Aspetti dinamici Luna – Mercurio

Mar 25, 2015 by

opposizione Luna Mercurio)

Quando in un tema natale la Luna è in aspetto conflittuale con Mercurio, la persona trova una certa difficoltà a mettere in relazione i processi emotivi con quelli logici.
Collocati in segni profondamente diversi e spesso incompatibili Luna e Mercurio vedono e leggono la realtà in maniera diversa, così Mercurio non riesce a tradurre con il pensiero o ad esprimere a parole le sensazioni della Luna mentre la Luna non riesce a sentire come proprie e a condividere emotivamente ciò che Mercurio vede e pensa.

Per una Luna in Toro, ad esempio, sarà veramente difficile partecipare e sentire come suoi, i discorsi sulla libertà affettiva di un Aquario e viceversa un Mercurio acquariano troverà irritante il bisogno di sicurezza affettiva e materiale della Luna, che contraddice il suo modo di considerare la vita. Sul piano pratico si avrà probabilmente una persona capace di esprimere le sue teorie libertarie, ma che in pratica procede con i piedi di piombo, per non perdere la moglie, la casa, il lavoro.
Ma pensare e parlare in un modo e poi scoprire che qualcosa dentro di noi ci porta a ricercare la strada opposta, ci fa star male e ci mette nelle condizioni di chiederci: Chi sono io?

Chi sono io, si chiederebbe quel signore dell’esempio, colui che si sente bene e tranquillo soltanto se ha le sue sicurezze, l’amore, i soldi, un lavoro o colui che si presenta nella comunità attraverso le proprie idee o i propri discorsi? Perché Mercurio è il nostro biglietto da visita, il mezzo attraverso il quale ci presentiamo in società e allacciamo legami e amicizie.

Quando Mercurio e Luna sono in aspetto armonioso, la persona riesce a esprimere con naturalezza e spontaneità i sentimenti e i pensieri, sia con le parole sia con gli atteggiamenti, perché la Luna e Mercurio, pur rappresentando l’una il processo intuitivo l’altro la logica e la razionalità, abitano in due segni affini e compatibili e hanno una visione del mondo e della realtà molto simile.

Mentre un Mercurio posto in un segno discordante al segno in cui abita la Luna, stenta a capire di che cosa si sta preoccupando la propria natura emotiva e, se pure capisce, ha difficoltà a tradurre in parole concetti così imbarazzanti e in contraddizione con le sue opinioni e le sue azioni. Se costretto a esprimersi annasperà alla ricerca di parole che rappresentino al meglio i suoi sentimenti con risultati a dir poco insoddisfacenti.

disturbo-bipolare-245x300È come se le due parti, quella emotiva e quella razionale, non riuscissero a coordinarsi per funzionare insieme. O si blocca l’una o si blocca l’altra, perché la presenza delle emozioni impedisce il normale funzionamento del cervello, così come un processo logico e razionale tende a svilupparsi ignorando la sfera emozionale.
Questa difficoltà delle due percezioni a collaborare insieme, porta le persone con questi aspetti a usare in prevalenza ciò che gli riesce più facile, cioè a sviluppare dunque o la percezione intellettuale o quella intuitiva, lasciando in ombra e a volte rimuovendo la parte più debole.

Così chi nel proprio oroscopo ha una Luna dominante, un Nettuno importante e una prevalenza dei pianeti in segni d’acqua, avrà un comportamento prevalentemente emotivo e un modo soggettivo di giudicare la realtà. Pertanto darà  più spazio all’immaginazione e all’intuizione, disabituandosi ad usare la logica.
Se è invece Mercurio ad essere più forte e nel tema natale Saturno e i segni d’aria sono predominanti, la persona tenderà a leggere gli eventi in modo razionale e logico, farà largo uso di concetti astratti, ma le sue analisi mancheranno probabilmente di profondità, dal momento che cercherà di lasciar fuori percezioni e sensazioni che arrivano da una Luna considerata ostile.

Questa incapacità di connettere o mettere in relazione le sensazioni della Luna con le analisi razionali di Mercurio non intacca comunque l’intelligenza nel suo complesso e inoltre, nella maggior parte dei casi, nel tema natale si trova qualche pianeta in aspetto a uno dei due o a entrambi e questo permette, con un giro un po’ tortuoso, di collegare le due percezioni.

Ad esempio nel tema di Giulio Andreotti l’opposizione tra la Luna e Mercurio è aiutata da un bel Saturno che forma un sestile alla Luna e un trigono a Mercurio, che diventa un ponte di collegamento e mette in relazione le due energie in contrasto.

Il problema si presenta quando la persona è costretta ad affrontare situazioni in cui affiora l’ansia, l’insicurezza, la paura di esporsi al giudizio degli altri: un esame difficile, la necessità di esprimere il proprio punto di vista ad un pubblico ma anche nella vita privata. In questi momenti critici, la persona avrà difficoltà ad esprimere i propri sentimenti nel momento in cui affiorano e non riuscirà a trovare le parole per spiegare ciò che sente.

Ancora più problematici si presenteranno i momenti in cui si verificano condizioni di grave tensione emotiva o di vero e proprio pericolo: in questo caso gli emotivi potrebbero perdere il controllo delle situazioni e agire in maniera sconsiderata, ad esempio: urlare dentro l’ascensore che si blocca, scappare quando è più ragionevole restare fermi, non riuscire ad aiutare una persona in pericolo e, più questa persona è cara, più si rimane come pietrificati.

I razionali possono invece sperimentare una freddezza e un distacco quasi irreale, come se la situazione di pericolo o di angoscia appartenesse ad altri. La reazione di paura o di dolore sarà rimandata a più tardi, quando tutto è ormai finito e in questo caso il contraccolpo può essere particolarmente forte.

Qualche volta la parte rimossa prende il sopravvento e impedisce all’altra di esprimersi. È un vero e proprio sabotaggio nel corso del quale la persona emotiva può non avere, in un momento di crisi, la capacità di esprimere ciò che sente, mentre la persona razionale può subire un blocco totale del ragionamento e della capacità di valutare la realtà. Il restare muti, con un vuoto totale di memoria, durante un esame è l’esempio classico di ciò che può succedere.

luna mercurio duello

Coloro che hanno nel proprio oroscopo un’opposizione tra Luna e Mercurio, possono oscillare tra due comportamenti contraddittori: qualche volta hanno reazioni così emotive da non permettere una discussione pacata e razionale, altre volte sono in grado di usare una logica ferrea e impersonale che lascia fuori i sentimenti propri ed altrui.
Spesso proiettano su un’altra persona il conflitto con la parte di sé che considerano nemica, e in questo caso gli oppositori preferiti saranno, secondo la simbologia dei pianeti coinvolti, la madre, la moglie, la famiglia e i fratelli. E’ molto frequente, per esempio nell’uomo, affidare alla moglie-Luna la natura emotiva e identificarsi con il lato razionale, considerato più adatto al ruolo maschile, ma è un’operazione molto diffusa anche nella donna che ha questo aspetto, che troverà più comodo affidare il pagamento delle bollette e la compilazione della dichiarazione dei redditi all’uomo Mercurio, lasciando per sé la cura dei sentimenti.

Più complicata è la vita per quanti hanno un quadrato Luna Mercurio, per i quali l’emotività si presenta spesso come un vero e proprio ostacolo al raggiungimento delle proprie aspirazioni, così come una razionalità fuori luogo può limitare una libera espressione dei sentimenti ed essere un ostacolo alla libera manifestazione delle emozioni.
Ma i quadrati sono anche una sfida che costringe ad agire per cambiare le condizioni che fanno star male, e le persone con questo aspetto saranno sempre impegnati in iniziative, imprese e interessi, non sempre produttivi, ma utili comunque a placare le tensioni interne.

La simbologia della Luna come madre e di Mercurio come figlio, offre all’astrologo ampie possibilità di interpretazione: poiché gli aspetti dinamici tra i due presentano problemi di comunicazione, si pensa a una difficoltà di comprensione e dunque un’assenza di dialogo tra la madre e il figlio. Ciò porterebbe il bambino, una volta divenuto adulto, a sentire una profonda insicurezza nel comunicare i propri bisogni o nell’esprimere le proprie emozioni. La madre a sua volta può aver vissuto blocchi emotivi nell’infanzia che le impediscono di stabilire un rapporto positivo con il figlio. Potrà così provare insofferenza nei riguardi dei figli, alternata a profondi sensi di colpa.

Aspetti conflittuali tra Luna e Mercurio possono segnalare anche un’infanzia o un’adolescenza problematica, oppure rapporti conflittuali con un fratello a causa del quale il soggetto si è sentito trascurato dai propri genitori.

Personaggi:

Victor Hugo: Luna in Sagittario e in seconda casa in quadrato con Mercurio in Pesci in quinta

Eleonora Duse: Mercurio in Bilancia e in seconda casa in quadrato con Luna in Capricorno in quinta casa

Carlo Verdone: Mercurio in Sagittario e in undicesima in quadrato con Luna in Pesci e in seconda casa

Walter Veltroni: Mercurio in Gemelli in prima in opposizione alla Luna in Sagittario e in settima

Vittorio Sgarbi: Mercurio in Ariete e in seconda casa in opposizione alla Luna in Bilancia e in ottava casa

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...