CONGIUNZIONE LUNA SATURNO

Dic 16, 2020 by

Guardando questa foto non si può fare a meno di notare la tenerezza e la dolcezza di queste due figure: un bambino che cammina accanto ad anziano, un uomo adulto, che magari in passato può essere stato anche un padre severo ma che ormai, libero dalla necessità di educare, può finalmente esprimere tutta la sua tenerezza e la sua sensibilità. Il bambino è pronto ad accoglierlo con gioia, ne intuisce l’autorevolezza, ne rispetta i passi lenti e certo non pretenderà di partecipare con lui a giochi irruenti, semplicemente lo ascolterà volentieri quando gli racconterà le sue favole e i suoi ricordi del passato, lasciandosi nutrire e avvolgere dal suo affetto.

Prendiamo a pretesto questa immagine perché ben si adatta alla congiunzione tra Luna e Saturno, un aspetto in cui le loro funzioni, normalmente distinte e separate, si innestano insieme in modo tale che nessuna delle due potrà mai operare senza attivare l’altra.

In questo caso la Luna si lascia quasi del tutto assorbire dalla natura severa e controllata di Saturno adottandone le caratteristiche principali, mentre Saturno, a contatto con il mondo emozionale lunare, si ammansisce e lascia un po’ in disparte durezza e razionalità.
Ovviamente come in ogni congiunzione il tutto sarò temperato e orientato secondo il segno e la Casa in cui avviene la sovrapposizione, e dagli aspetti che a turno essa forma con il resto della carta.

Da un punto di vista intellettuale è un aspetto positivo perché permette di usare immaginazione, sensibilità ed intuito senza perdere di vista le responsabilità, i doveri e le necessità della vita quotidiana. Le intuizioni emotive della Luna si fondono con la logica razionale di Saturno e collaborando, permettono alla persona di dosare, secondo le circostanze, sia tenerezza e dolcezza che distacco e durezza.

A seconda del segno in cui si forma la congiunzione potrà prevalere ora la Luna  ora Saturno in base ai segni e alle case in cui uno dei due è prevalente; pertanto in Capricorno, in Bilancia o in Aquario la Luna dovrà soccombere a criteri logici prima di lasciarsi andare alle emozioni, mentre in Cancro, o in Pesci, specie se in IV casa o in XII casa, prevarrà il sentimento e l’emotività, e in questo caso mantenere un certo controllo delle emozioni potrebbe dare origine a timidezza, a stress, e a un dissidio interiore difficile da compensare. In Scorpione o in VIII casa la congiunzione esprime una grande energia mentale in cui intuizione e sensibilità accentuano le  emozioni profonde specie quando si tratta di interazioni umane.

Un artista, ad esempio, potrebbe usare immaginazione, creatività, sensibilità e attingere ai suoi sogni lunari per trasmettere agli altri attraverso le sue opere le sue emozioni, ma poi per organizzare le sue performance dovrà avvalersi delle competenze, della capacità organizzativa e del senso pratico di Saturno.
Un politico, un uomo di potere, può usare l’intuito lunare per comprendere meglio le dinamiche e gli umori della gente,  per trovare le parole giuste per raccogliere consensi,  ma per costruire  la sua scalata  e il suo successo dovrà affidarsi alla logica e al senso di realtà di Saturno.

Chi nel proprio oroscopo ha una congiunzione Luna Saturno è comunque una persona riservata, introversa e riflessiva, anche se  nel mondo esterno può apparire affabile e socievole ed essere circondato da amici, difficilmente lascerà trapelare le proprie emozioni e vulnerabilità.
Queste persone hanno una grande capacità di concentrazione e, in alcuni casi, preferiscono passare molto del loro tempo in solitudine e riflessione.
Spesso hanno un interesse particolare che amano coltivare con passione e che li accompagnerà per buona parte della loro vita.
Questo interesse particolare, questo spazio personale di evasione di cui hanno fortemente bisogno, serve per perseguire con costanza i loro sogni e poter attingere, ogni tanto, ai propri desideri, incuranti della realtà, delle regole e di ciò che gli altri reputano giusto o sbagliato.

Il bambino o la bambina nati con Luna e Saturno congiunti, anche nell’infanzia sono precocemente maturi, seri e riservati, preferiscono appartarsi in solitudine restando immersi per ore in un gioco tranquillo, in cui saranno  i personaggi della loro fantasia a cimentarsi in avventure diverse.

Sono bambini “giudiziosi” che si comportano “da grandi” fin da piccoli, spesso hanno dovuti assumersi troppo presto doveri e responsabilità pesanti o hanno vissuto dinamiche familiari complesse nel periodo della loro infanzia.

Saturno ha imposto loro un ferreo controllo delle loro emozioni e li ha portati ad affrontare ogni difficoltà da soli, sviluppando difese emotive ogni volta che percepivano l’impossibilità di vedere i propri bisogni emotivi soddisfatti.

Quindi in alcuni casi circostanze e atmosfere pesanti che la Luna ha percepito come un fattore inibente, ma è anche possibile che sia stato il loro carattere, tendente all’introspezione saturnina, a captare in famiglia un clima pesante e opprimente che altri fratelli affrontavano e superavano  in modo differente.

La Luna corrisponde al periodo dell’infanzia, quello in cui la figura materna è un elemento dominante nella vita di ciascuno di noi, e se nel tema di una donna simboleggia la sua femminilità e il suo approccio con le altre figure femminili, madre compresa, nell’uomo simboleggia il suo rapporto con il mondo femminile della sua infanzia, e in particolare come lo ha vissuto con la propria madre. Ed è quell’immagine materna che cercherà di ritrovare in una donna, in una moglie, in una compagna, una volta adulto.

In alcuni casi la congiunzione può anche indicare la privazione stessa della figura materna, in altri un’impossibilità ad essere nutrito e accudito emotivamente secondo i propri bisogni e le proprie aspettative.
Potremmo affermare che solitamente questa configurazione può riferirsi alla figura materna, ma l’esperienza insegna che forse sarebbe più giusto parlare della qualità di ciò che si è vissuto a livello soggettivo da bambini.

Quale era la situazione familiare? Come ci sentivamo nei confronti di nostra madre? Chi era o cosa ci aspettavamo da lei quando avevamo paura o ci sentivamo soli e abbandonati?

Perché Lei, la madre, può essere stata oberata da un sovraccarico di impegni e responsabilità, oppure dalla necessità di ricoprire entrambi i ruoli genitoriali per l’assenza dell’altra figura di riferimento, quella paterna.  Crescendo ci si può rendere conto che non si trattava tanto di un rifiuto ad esprimere sentimenti caldi ed affettuosi quanto di un suo particolare modo di essere,  una sua carenza e incapacità ad entrare in contatto con la sua parte emotiva e i suoi bisogni, causato a sua volta dall’aver ricevuto un’educazione rigida.

In ogni caso, per entrambi i sessi, è comunque un aspetto sul quale è necessario lavorare, soprattutto quando nella vita in modo inconsapevole si è alla costante ricerca di un senso di accettazione, di protezione e di sicurezza, che a volte può essere proiettato sulle persone che, di volta in volta, incarnano questa figura materna.

Leggi Contatti Luna Saturno

Leggi Aspetti Armoniosi Luna Saturno

Leggi Aspetti Dinamici Luna Saturno

Related Posts

Share This

Commenti

Loading Facebook Comments ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.