Previsioni Vergine 2021

Dic 31, 2020 by

Nonostante il 2020 sia stato un anno drammatico, la grande concentrazione di pianeti nell’amico segno del Capricorno non ha spaventato la Vergine, ma ha elargito opportunità e vantaggi che i nati nel segno sapranno mettere a frutto anche in futuro.

Giove, Saturno, Plutone e poi anche Marte, tutti in un fantastico trigono al Sole, hanno spianato la strada a chi ha saputo, anche in passato, riconquistare sicurezza e senso di responsabilità che non sono affatto sinonimi di grigiore e pesantezza.  In questo nuovo anno soltanto Plutone resterà in Capricorno fino al 2024 e porterà alla luce gli aspetti migliori della vostra personalità.

Le energie di Plutone sono impareggiabili nel rafforzare quei principi basilari che permettono di entrare in sintonia con le proprie capacità al fine di vincere, in piena coscienza, le antiche incertezze.

Nel 2021 la determinazione plutonica influenzerà i nati tra il 13 e il 19 settembre, di cui alcuni riusciranno a imporsi professionalmente per qualità e competenze, mentre altri troveranno l’audacia necessaria, in tempi non certo facili, per scovare un nuovo lavoro. Poiché il transito dipende sempre dal settore in cui Plutone procede e dagli eventuali pianeti sul suo cammino, quest’armonioso pianeta potrebbe favorire il ritorno di una nuova  energia sessuale in grado di mettere a tacere le antiche inibizioni caratteriali.

La novità è che Giove e Saturno, che a dicembre scorso traslocavano nel segno dell’Aquario, si trovano in una posizione che non crea contrasti con il vostro segno a meno che non abbiate qualche pianeta in Aquario.
Conviene sempre dare uno sguardo al settore occupato nella vostra carta dall’Aquario, segno del progresso, delle novità e della rottura con la routine quotidiana, cui è facile affezionarsi perché, sia pure con fasi alterne, assicura una certa sicurezza. Nel caso in cui, con Sole e Vergine all’Ascendente, la sesta casa capiti in Aquario, sarà la quotidianità a subire qualche scossone, confrontandovi ad alternative su cui sarà bene riflettere prima di buttarsi allo sbaraglio o rinunciare.

Saturno cambia segno ma non vi lascia a mani vuote: in questi ultimi tre anni con il suo aiuto e con impegno, serietà e pazienza, avete raggiunto risultati concreti.
Un Saturno positivo ha permesso non solo di frenare la vostra naturale tendenza al controllo ma anche di mettere a tacere quelle tensioni che vi fendevano meno spontanei.
Affronterete l’anno nient’affatto spaventati da nuove prodezze, liberi di quelle ansie che erano spesso alimentate da timori e sensi di colpa.
Saturno ha rimesso in sesto le basi della vostra esistenza tanto da rendervi un punto di riferimento per chi vi è accanto.

L’anno scorso Giove, per i ben noti avvenimenti, è stato poco incisivo nel suo passaggio in Capricorno. Nel 2021 transiterà temporaneamente nel segno dei Pesci dal 14 maggio al 28 luglio, formando un’opposizione al Sole dei nati dal 23 e al 28 agosto. 

Benché circoscritta nel tempo, quest’opposizione di Giove potrebbe comportare, nel settore in cui transita, una decelerazione professionale, un’incomprensione in campo sentimentale, una difficoltà da risolvere. Giove non è mai del tutto negativo, alcuni potrebbero diventare più pigri (ma non c’è da preoccuparsi), appesantiti da un aumento di peso (se Giove transita in prima casa) ma anche più pronti ad ascoltare le esigenze del proprio corpo (se transita in sesta casa).

Tutto è funzione della propria carta natale e del vostro Sole: se è molto vitale e non ha aspetti disarmonici, si tratterà di superare  un paio di mesi di irritabilità e di sbalzi di umore, se al contrario è già leso o debole nel tema, bisognerà fare i conti con  qualche momento di pessimismo, di malinconia, di stanchezza fisica e mentale.

Marte, prima in Cancro e poi in Leone, vi aiuterà spingendovi decisamente all’azione.

Urano prosegue il suo cammino in Toro e il bellissimo trigono al Sole o ad eventuali pianeti in Vergine permette di tradurre i pensieri in azioni, i più audaci daranno una svolta positiva alla propria vita.
Urano porta sempre novità frizzanti, e poiché lavora sulle percezioni mentali, i nati dal 28 agosto al 9 settembre prenderanno rapidamente le giuste decisioni per cogliere al volo nuove prospettive.

Mercurio, il pianeta che vi governa, si esalta proprio in Vergine, e già da inizio anno, nel transito in Toro, sarà un valido suggeritore in quei contesti che precedono una svolta decisiva. L’azione combinata di Urano e Mercurio invita a trascurare la ragione per ascoltare l’intuizione, sempre mantenendo la lucidità e la capacità necessarie a un’organizzazione in cui anche il dettaglio va curato.

I nati dal 9 al 18 settembre dovranno convivere con l’opposizione di Nettuno che dal 2012 transita nel segno dei Pesci.
E’ un transito poco congeniale alla Vergine, abituata a un rapporto con la realtà, basato sul rigore e l’efficienza.
Ci sono due possibilità di reagire: con un immobilismo ansiogeno e sconcertante o con una indefinita progettualità che non consente di raggiungere gli obiettivi in mancanza di rigore e pazienza.

Sotto i richiami di questa sirena pescina potrete concedere ampio spazio alla parte più creativa della vostra personalità, soprattutto nei mesi in cui anche Giove si tufferà nel segno dei Pesci.

La vita sentimentale, resa più ricca e dolce dalla fantasia nettuniana, riserva momenti piacevoli e inattesi, soprattutto a chi ha una Luna nei Pesci.
Venere, principessa dei cieli, riuscirà ad armonizzare in alcuni periodi dell’anno tutte le fazioni in lotta all’interno della vostra psiche: in Capricorno a gennaio, a fine aprile e inizio maggio in Toro, e tra luglio e agosto nella Vergine, accanto al Sole e a Marte.

Nel periodo in cui transiterà nel sensualissimo Toro in alleanza con Urano, imprevedibilità e avventura saranno le vostre guide, saprete imporvi nella vita affettiva, pronti a uscire da una storia negativa che ha schiacciato la vostra personalità.
Durante l’estate con Venere in Vergine niente impedirà di vivere in uno stato di grazia, soprattutto a chi ha questo pianeta alla nascita e desidera abbandonarsi a emozioni forti e disinibite.
Buon transito anche per quelli che vivono una storia già collaudata e non vogliono lasciarsi condizionare da inutili preoccupazioni.

Speciale il periodo in cui Venere tornerà in Capricorno, dai primi di novembre fino a gennaio 2022: sarà difficile resistere ai richiami istintivi di Plutone, maestro d’intensità e padrone di tutte le simmetrie dell’Eros.
C’è il rischio di innamorarsi per davvero per il concomitante transito di Marte in Scorpione: qualcuno vi guarderà molto intensamente negli occhi e vi leggerà nell’animo, pronto a trascinarvi sull’onda della passione.

BUON 2021 A TUTTI!

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.