SPALANCHIAMO LE PORTE A VENERE IN BILANCIA

Ott 3, 2022 by

La Bilancia, segno venusiano per eccellenza, da oggi e fino al 23 ottobre, ospiterà Venere, principio affettivo per eccellenza e collante psichico ed emotivo che ci fa sentire totalmente innamorati dell’amore e bisognosi di dare e ricevere, di fondersi, di capire i reciproci bisogni, oppure ce lo fa sognare e temere al tempo stesso.
In questo segno d’aria, più che in altri, Venere cerca di creare legami profondi e armoniosi, caratterizzati da amabilità, tatto, gentilezza ma aspira a quel senso di equità rappresentato dal perfetto equilibrio dei suoi piatti in perpetua oscillazione.
Una Venere in Bilancia profuma di sorrisi, di amicizie, di confidenze, di accordi e di relazioni, possibilmente legalizzate, gioiose e armoniose e si sente attratta da persone creative, sensibili e dotate di tatto e gentilezza.
Essere rispettosi delle esigenze degli altri appartiene a questa Venere bilancina, alla quale sembra naturale che due differenti entità possano entrare in un rapporto equilibrato in cui siano garantite la comprensione, la condivisione, l’onestà e un costante e reciproco arricchimento, nonostante le diverse prospettive individuali.
Le tensioni, le sconfitte sentimentali, i conflitti e le discussioni poco costruttive sono straordinariamente stressanti per chi nasce con questa Venere, in grado di sondare l’effetto delle sue azioni e delle sue parole mediante una preventiva sensazione di come potrebbero impattare sull’altra persona.
Dunque è un transito che promette di far vivere un periodo in cui sia possibile armonizzare tutte le fazioni che di solito sono in lotta nella nostra psiche, di creare una rete di legami affettivi e sentimentali che funzionino da supporto alla riconquista di una serenità interiore.
Un periodo molto favorevole anche per quei nati in Bilancia che desiderano appianare situazioni compromesse, riappacificarsi con il partner oppure, dopo un periodo particolarmente stressante, ritrovare in solitudine un momento di intoccabile armonia interiore.
Il buon aspetto con Saturno in Aquario aiuterà a vedere i propri limiti sentimentali e a rispettare i confini altrui senza troppe pretese o illusioni, badando più alla sostanza e all’essenza del rapporto che alla forma, fermo restando il rispetto reciproco e la condivisione degli interessi.
Nel suo cammino incontrerà Marte in Gemelli, che grazie a un bel trigono l’aiuterà ad affascinare con le parole, e dopo il 10 ottobre anche Mercurio, tornato finalmente diretto in Bilancia, sarà un ottimo e valido consigliere se non si vogliono prendere abbagli madornali.
Transito molto creativo anche per quanti hanno una Venere importante nella loro carta natale e desiderano dare seguito alle loro inclinazioni artistiche accantonate da tempo.
Ovviamente se ne avvantaggeranno anche gli altri due segni d’aria: i Gemelli e l’Aquario.
I Gemelli, se Marte non li ha resi troppo aggressivi, potranno riscoprire la gioia di una carezza, di un bacio, di un ascolto sincero, tutti dispensatori di un’energia cosmica che scaccia ogni tristezza e solitudine, e ripristina il gusto della conquista, della novità, dell’attrazione verso tutto ciò che di piacevole la vita può offrire.
Gli Aquari, nonostante la spinta contraria di Urano, sentiranno crescere il desiderio di esprimersi più liberamente, di prendersi una “vacanza”, magari solo mentale, da un andamento di vita che ultimamente è diventato opaco e costa molta fatica. In questo particolare momento qualunque avventura sarà la benvenuta, poiché è diventata pressante l’esigenza di vivere qualcosa di forte, di insolito, di trasgressivo che li faccia uscire da un appiattimento che non soddisfa più.
Aspetto armonioso di sestile anche per i Leoni e per i Sagittari: potranno contare su una atmosfera più serena e rilassante, i primi adattandosi meglio all’ambiente e ai loro interlocutori, i secondi stringendo amicizie e buone relazioni specie se lavorano in gruppo o condividono con altri scopi e interessi.
Ricordiamo che alla nascita possono avere questa Venere la Bilancia, il Leone, la Vergine, lo Scorpione e il Sagittario.
E’ ovvio che la sua influenza sarà piuttosto evidente nell’espressione personale se si troverà nello stesso segno solare, parlano la stessa lingua e se Venere cede al Sole il suo bisogno di calore e di fusione, il Sole riscalda l’affettività con maggiore intensità.
Tempi meno facili per gli altri segni cardinali: Ariete, Cancro e Capricorno vista l’opposizione e la quadratura a questa Venere.
Un po’ meno pesante la situazione per Ariete e Cancro se hanno Venere di nascita nei Gemelli.
Benvenuta Venere e buon transito a tutti!

Leggi su Astrologicamente

Related Posts

Tags

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

9 Comments

  1. E lo scorpione non ha parlato!

  2. Scorpione TN con venere al 1′ grado della bilancia in seconda casa congiunta ad urano ( ultimi gradi vergine),ma anche venere opposta a saturno retrogrado in ariete in 8′ casa e congiunto a sua volta a lilith.

  3. Io sono ariete ascendente bilancia e luna in leone mi date una mano a capire

  4. Menomale dai..cancro ma con venere in Gemelli

  5. Buonasera da un capricorno ascendente bilancia

  6. ♐️ ascendente ♒️ speriamo

  7. E l’ariete con venere in acquario?

  8. Non tutte le bilance.
    Qui bisogna distinguere tra gatte morte ..e ..fini eleganti .
    Quella che conosco io dalla mia infanzia è una donna elegante fine di classe nell animo.e nello stile .
    Le altre solo gatte morte con appese collarini scintillanti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.