intelligente e che la sua vita sarebbe quella di studiare tutta la vita

  3. Opposto al mio in ♉️!

  4. Sole, Venere, Mercurio, Giove in Scorpione in IX casa nel tema natale.. nei meandri….

  5. Io scorpione ascendente vergine con Saturno congiunto pianeti Mercurio e sole in 3.. ???

  6. Ho Mercurio in capricorno!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.