Congiunzione Sole – Nettuno

Mar 21, 2014 by

 

 congiunzione  Sole Nettuno

La casa e il segno in cui si trova Nettuno è il settore nel quale si ha una percezione distorta della realtà. Dove non tutto è chiaro, c’è qualcosa di oscuro o ingannevole e ciò che si vede o si sente spesso nasconde emozioni non definibili. Ma quando Nettuno è congiunto al Sole e dunque ne condivide la casa e il segno, sarà quest’ultimo a illuminare la realtà, a dominare quel settore stabilendo gli obiettivi da raggiungere e Nettuno contribuirà mettendo a disposizione la creatività, l’intuizione, la sensibilità e tutte le altre qualità, senza tralasciare i difetti.
Resterà in alcuni una percezione sbagliata di sé, che potrà essere ridotta al silenzio dall’orgoglio solare, ma si manterrà sotto la superficie, pronta ad emergere nei momenti di crisi o, dal punto di vista astrologico, in seguito a un transito.

Chi ha nel suo tema la congiunzione tra il Sole e Nettuno sarà un sognatore, una persona sensibile e creativa, aperta a interessi molteplici. L’irrequietezza nettuniana lo porterà a esplorare mondi diversi, a curiosare tra varie dottrine e filosofie di vita, pur mantenendo intatta la sua personalità esteriore.
Forse non esplorerà altri livelli di coscienza, perché ha paura di lasciare il terreno solido, per abbandonarsi ad avventure dello spirito, anzi spesso chi ha questo aspetto cerca di ignorare i propri lati oscuri, riserva al contenuto dell’inconscio un interesse puramente intellettuale e si tiene debitamente lontano da psicologi e analisti.
Il terreno sotto i piedi è sdrucciolevole e si ha necessità di ancorarsi a qualcosa di solido. Se sorgono periodi di irrequietezza si preferisce magari cambiare look, località, lavoro, interessi. Ci sono mille modi per mettere a tacere dubbi o incertezze: un artista ha mille occasioni per cambiare restando se stesso: il pittore può cambiare stile, il musicista sperimentare nuove forme, l’attore avrà tanti personaggi da interpretare.

Chi ha la congiunzione Sole Nettuno è spesso una persona che affronta la vita lasciandosi guidare da una visione ideale che può essere politica, umanitaria, artistica o spirituale. Compassionevole e tollerante nei confronti degli altri, ha la capacità di immedesimarsi nei problemi delle persone che lo circondano, ma evita di lasciarsi troppo coinvolgere, per paura di esserne ferito. Come tutte le persone idealiste può mostrarsi abbastanza ottimista e coltivare la fiducia che, in quel mondo perfetto da lui vagheggiato, tutti troveranno la felicità o il benessere o la salvezza eterna.

Spesso vengono descritte come persone poco pratiche, ma in realtà molti di loro sanno ben destreggiarsi nella vita, scelgono un lavoro aderente ai propri interessi e lo portano avanti con abilità.
Non sognano la scalata al primo posto della loro società, a meno che la congiunzione non sia in aspetto a Plutone, e preferiscono un campo di attività autonomo che lasci tempo libero per se stessi e per dedicarsi ai propri interessi.

I soldi si spendono e non si accumulano, servono per fare ciò che piace, garantire i viaggi, partecipare a eventi culturali e artistici o rendere la vita più confortevole. Qualcuno è religioso, qualche altro ateo, molti hanno inclinazioni artistiche che, anche se non fanno parte della loro attività lavorativa, sono coltivate a livello privato. In tutti si riscontra un bisogno di esplorare e conoscere altre realtà e non necessariamente extraterrestri. Con l’età imparano a non farsi troppe illusioni, anzi acquisiscono quel cinismo intellettuale di chi sa che la realtà non è sempre quella che appare e che, si può anche credere nel mondo perfetto, sapendo bene che non lo è.

Sogni ad occhi apertiLe persone con la congiunzione Sole Nettuno potranno apparire trasognate e come immerse in un loro mondo interiore, e questo dipende dalla ricca immaginazione che li fa vivere persi nei sogni ad occhi aperti per buona parte della giornata. Può esserci anche un desiderio di isolarsi che è molto comune in tutte le persone che hanno un Nettuno importante, perché assorbono troppo gli umori dell’ambiente e gli stati d’animo delle persone vicine e sentono il bisogno di proteggersi e ricaricarsi.

Mentre negli aspetti Sole Urano la persona afferma la sua volontà in maniera aperta e ribellandosi a ciò che ritiene ingiusto, chi ha una congiunzione Sole-Nettuno, per fare ciò che vuole, sguscia via, evita il confronto aperto o risponde in maniera evasiva o elusiva. Forse perché è convinto che non sarà mai capito oppure perché non avendo una chiara percezione di sé, non sa spiegare agli altri ciò che sente.

La congiunzione Sole-Nettuno diventa difficile da vivere quando riceve un aspetto conflittuale da altri pianeti e in particolar modo dalla Luna o da Saturno.
Già l’unione tra Sole e Nettuno si regge su un equilibrio precario, in cui il Sole utilizza le qualità nettuniane per i suoi scopi e indirizza le stranezze…di Nettuno verso interessi artistici e culturali, evasioni innocue, oppure in sogni più o meno realizzabili. 

Ma se a complicare la vita si aggiunge un quadrato o un’opposizione della Luna, per esempio, a dominare sarebbero le emozioni e i bisogni inconsci. L’immaginazione e il sogno prendono il sopravvento e il Sole potrebbe avere difficoltà a mantenersi razionale, a distinguere la realtà dall’illusione e dunque ad affrontare la vita pratica e sentimentale. Così come un aspetto con Saturno contrastante aggiunge paure e insicurezze, con ripercussioni sulla vita professionale oltre che personale.

Sole come padre

Problematico spesso il rapporto con il padre, sia nell’uomo che nella donna. Per la donna c’è l’aggravante che può trasferire questo disagio anche nei rapporti con gli uomini della sua vita. Il padre può essere, per entrambi i sessi, una figura un po’ vaga, spesso assente, a volte perso nelle sue fantasie, o può indulgere in evasioni tipicamente nettuniane, come l’uso dell’alcool o della droga. Sarà cioè un uomo che, per un motivo o per un altro, si defila dalle sue mansioni. Per altri sarà l’artista, il poeta, il mistico, magari idealizzato e amato, ma che comunque non è lì quando serve e non ti dà il senso di poggiare su una struttura solida.
Oppure avrà un atteggiamento da vittima, che si potrà pure compatire e amare, ma che lascia il figlio senza una guida.

Sole come partner 

La donna potrà cercare nell’uomo la stessa figura paterna sfuggente o vittima o genio con il quale mette in campo la solita recita: trova un uomo che oggi ama e domani fugge, oppure una vittima o un uomo strano e inaffidabile, che lei tenterà in tutti i modi di cambiare, per renderlo sempre più simile al padre che avrebbe voluto avere.

 

Personaggi:

Renato Zero: congiunzione in Bilancia tra sesta e settima casa

Franco Califano: congiunzione in Vergine quarta casa

Thomas Edison: congiunzione in Aquario, quarta casa

Pierluigi Nervi: congiunzione in Gemelli , decima casa

 

 

 

Commenti

Loading Facebook Comments ...

1 Comment

  1. paola

    interessante e ben spiegato…ma manca sole-plutone…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Disqus Comments ...